Sabato 10 maggio alle ore 17, l’Armando Picchi di via della Piantana a Petroio, sara’ pronto ad ospitare il match piu’ importante della stagione. Si gioca il quarto di finale di Coppa Uisp 2014 contro l’ostico SIENA Cus. Dopo la cavalcata trionfale del girone (giunti primi) i blucerchiati di Trabalzini hanno concluso la stagione tossicchiando un po’, ed e’ per questo che la partita di sabato puo’ davvero valere la stagione. La gara e’ secca. Tutto in 90′. O dentro o fuori. E l’attesa cresce pian piano nel piccolo borgo senese tanto da suscitare interesse e curiosita’ anche nei paesi limitrofi. Il Gs Petroio si presentera’ con tutti gli effettivi a disposizione: solo Giacomo Batini (squalificato) sara’ forzatamente in tribuna a mangiarsi le unghie.

La scelta di Mister Trabalzini sara’ senza dubbio il collaudato 4-4-2 con Valdambrini-Duchini terminali offensivi. La difesa sara’ blindata dai fratelli Graziani (Giulio recuperato in extremis da una tendinite). Alle spalle l’esperienza di Donato Garosi tra i pali. L’assenza di Batini “costringera” proprio il coach a giocare piu’ indietro ed insieme a Michele Meniconi governare il centrocampo. Ma il colpo dal cilindro potrebbe arrivare da Anthony Riccio: autentico folletto ,posizionato sull’esterno, apparso in grandissima forma al recente Triangolare “Memorial Passerotto”. Gs Petroio – Siena Cus e’ anche un vero e proprio inedito: le due formazioni,infatti, non si sono mai incontrate in gare ufficiali. Cresce l’attesa, quindi in Via della Pianata, con la speranza che il cammino verso la finale continui.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close