Amici di Maria De Filippi, la scuola mediatica per eccellenza, in cui possono partecipare ragazzi tra i 18 e i 26 anni che aspirano a diventare cantanti e ballerini, a distanza di tredici anni dalla prima messa in onda su Italia1, continua a trionfare e fa registrare dati di ascolto più che positivi. Ogni sabato sera, oltre alla regolare gara dei ragazzi concorrenti, ospiti illustri si avvicendano sul palco di Canale 5: da Matthew McConaughey della prima sera a Robert De Niro di quella appena messa in onda, tutti nel ruolo di giudici speciali che si affiancano a quelli fissi, anch’essi super stellati, come Luca Argentero, Sabrina Ferilli e Gabry Ponte. Insieme decidono chi è degno di restare fino alla fine nella scuola, e quindi essere in vincitore, e chi invece deve abbandonare il programma.

La scuola di Canale 5 rappresenta un’esperienza bellissima, un traguardo di arrivo, ma forse più un trampolino di lancio per aspiranti cantanti e ballerini. Ogni anno partecipano ai casting milioni di ragazzi, ma solo venti riescono ad entrare nella scuola e ad aggiudicarsi l’ambito banco. Quest’anno, a sedere a quel banco e a indossare la famosa felpa gialla del gruppo ballerini, è toccato ad una bravissima ballerina toscana e torritese doc, lei è Francesca Del Toro. Francesca è riuscita a entrare nella scuola e a realizzare il suo piccolo sogno, vincendo la sfida d’ingresso contro Angela Caliandro.

Noi de La Valdichiana.it abbiamo incontrato Francesca, che ci ha rilasciato una bella intervista, dove ci racconta il suo percorso fatto fino ad ora e i suoi progetti futuri.

Francesca ha vent’anni e la sua passione per il ballo è nata quando era bambina. Ha iniziato a ballare da piccolissima e la sua specialità è il moderno contemporaneo, ma le piace comunque provare e sperimentare stili diversi. Una passione coltivata con grande spirito di sacrificio e tanta passione.

“La danza e un’arte che va coltivata ogni giorno con grande passione e dedizione. Io ogni giorno mi alleno, sento proprio il bisogno di farlo e se non lo faccio per un giorno sto male. Ci vogliono sacrificio e grande volontà!” – sono le parole di Francesca Del Toro che ci racconta come coltiva la sua passione e la sua ragione di vita.

A permetterle di iniziare, portare avanti la sua passione e coltivare le sue doti nel miglior modo possibile,  sono stati gli studi, iniziati a sei anni, alla scuola di danza classica e moderna “Pianeta Danza” di Cinzia e Giulia Salvini con sede a Torrita di Siena, che, oltre a farsi largo a livello locale, le ha permesso di partecipare a una serie di concorsi, tra i quali uno all’ Accademia Danza Molinari di Roma che l’ha vista vincere una borsa di studio e il premio come miglior talento. Ed è stata proprio Cinzia Salvini a spingere Francesca a fare i provini per la tredicesima edizione di Amici:

Francesca Del Toro

Francesca Del Toro

“Ho deciso di fare i provini per provare, volevo fare questa esperienza. Mi sono fissata questo obiettivo in testa e volevo perseguirlo a tutti costi, ma non mi sarei mai aspettata niente di tutto questo, soprattutto di arrivare fino a dove sono arrivata” – ci racconta Francesca – “Amici è stata un’esperienza bellissima che capita una sola volta. Non posso spiegare la gioia immensa che ho provato quando sono stata ammessa nella scuola. Il mio sogno si era realizzato! All’interno della scuola siamo una squadra, c’è una bella complicità tra noi ragazzi e una consapevolezza, la consapevolezza di condividere uno stesso sogno e di lavorare per realizzarne altrettanti ancora più grandi”

Francesca ci spiega il rapporto che si era instaurato con gli altri compagni e con Maria De Filippi, conduttrice e madrina di tutti i ragazzi protagonisti del talent:

“Con i miei compagni, fin dall’inizio abbiamo formato un bel gruppo, uniti e determinati perché sapevamo dove volevamo arrivare. Maria De Filippi era per noi come una mamma, ci dava consigli su come andare avanti e i professori sono persone davvero speciali, danno molti consigli e ci seguono nel migliore dei modi per farci crescere artisticamente. Quando ho perso la sfida – prosegue Francesca – non me l’aspettavo, ci sono rimasta male, ma faceva parte del gioco e la vita va avanti.”

Attualmente Francesca, insieme al noto musicista torritese Alessio Benvenuti, sta lavorando ad ARIA, uno spettacolo che unisce la musica classica alla danza moderna, danno vita alla sintonia perfetta tra musica e movimento, utilizzando una sottile linea immaginaria che unisce passato e presente, per proiettare questa magia nel futuro e far sì che la musica e il ballo diventino una cosa sola.

“Ho avuto la fortuna di iniziare a lavorare con il grande maestro Alessio Benvenuti e insieme porteremo Aria in giro tra Italia ed Europa. Sto lavorando duramente per il mio futuro, per riuscire a raggiungere più obiettivi possibili e realizzare sempre più sogni. Nel mio futuro vedo tanta danza e ballo, ballo e ancora ballo” – ha concluso Francesca.

Ricordiamo che lo spettacolo Aria debutterà il 17 maggio prossimo al teatro di Montefollonico.

Print Friendly, PDF & Email