Sara Jessica Parker, o meglio conosciuta come la nota giornalista modaiola di Sex and The City, Carrie Bradshaw, si da alla moda e lancia la sua prima linea, primavera estate 2014, di calzature, nata dalla collaborazione con George Malkemus, presidente di Manolo Blahnik USA.

Scarpa Manolo Blanhik
Scarpa Manolo Blanhik

Non poteva che finire così, dalla finzione alla realtà, patita di fashion nella finzione in “Sex and the City” a una fashion business woman nella realtà, un passaggio che catapulta Sara Jessica Parker nel mondo della moda vera, di quella fatta di stilisti, modelle, buyer e tanti altri addetti ai lavori. Ma era proprio necessario? Come se di attrici che si improvvisano stiliste non ce ne fossero già abbastanza, ma forse è la moda che ha bisogno di personaggi come Sara Jessica Parker e Carrie Bradshaw, che dettano legge in fatto di moda e grazie al loro modo di essere e di vestire riescono a creare delle vere fashion victim che si idealizzano e cercano di somigliare ai personaggi del cinema, della televisione e delle più blasonate copertine, cosa che la moda da sola non può fare.

Ma in tutto questo, chi è che favorisce chi? Forse la Parker, che si lancia nel mondo della moda concretizzando così la sua più grande passione, aiutata dal re delle calzature più desiderate da tutte le trend setter del mondo, tale Manolo Blahnik? Oppure Manolo Blahnik, che vuole continuare su questa linea d’onda e arricchirsi aiutato dall’immagine di Carrie Brashaw? Nonché ne avesse bisogno, ma non a caso Carrie ha fatto impennare le vendite di scarpe firmate Manolo Blanhik con le sei milioni di donne che hanno scelto di acquistarle dopo averle viste ai piedi di una donna amante dei locali chic, con forte affinità con il mondo della moda. Una vita che affascina tutte le donne, o quasi!. Il modo di vestire di Carrie Bradshaw riflette la sua spasmodica ricerca dell’indumento più idoneo per ogni occasione, spesso finendo per sfoggiare uno stile unico e inconfondibile, che spazia dall’originalità sfrontata (che spesso rasenta il ridicolo) all’eleganza sopraffina.

Ovviamente dietro a tutto questo c’è una grande strategia di marketing. Sì, perché la nuova collezione SJP, che comprende 25 pezzi, saranno messi in vendita a partire dal 28 febbraio sull’e-shop di Nordstrom ad un costo che va dai 200 ai 500 dollari, e guarda caso, proprio in questi giorni, si fa sempre più insistente la notizia di un possibile ritorno al cinema di Sex and the City.

Collezione SJP
Collezione SJP

Ma tornando alle scarpe, la Parker si è ispirata, non a caso, allo stile di Carrie Bradshaw e all’eleganza delle grandi firme, ha mescolato tenui nuance pastello al rosso intenso o a tonalità metallic di bronzo e argento per creare disegni semplici, sandali e décolleté decorati esclusivamente con micro fiocchi o con intrecci sulla punta. fanno parte anche sandali flat e zeppe con la para in rafia che rimandano ad uno stile retrò con dettagli moderni, probabile segno che per il lancio la neo stilista non abbia voluto esagerare per non rischiare di non realizzare una linea di sicuro successo. Ad ogni modello è stato dato il nome di un personaggio o di un designer che ha influenzato lo stile dell’attrice, tra cui anche il famigerato Manolo Blahnik.

“I tacchi sono alti, ma non come se si fosse su palafitte. Non c’è niente di sexy nel non essere in grado di camminare. Per la creazione della mia linea di scarpe ho preso ispirazione dalla mia vita e dal nastro di gros grain con cui mi legavo i capelli da ragazzina ai tanti fiori che ho indossato durante le riprese di Sex and the City, fino ai classici degli anni Settanta e Ottanta che ho adorato”, ha commentato l’attrice alla presentazione ufficiale della linea.

Dunque Carrie è scesa dai tacchi e a quanto pare porterà anche le flat, stivaletti e ballerine. Per quanto riguarda il prezzo, vi ho anticipato che sarà compreso in un range che va dai 200 ai 500 dollari al paio, la Parker ha dichiarato che per lei “non solo soldi bucati, ma sudati”ed ha anche aggiunto di essersi concentrata sulle forme, i colori e la qualità, non a caso si è affidata al made in Italy per i materiali, beh un giovamento anche noi è stato trovato.

A questo punto non ci resta di poter ammirare, e magari chissà anche acquistare, (Nordstrom effettua consegne anche in Italia) le famose scarpe indossate dall’affermata giornalista Carrie Brashaw e da tutte le altre protagoniste di questa fortunata serie, Samantha, Charlotte e Miranda, ma questa volta disegnate per da una nuova talent shout della moda Sara Jessica Parker. Chissà cosa direbbe di lei Carrie Brashaw!

Credits Foto: Glamour UK

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Valentina Chiancianesi

Sinalunga 1984. Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Siena e specializzata in Comunicazione d'impresa, Maketing e Media presso l'Università per Stranieri di Perugia. Inizia a scrivere quasi per caso presso lo storico giornale senese, La Voce del Campo, passando per MyWord.it della Baldini&Castoldi Editori srl Milano, per poi arrivare a La Valdichiana dove dirige la parte editoriale. Vera amante della moda dona il tocco fashion a tutta la redazione.

1 thought on “SJP, la prima linea di scarpe firmate Sara Jessica Parker. Cosa ne penserebbe Carrie Bradshaw?

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close