Sebastiano Somma dirige e interpreta “Lucio incontra Lucio”, lo spettacolo scritto da Liberato Santarpino che va in scena al Teatro Caos di Chianciano Terme, sabato 26 marzo alle ore 21:15, prodotto dall’Associazione Orchestra da Camera della Campania.

“Lucio incontra Lucio” dà un’originale lettura della vita dei due grandi cantautori italiani Dalla e Battisti. I due artisti, nati a distanza di dodici ore, il 4 marzo 1943 Lucio Dalla e il 5 marzo 1943 Lucio Battisti, sono oggi icone della musica italiana, che proprio loro hanno profondamente rinnovato. Battisti lo ha fatto in modo più personale, scegliendo di non apparire sulle scene per diversi anni, evitando i concerti e formando con Mogol – autore dei testi di gran parte delle sue canzoni – un sodalizio che ha prodotto capolavori indimenticabili. Dalla, autore estroso e capace di scrivere testi eccezionali, è stato meno solitario e ha duettato con i più importanti cantanti, italiani e internazionali.

Agli inizi degli anni Ottanta Dalla parla a Battisti di un suo grande progetto da fare insieme una tournée e un disco da incidere. Battisti rifiuta la proposta, perché ormai immerso in una nuova fase di sperimentazione musicale che lo porterà fuori dalle scene.

Il progetto musicale “Lucio incontra Lucio” prova a immaginare quell’incontro artistico mai avvenuto. Racconta uno scenario musicale che parte dagli anni Sessanta per arrivare ai giorni nostri, attraverso i brani di Dalla e Battisti che sono cantati da un ensemble vocale composto dalle voci di Alfina Scorza, Elsa Baldini, Paola Forleo, Francesco Curcio, accompagnato da un quintetto jazz capitanato da Gianmarco Santarpino al sax, Marco De Gennaro al pianoforte, Aldo Vigorito al contrabbasso, Giuseppe La Pusata alla batteria e Lorenzo Guastaferro al vibrafono. La recitazione è affidata a Sebastiano Somma che interpreta entrambi i cantautori mettendone in evidenza le affinità e le differenze.

“Lucio incontra Lucio” rappresenta un ritorno a Chianciano Terme per Sebastiano Somma, che nella cittadina termale è stato protagonista delle scene girate per i film “Una sconosciuta” e “Mare di grano” di Fabrizio Guarducci e al Teatro Caos ha interpretato nel 2020 “Il Vecchio e il mare” di Ernest Hemingway.

“È una piacevole intesa, sia umana che professionale – commenta Somma – quella nata con il Teatro Caos e tutta Chianciano Terme, e che trova in questo prossimo spettacolo un’occasione per consolidarsi”.

Per informazioni sulla stagione teatrale e prenotazioni contattare il numero 0578 321101 o via mail l’indirizzo lst_teatro@yahoo.it

Ti piace quello che facciamo?
Supporta il giornalismo indipendente!

ISCRIVITI A LA-V CLUB!

Puoi anche sostenerci con una donazione:

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close