Sabato 12 marzo 2022 alle 21 Alessandro Riccio e Gaia Nanni portano sul palco del teatro sinalunghese uno spettacolo sulla tecnologia, la solitudine e la poesia

Sempre più partecipata e apprezzata, la stagione del Teatro Ciro Pinsuti curata da Fonderia CultArt che sta animando l’inverno di Sinalunga. Il 12 marzo 2022 alle 21 si prosegue con un piccolo gioiello teatrale targato Redavi 98, la casa di produzione fiorentina fondata da Alessandro Riccio che da quasi 25 anni produce spettacoli in cui la capacità attoriale si fonde con le abilità trasformistiche di trucco e costumi.

Sarà proprio Alessandro Riccio ad essere sul palco del Teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga il 12 marzo 2022 alle 21, con Gaia Nanni, per portare in scena “La Meccanica dell’Amore”: uno spettacolo intenso ed esilarante, dove due mondi diversi e lontanissimi si incontrano e si scontrano; da una parte la testardaggine dell’anzianità , dall’altra la mancanza di elasticità di un robot. Nello spettacolo si attraversano i rapporti tra tecnologia e solitudine, tra poesia e meccanica. Sul palco è ricreato un piccolo mondo nel quale si cela un grande dramma – l’abbandono e il tempo che passa – e nel quale si alternano delicatezza e comicità, risate e commozione.

Ne “La meccanica dell’amore” seguiamo la vicenda di Orlando, un anziano signore un po’ schivo e abituato a vivere in modo molto disordinato. Orlando è costretto dall’assistente sociale a prendersi in casa una donna-robot programmata per fare le pulizie, pena il trasferimento in un ricovero. Messo alle strette si troverà ad affrontare una serie di problematiche, prima di tutto tecnologiche, con quella che risulterà essere una colf tutt’altro che ordinaria che, facendo da specchio alla sua vita, gli permetterà di riscattarsi. Fra il burbero Orlando e la donna robot nascerà alla fine qualcosa che lascerà tutti stupiti

Per accedere a Teatro è necessario il possesso di Green Pass rafforzato e mascherina FFP2. I biglietti per gli spettacoli possono essere acquistati online sul circuito www.ticketone.it o presso il botteghino del teatro in Via San Martino il giorno dello spettacolo. Sono previsti sconti per under 25, over 65 e soci Coop. Informazioni sui prezzi e le modalità di acquisto sono presenti sul sito www.teatropinsuti.it o possono essere richieste all’indirizzo teatropinsuti@fonderiacultart.it o al numero 0574603376

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close