Non c’è stato niente da fare per un quarantenne travolto da un’auto il 28 Gennaio scorso, verso le 21.15: l’uomo camminava lungo il raccordo Perugia-Bettolle e il fatto è avvenuto all’altezza di Pietraia. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 di Castiglione del Lago, i carabinieri di Cortona e gli agenti della Polizia Stradale. Vano il tentativo degli operatori sanitari di tentare la rianimazione.

In seguito, hanno trovato conferma le ipotesi sulla identità dell’uomo: si tratterebbe di un paziente ospite di una residenza sanitaria che svolge attività di riabilitazione psichiatrica, con sede a Ferretto nel comune di Castiglione del Lago.

L’uomo si sarebbe allontanato da quella struttura indossando abiti estivi e durante le operazioni effettuate dai sanitari per la constatazione di morte, è emerso che indossava un paio di pantaloni a mezza gamba.

È anche confermato che il decesso è avvenuto all’istante, senza alcun possibilità di soccorso da parte del personale sanitario dell’Ospedale di Castiglione del Lago, rimasto sul luogo del tragico incidente per alcune ore per collaborare con i carabinieri.

Ha trovato conferma che il conducente del veicolo è rimasto sul posto, seppure in evidente stato di shock,  per ricostruire la dinamica dell’incidente, dopo che è stato lui stesso aveva chiamato i soccorsi. Non essendo disponibili al momento autoambulanze del comprensorio aretino, la centrale operativa dl 118 umbro ha disposto il soccorso con i sanitari di Castiglione del Lago.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close