Il monte Cetona, 1.148 metri, appartiene al territorio di 3 comuni, Sarteano, Cetona e San Casciano dei Bagni.
Salire alla vetta del monte Cetona è un’esperienza interessante, essendo un cippo di confine naturale fra quattro province (Siena, Viterbo, Perugia e Terni) e tre regioni (Toscana, Lazio ed Umbria).
Offre splendide vedute sulla Val d’Orcia, l’Amiata, la Valdichiana e, in giornate limpide di tramontana, si spazia fino ai monti dell’Appennino Centrale. Ricoperto da boschi e da macchia mediterranea fino alla vetta, ospita flora e fauna di montagna. Molte strade sterrate e sentieri attraversano borghi e casali, intersecandosi fra loro. A metà del Novecento in questi borghi vivevano quasi 1.000 abitanti. Oggi i residenti stabili sono meno di 50. Alcuni percorsi sono inagibili, abbandonati da tempo, altri sono invece facilmente transitabili a piedi, a cavallo, in mountain bike e, in parte, anche in auto.

I 12 itinerari proposti in questa rubrica sono tutti agevoli, percorribili senza pericoli, a passo lento adatto anche a famiglie con bambini. Partendo da Sarteano, tutti gli itinerari sono compresi fra la strada provinciale 478 per Radicofani (al km 13,1 – località San Giuliano), la strada sterrata che collega San Giuliano con San Casciano dei Bagni (località Le Murate) e la strada della Montagna che riconduce a Sarteano, attraverso i Cancelli, comprendendo la deviazione al borgo medioevale di Camporsevoli nel comune di Cetona.

Itinerario 1
Itinerario 2
Itinerario 3
Itinerario 4

Itinerario 5 – da Fonte Vetriana a San Casciano dei Bagni

Partenza: borgo di Fonte Vetriana
Arrivo: podere Le Murate, San Casciano dei Bagni, strada della Montagna
Lunghezza: 7 km
Grado di difficoltà:
Tempo di percorrenza a piedi: 3h

Starting point: the village of Fonte Vetriana
Arrival: the farmhouse le Murate, San Casciano dei Bagni, strada della Montagna
Length of the route: 7 km
Difficulty degree:
Time on foot: 3h

Proseguendo diritto (foto 5.1) sulla strada sterrata che arriva a Fonte Vetriana da San Giuliano (vedi itinerario 4), si transita in prossimità, sulla destra, dei borghi Grillo (già Fastelli) e Fonterenza. Si lascia sulla sinistra la strada che sale a Valle Saccaia e dopo 600 metri si incrocia a sinistra la strada che porta al borgo Casa Bebi. Proseguendo si scende fino a un quadrivio (foto 5.2). A sinistra c’è la vecchia strada per San Casciano Bagni.

Si incontra sulla destra il podere Bacchianello e più avanti sulla sinistra il podere La Mea. Da qui si arriva al borgo Le Ripe passando davanti alla ex chiesetta ( foto 5.3) e successivamente al castelletto Le Querce. Si raggiunge quindi il podere Le Murate già sulla strada della Montagna (foto 5.4).

Following the road that connects San Giuliano to Fonte Vetriana (photo 5.1, see Route 4), on the right side you will see two old villages called “Grillo” (previously called “Fastelli”) and “Fonterenza”. Turn left and take the road to Valle Saccaia. After about 600 metres you will see a road on your left which will take you to the village Casa Bebi. Go downhill until you reach a crossroad (photo 5.2). Here take the old road to San Casciano dei Bagni just on your left. During your walk you will pass by podere Bacchianello (on the
right) and podere La Mea (forward on the left). As you get to the village of borgo le Ripe you can see the former Church (photo 5.3) and the castle called Le Querce. Then you will reach podere le Murate, along the
Mountain Road, very close to San Casciano dei Bagni (photo 5.4).

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con Sarteano Living, ProLoco Sarteano, Comune di Sarteano e Terre di Siena. Puoi scaricare la guida digitale Strade e Sentieri del Monte Cetona (pdf) dal nostro negozio online o da Sarteano Living.

Scarica l’ebook con i 12 itinerari

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Close
Close