Dopo la tappa di Marciano della Chiana prosegue il percorso di screening della popolazione in Valdichiana aretina, nell’ambito del progetto regionale “Territori Sicuri”. Sabato 6 e domenica 7 marzo sarà la volta di Lucignano  dove tutti i cittadini che vorranno potranno sottoporsi ad un tampone per verificare eventuali positività al Covid.

“Questi appuntamenti rivestono un’importanza strategica per contrastare la diffusione del virus tra la popolazione dei Comuni più esposti al contagio. – dichiara Antonio D’Urso Direttore Generale della USL Toscana Sud Est – Nei giorni passati abbiamo registrato un aumento dei positivi  e nella maggior parte dei casi si tratta di soggetti asintomatici o paucisintomatici, ciò rende il progetto “Territori Sicuri” ancora più importante. Solo attraverso queste operazioni che coinvolgono centinaia di persone riusciamo ad individuare i soggetti che, a loro insaputa stanno veicolando il virus. Così spezziamo la catena del contagio. Territori Sicuri si sta anche rivelando un efficace lavoro di squadra, con tanti soggetti coinvolti che lavorano con un unico obiettivo: salvaguardare la salute dei cittadini e delle comunità. Sicuramente proseguiremo anche nelle prossime settimane con altri appuntamenti nei territori cercando di tracciare al massimo il cammino del virus ed interromperlo.”

“Territori Sicuri è per Lucignano una grossa opportunità, soprattutto in un momento così complicato dove anche il nostro territorio ha visto un aumento significante del numero dei contagi – commenta Roberta Casini, sindaca di Lucignano –  Invito caldamente tutti i miei concittadini a partecipare, la prevenzione che possiamo fare con gli screening  di massa ci darà un vantaggio rilevante per garantire a tutti la possibilità di preservare se stessi e i propri cari. Ringrazio la Regione, l’Azienda Sanitaria, Anci Toscana, la Misericordia di Lucignano, i nostri medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta che si sono messi a disposizione della popolazione svolgendo un servizio prezioso per la comunità e rappresentando una risorsa insostituibile.”

Le postazioni saranno ubicate in via della Circonvallazione, nell’area parcheggio di Porta Murata  a Lucignano e saranno in attività tra le 9 e le 13 e le 14 e le 18 di sabato 6  e domenica 7 marzo 2021.

Da martedì 2 marzo, è possibile prenotarsi attraverso il sito https://territorisicuri.sanita.toscana.it/  e per chi avesse difficoltà è disponibile il call center aziendale;  da telefono fisso numero verde 800 575 800 mentre da cellulare 0575 379100. Per la prenotazione è necessario inserire nome, cognome, cellulare e codice fiscale. Il giorno del prelievo è necessario presentare documento di identità e tessera sanitaria.

“Territori sicuri” è promosso dall’Assessorato alla Sanità di Regione Toscana con Anci, Upi, Misericordie, Pubbliche assistenze toscane e Croce rossa italiana, insieme agli operatori sanitari, la medicina generale e la pediatria di famiglia, oltre ad Ars Toscana (l’Agenzia regionale di sanità), alle Asl e alle Società della Salute, con l’aiuto fornito dalle associazioni di volontariato, accanto a quello di medici, pediatri e infermieri, che si sono resi disponibili per l’esecuzione dei test e i relativi adempimenti.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close