L’edizione 2022 del Festival Orizzonti di Chiusi è pronta al debutto. Da venerdì 29 Luglio fino a domenica 7 Agosto il centro storico della città di Porsenna ospiterà 20 appuntamenti tra spettacoli teatrali, cinema all’aperto, concerti, laboratori, incontri letterari e clubbing, per quello che è il programma della 20esima edizione del Festival Orizzonti, arrivato a un traguardo importante.

Il filo conduttore della nuova edizione, curata dal direttore artistico Marco Brinzi e organizzata insieme a Fondazione Orizzonti d’Arte, Fondazione Toscana Spettacolo e Comune della Città di Chiusi, è il concetto della ‘Festa’, concepita come esperienza da vivere tutti insieme per divertire e divertirsi, per riflettere e incontrarsi. Tanti gli appuntamenti che hanno lo scopo di raccogliere un pubblico trasversale e celebrare la nuova possibilità di vivere insieme occasioni culturali che alimentano la mente e lo spirito di una comunità. Così come tanti saranno i nomi che animeranno Chiusi in questi dieci giorni di festival, da Sergio Rubini, a Lella Costa, da Andrea Cosentino, a Beatrice Schiros fino a Veronica Galletta.

Il programma prenderà il via venerdì 29 Luglio alle ore 10:30 con l’appuntamento “La festa raccontata” incontro teatrale tra anziani e bambini del territorio di Chiusi sul tema della festa. Alle 19 l’incontro letterario “ATUPERTU” per la presentazione del libro “Nina sull’argine” di Veronica Galletta finalista Premio Strega 2022 e alle 20:30 Festa Dies, cena concerto al Ristorante Pesce d’Oro con I Perkossi della Scuola di Musica del Trasimeno.

Sabato 30 Luglio alle ore 21:15 nel chiostro di San Francesco, in collaborazione con Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, Cuseri’s Family Trio, uno concerto di musiche che partono dalla classica fino ad arrivare ad arrangiamenti di musica blues, latino-americana e swing. Domenica 31 Luglio alle ore 18 presso la Sala Conferenze di S. Francesco appuntamento con la presentazione della mostra fotografica “QUESTO E’ TUTTO. 86 GIORNI DELL’ACCIAIERIA AZOVSTAL”, fotografie di “OREST” Dmytro Kozatsk. Una mostra a cura di Flashati Cinefotoclub in collaborazione con Fondazione Orizzonti ed il Comune della Città di Chiusi;  alle ore 21:30 il Cinema per famiglie con la proiezione del film “Troppo Cattivi”.

Lunedì 1 Agosto alle ore 18:30 al Chiostro di San Francesco si entra nel vivo della Festa con il programma di “Nati per leggere”, letture per genitori e bambini da 0 a 6 anni con la lettura di “Il nostro mondo a testa in giù. Ognuno sta al mondo a modo suo.” Alle 21:15, Sergio Rubini accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo di Musica da Ripostiglio porterà sul palco di  Piazza Duomo lo spettacolo “Ristrutturazione”.   

Martedì 2 Agosto alle ore 21:30 nuovamente cinema d’autore con la proiezione di “Qui Rido Io” regia di Mario Martone, mentre  alle ore 23 al Teatro Mascagni in scena lo spettacolo “Ta’ Erotika” – Le cose d’amore di e con Silvia Bennett e Caterina Simonelli, una produzione IF Prana in collaborazione con Tema Cultura Treviso.

Mercoledì 3 Agosto alle ore 18:30 torna l’appuntamento con “Nati per leggere”  per i genitori e i bambini da 0 a 6 anni, con la lettura di “Natura – naturae Storie di rispetto, animali, alberi e fiori”, questa volta a Chiusi Scalo in Piazza XXVI Giugno e alle 21:15 spettacolo della Compagnia della Fondazione nata dal corso di teatro per adulti “Tempo Divisioni”, testo, regia e allestimento I Macchiati – Alessandro Manzini e Irene Bonzi.

Giovedì 4 Agosto alle ore 10:30 nel foyer del Teatro Mascagni il festival incontra la comunità ucraina con un laboratorio teatrale finalizzato all’integrazione in “La Festa raccontata” mentrealle ore 18:30 al Chiostro di San Francesco lo spettacolo  “Telemomò” con Andrea Cosentino unaproduzione Cranpi.  Lo spettacolo è valso ad Andrea Cosentino il premio Ubu 2018 per la sua lunga opera di rielaborazione dei linguaggi attraverso  clownerie e surrealismo poetico. Alle 21:30 nuovo appuntamento con il cinema “Il Silenzio Grande” regia di Alessandro Gassman.

Venerdì 5 Agosto alle ore 21:15 il talento comico di Beatrice Schiros dà vita a “Stupida Show! (Capitolo 1 – Cattivi Pensieri) ” uno spettacolo della premiata compagnia Carrozzeria Orfeo con la drammaturgia di Gabriele Di Luca che ne firma anche la regia assieme a Massimiliano Setti.

Lo spettacolo è consigliato a un pubblico maggiore di 14 anni. Dalle 23 una serata dedicata ai giovani in uno dei luoghi più suggestivi della cittadina etrusca, con Fabien Pizar & Faustino Birikino from Fabrik Club appuntamento ai Lavatoi di Chiusi Città per Lavatoi Party Music. 

Sabato 6 Agosto alle 18:30 presso i Giardini del Duomo l’altro evento di spettacolo letterario “ATUPERTU” con l’autore Fabio Stassi (premio sezione Campiello, premio Scerbanenco e Sciascia) che presenta “E d’ogni mal mi guarisce un bel verso, curarsi con Dante Alighieri”. Alle 21:15 in Piazza Duomo, in scena Lella Costa diretta da Serena Sinigaglia in “Se non posso ballare… non è la mia rivoluzione” un lavoro ispirato a “Il catalogo delle donne valorose” di Serena Dandini, scene di Maria Spazzi. Ore 23 appuntamento originale tra cinema e musica “Dracula” di Tod Browing sonorizzazione dal vivo a cura di Massimo Zamboni, Cristiano Roversi e Simone Beneventi.

Domenica 7 Agosto ci si avvia verso la chiusura del Festival, alle ore 18, presso il Teatro Mascagni in scena lo spettacolo finale dei Teatri di Stagione Estate: “Segreti Rin…Chiusi”, mentre con lo spettacolo di teatro circo in Piazza duomo alle 21:15 dal titolo “Amor” di Havana Acrobatic Ensemble. Dalle 23 in poi presso i lavatoi il pubblico è invitato a salutare il festival con un piccolo rito “Ad Aspera”, osservare le stelle cadenti accompagnati dalle musiche di Mozart eseguite dalle violiniste Margherita Dispensa e Lorenza Plescan della Scuola di Musica del Trasimeno.      

Il Festival Orizzonti è organizzato dalla Fondazione Orizzonte d’Arte con la collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo onlus e il Comune di Chiusi; main sponsor Lodovichi, Banca Tema – Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, le Fornaci srl, Emma Villas, Canestrelli – Energy in Motion. I biglietti saranno in vendita da lunedì 18 luglio. Non è possibile effettuare prenotazioni, ma ci sarà l’acquisto diretto del biglietto presso gli uffici della Fondazione Orizzonti, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 oppure online su Ciaotickets.com. Nei giorni del Festival, dal 29 luglio al 7 agosto la biglietteria sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 sempre negli uffici della Fondazione e dalle 20 presso il Teatro Pietro Mascagni.  sa Per info: Fondazione Orizzonti d’Arte 345 93 45 475 – 0578 226273 – biglietteriafondazione@gmail.com

Ti piace quello che facciamo?
Supporta il giornalismo indipendente!

ISCRIVITI A LA-V CLUB!

Puoi anche sostenerci con una donazione:

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

1 thought on “A Chiusi è Festa! Al via la 20esima edizione del Festival Orizzonti d’Arte

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close