Il sindaco di Chianciano Terme Gabriella Ferranti è intervenuta, questa mattina a Firenze presso la sede del Consiglio regionale della Toscana, alla tavola rotonda “La governance dell’intervento pubblico sul territorio”, in occasione della presentazione del “Rapporto Territorio 2012” a cura dell’Irpet (Istituto regionale programmazione economica della Toscana).

Ferranti ha illustrato il progetto pilota del Piano strutturale di Chianciano Terme: il Masterplan – strumento di programmazione che indica gli indirizzi strategici del Piano Strutturale ed ha il compito di coordinare e dirigere le azioni attivabili attraverso atti di programmazione urbanistica, quali il Regolamento Urbanistico o specifici strumenti operativi -.

 «È importante aver potuto illustrare il Masterplan, anticipatorio del Piano Strutturale – ha affermato Ferranti – ciò ha permesso di mettere in evidenza il complesso ruolo dell’Amministrazione Comunale di Chianciano Terme nella gestione delle strategie finalizzate allo sviluppo economico della nostra città. In particolare – ha proseguito Ferranti – l’idea di città individuata per Chianciano Terme per essere realizzata necessità dell’attivazione di strumenti di carattere urbanistico, finanziario e socio economico all’interno di un programma organico, coordinato dall’Amministrazione Comunale, che metta in relazione le richieste dei privati con le esigenze economiche della città».

Oltre al sindaco Ferranti, alla tavola rotonda, presieduta da Raimondo Innocenti (Università degli Studi di Firenze) sono intervenuti: Simone Gheri (Responsabile Urbanistica di Anci Toscana), Marco Gamannossi (Assessore Pianificazione e Programmazione territoriale della Provincia di Firenze), Stefano Stanghellini (Università IUAV di Venezia). L’Assessore Urbanistica, pianificazione del territorio e paesaggio della Regione Toscana Anna Marson ha concluso i lavori con le sue osservazioni.

Per i “Lineamenti del Masterplan” del Comune di Chianciano Terme, vedi:http://www.comune.chianciano-terme.siena.it/on-line/Home/PianoStrutturale/articolo1512057.html

Print Friendly, PDF & Email