Una mostra fotografica, un laboratorio di danza e musica, ma anche sfide sportive, aperitivo multietnico e persino una caccia al tesoro multilingue: sono questi gli ingredienti di una giornata interamente dedicata all’incontro tra culture diverse, che vedrà protagonisti cittadini italiani e di origine straniera, domenica prossima, 26 maggio, a Sarteano.

La “Festa dell’intercultura” che si terrà tra l’area sportiva del Palazzetto dello sport e piazza XXIV Giugno, è stata promossa dall’Assessorato Politiche sociali e per la salute, istruzione, intercultura e pari opportunità.

“Una comunità per stare bene assieme deve conoscersi, – afferma Luisa Gandini, assessore all’intercultura – se si conoscono gli altri cessa il senso di estraneità o il timore del diverso. Il primo gradino da superare è la lingua, per questo abbiamo fortemente voluto e promosso corsi di italiano per i nostri concittadini di origine straniera, o viceversa, di altre lingue per noi italiani. Con i ‘nuovi sarteanesi’, poi, abbiamo avviato un percorso di creatività e coinvolgimento a tutti i livelli che siamo sicuri porterà i suoi frutti”.

“La convivenza passa dalla conoscenza e dalla condivisione, – commenta il sindaco di Sarteano, Francesco Landi – per questo ci auguriamo che la giornata sia anzitutto divertente, ricca di sorprese e attività diverse. Stare insieme attorno alle cose da fare, da vedere, alle sfide sportive, crediamo sia più efficace che organizzare seminari e fare troppi discorsi magari interessanti, ma meno efficaci”.

Domenica 26 maggio la “Festa dell’intercultura” di Sarteano inizia presso l’area sportiva, dove alle 16 si terrà una partita di calcetto tra adulti e poi di pallavolo tra bambini nel segno di “Italia vs Resto del mondo”.

Alle 18 gli appuntamenti si spostano in piazza XXIV giugno, con l’apertura di una mostra dal titolo “Alla scoperta del resto del mondo”. Un piccolo laboratorio culturale realizzato dal gruppo di cittadini stranieri che ha frequentato il corso di italiano promosso assieme dal Centro Territoriale Permanente di Piancastagnaio. Si tratta di una mostra fotografica, disegni, storie, lavori artistici, musiche e filmati dei luoghi e delle genti dei paesi da cui provengono i cittadini di origine straniera.

Ore 18.30 scatta “Italiano, questo conosciuto”, una caccia al tesoro multilingue e multiculturale per le vie del centro storico. Alle 19.30, “Yes I Can! Ja, ich kann es!”: saggi finali degli italiani che hanno frequentato il corso di inglese e tedesco organizzati da Pro Loco e Amministrazione Comunale.

Infine alle 20, sempre in Piazza XXIV Giugno, ci sarà “Assaggi da tutto il mondo”, un aperitivo speciale con i profumi, i sapori e i colori dei cibi preparati dai cittadini di tutti i nostri paesi.

Per maggiori informazioni rivolgersi all’Assessorato Politiche sociali e per la salute, istruzione, intercultura e pari opportunità, alla seguente mail: l.gandini@comune.sarteano.si.it

Print Friendly, PDF & Email