OpenOpportunity 2013 – Il 19 e 20 settembre isola Polvese ospita il meeting

Turismo, start-up e scuola: sono questi gli argomenti cardine di OpenOpportunity Meeting 2013 in programma il 19 e 20 settembre a Isola Polvese, Castiglione del Lago. Il programma della terza edizione è stato presentato il 12 settembre presso la sala consiliare del Comune di Magione alla presenza dell’amministratore delegato Nexus Roberto Palazzetti, del vice presidente della Provincia di Perugia, Aviano Rossi, del sindaco di Magione, Massimo Alunni Proietti e di Federico Fiorucci di Confcommercio.

OpenOpportunity meeting metterà insieme i temi turismo, start-up e scuola con l’intento di far nascere un laboratorio in cui giovani supporter o studenti, imprese produttive ed enti possono incontrarsi, scambiarsi idee, mettere in condivisione risorse, interpretare sempre più correttamente i cambiamenti in atto, diventando più competitivo nell’offrire servizio migliori alla clientela.

“Nel nostro territorio saranno dai 20 mila ai 30 mila i posti di lavoro che andranno persi per effetto della crisi – ha detto Rossi – pertanto abbiamo il dovere di implementare tutto ciò che c’è di nuovo nel fornire opportunità in questo campo. Ecco – ha aggiunto – il motivo per cui l’amministrazione provinciale ha, fin dalla prima edizione, appoggiato questo evento che va in questa direzione. Giusto, altresì, promuoverlo anche nelle scuole poiché sono proprio le giovani generazioni le maggiori destinatarie”.

Il primo cittadino della città lacustre, Alunni Proietti, ha riaffermato il sostegno all’iniziativa nell’ottica di offrire “nuove opportunità ai giovani e, grazie anche alle nuove tecnologie, individuare anche nuove strade per promuovere un territorio che è secondo in Umbria per presenza turistiche”. Sulla necessità di un aggiornamento, quale unica strada per contrastare la crisi, incentivando competitività, attrattività, marketing del territorio è intervenuto Fiorucci.

“Sul turismo c’è bisogno di una modalità di approccio nuova – sono state le sue parole -. Se questo settore è una risorsa – ha affermato – bisogna puntarci sempre e non solamente per periodi brevi, e magari in concomitanza con appuntamenti elettorali”.

OpenOpportunity meeting si apre giovedì 19 settembre con un incontro sul turismo 2.0 che mette a confronto imprese del settore,enti, scuola e associazioni di categoria: Regione Umbria, Provincia di Perugia, Confcommercio, CST di Assisi, URAT, Istituto Tecnico Economico Capitini- Vittorio Emanuele di Perugia. Nel pomeriggio lezione di Turismo 2.0 realizzata per gli operatori del settore a cura di BTO Educational ( inventori del marchio TUSCAN e della campagna social media marketing integrata della Basilicata ) con gli interventi di Jacopo Fo e Carlo Infante e un giro dell’Isola con l’Associazione Urban Experience.

Venerdì 20 settembre incontro su formazione, scuola, start up con un confronto sul presente e il futuro della formazione scolastica e professionale: ITER, Trentorise, CNR, ITTS Volta@SmartSchool di Perugia, Associazione Connessioni Pubbliche. All’interno un evento nell’evento “CONVINCIMI!” – Il contest tra Startupper a confronto con i professionisti, enti e imprenditori. Infine una Tavola Rotonda sugli Open Data: “A cosa servono e come possono creare sviluppo” a cura di Stati Generali dell’Innovazione. In tutte e due le giornate “PILLOLE DEL GUSTO” presentate da Antonio Boco con la presenza, tra gli altri, di Scuola Italiana dei Gelati dell’Università dei Sapori, Le strade del vino e dell’Olio, il Consorzio delle Zafferano, Birra Perugia, il caseificio Fontemanna, Popa Simply Food, Caffè Belardi.

OpenOpportunity meeting è organizzato dalle società Nexus&Soci e Osmosit, in collaborazione con la Provincia di Perugia. Con il patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia, Confcommercio, Ufficio Scolastico Regionale, Consorzio URAT, Assintel, Ass. Informatici Professionisti, Centro Studi Turismo di Assisi, Engineering, Spago BI, Stati Generali dell’Innovazione, Ass. Italiana Direzione del Personale, Ass. Tecnici Pubblicitari, Crediumbria, Iter, Università dei Sapori, CNR, Associazione Operatori turistici di Castiglion Fiorentino e i Comuni di Castiglione del Lago, Magione, Tuoro, Panicale, Piegaro, Paciano, Città della Pieve, Umbertide, Città di Castello, Torgiano, Marsciano, Montefalco, Chiusi, Montepulciano, Cortona.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close