Realizzato dal Soroptimist Club di Chianciano Terme e patrocinato dal Comune di Montepulciano, andrà in scena sabato 15 novembre, alle ore 21:30 al Teatro Poliziano, lo spettacolo “Un viale da mezzanotte all’una: tre donne, tre storie“.

I fondi ricavati dalla serata saranno devoluti all’Associazione “Amica Donna”, che svolge sul nostro territorio un’attività di sostegno e accoglienza per le donne che subiscono violenza.

In scena si esibirà Annalisa Morsella, su musiche e liriche di Maria Devigili. Lo spettacolo è stato scritto e diretto da Pietro Laino.

Tre monologhi su altrettante storie di donne che descrivono le paure, il disagio e la violenza, anche psicologica, che le pervade: Gigliola, donna in carriera, che guida uno staff di soli uomini, si trova alle prese con luoghi comuni, paure per un viale buio da affrontare di notte, la tecnologia dell’ auto che non funziona e un negro che la segue e rivede il rapporto con il proprio partner alla luce delle circostanze drammatiche in cui si trova; Lucia, poliziotta di servizio su di una “volante” assieme a due colleghi maschi, considera il disagio per la paura di non poter conciliare il suo lavoro con la propria famiglia, un marito ed una figlioletta, si confronta con l’ ironia maschilista dei suoi colleghi nel dare aiuto ad una donna; Kadhj, giovane e bella africana strappata alla sua terra, è costretta a subire la schiavitù della prostituzione, incontrando uno strano giovane ed un destino tragico.

1504179_1500001_locandinaTEATRO_

Print Friendly, PDF & Email