Eccellenza
Sinalunghese-Nuova Foiano 3-2
La Sinalunghese festeggia la conquista della salvezza e il Foiano esce a testa bassa. Dopo la lentezza della prima frazione di gioco, il Foiano nella ripresa accende la miccia con un gol di Tenti, sulla quale il portiere Verdelli si supera smanacciando la palla sulla traversa. Due minuti più tardi, la Sinalunghese passa. Il Foiano rimane in nove, prima per l’espulsione di Goracci e poi per quella di Gallorini. La squadra di Neri trova ampi varchi nella retroguardia e al 32’ Vasseur infila ancora il portiere amaranto con un vero e proprio eurogol, salutato da una vera e propria ovazione dal pubblico di casa. Il Foiano le distanze su calcio di rigore trasformato dallo stesso Monaci e due minuti più tardi riapre la gara con la rete di Martino. Il fischio finale dell’arbitro decreta anche il nulla di fatto in chiave di spareggi promozione della squadra amaranto che lascia spazio alla Sangiovese.

Sangimignano-Chiusi 0-1
Il ko con il Chiusi significa playout per il Sangimignano. Una stagione iniziata male che rischia di finire peggio. Quest’ultima gara ha sancito l’andamento di tutto il campionato, partito con certa ambizioni e finito con il dover limitare i danni per i troppi punti persi per strada.

Prima Categoria Girone E
Cesa-Bettolle 4-1
Il Cesa ha cercato fin da subito la vittoria con il già retrocesso Bettolle. Il primo gol arriva al 24’ del primo tempo con Corbelli che porta il Bettolle in vantaggio. Non passa un minuto e Salvadori con un gran sinistro ristabilisce la parità. Al 72’ rigore per il Cesa, batte Salvadori e porta in vantaggio la sua squadra, al 90’ Celentano mette in mezzo, si avventa Zacchei che insacca e al 92’ ancora Salvadori sigla la tripletta e porta a quattro le reti del Cesa.

Poliziana-Viaggio Pian Scò 2-0
La Poliziana vince lo scontro diretto con il Vaggio Pian di Scò e vede va vicino la salvezza diretta. Al 3’ minuto di gioco arriva il primo gol con Alessandro Mazzolai. Il Vaggio non si perde d’animo ed anzi da vinta ad un incontro giocato a viso aperto. Leonardi nella ripresa sigla il gol raddoppio andando a segno la seconda volta nelle ultime due partite.

Talla-Torrita 2-2
Il Talla segna la prima rete al 11’, i locali sfiorano il raddoppio pochi secondi dopo quando Bruni manca di un soffio la palla. Al 20’ rigore per il Torrita. Batte Lucarelli e la palla entra: 1-1. All’inizio del secondo tempo Ghini porta in vantaggio il Torrita e al 65’ è rigore anche per i padroni di casa: Bruni segna il 2-2. L’ultima mezz’ora si fa più tesa e combattuta, con il Talla ad occupare perennemente la metà campo avversaria senza però ottenere i risultati.

Seconda Categoria Girone N
G.S.Fratticciola-Asinalonga 0-3
L’Asinalonga ha fame di vittoria in vista della proprio posizione in classifica. Partono subito bene i padroni di casa che al 10’ trovano un bel tiro al volo con Masserelli, deviato dall’ex portiere giallorosso Rossi. Al 30’ Garosi calci una perfetta punizione dal limite che lascia Barbetti spiazzato. Al 70’ raddoppio degli ospiti con Havari che spiazza Barbetti. Al 86’ però la squadra di Benocci chiude definitivamente la partita siglando il 3 a 0 con Giomarelli.

Terza Categoria
Atl.Piazze-La Frontiera 1-1
La Frontiera, in corsa per il play off, pareggia con un buon Atl.Piazze. Il primo gol arriva al 10’ e sono i locali ad andare in vantaggio. al 34’ arriva il pari: Fioravanti si libera dei difensori, arriva davanti al portiere e realizza il gol al termine di una grande azione personale. Si chiude così il campionato per l’Atl.Piazze, almeno per quanto riguarda le partite casalinghe.

Siena Nord- Olimpic Sarteano 0-1
La partita è stata dominata dagli ospiti, inizialmente ha avuto un andamento lento da entrambe le compagini che hanno faticato a creare azioni veramente pericolose. Il primo tempo non ha fatto registrare nessun gol, ma al 63’ arriva il gol del Sarteano che porta la firma di Pellegrino che infila sotto l’incrocio dei pali un’ottima punizione che scavalca la barriera. La timida risposta dei padroni di casa è affidata al 72’ a Tortoriello che impegna Del Vincio in una parata in tuffo.

Guazzino-Tressa 1-1
Il Guazzino e il Tressa dividono la posta nel big match di giornata al termine di una partita caratterizzata dalla paura di perdere. C’era in palio il secondo posto, dunque la posta era importante per entrambe le quadre e nessuno voleva uscire dal campo sconfitto. Il secondo tempo è stato più vivace, una vera sagra delle occasioni soprattutto per i padroni di casa che non sono andati oltre al pareggio anche se ci hanno provato fino all’ultimo secondo recupero. Il primo gol è arrivato al 37’, quando Zinedin Cocora infila Goracci per lo 0-1 dopo un’indecisione della difesa. Al 58’ il Guazzino trova il pareggio con una punizione di Mema Leonard, che da 25metri sorprende il portiere Pagni. I play off sono assicurati per entrambe le contendenti, il secondo posto rimane al Guazzino che dovrà difenderlo domenica prossima.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close