Il Palio dei Somari di Torrita di Siena si appresta a vivere uno degli eventi più attesi del programma 2014. Questa sera, mercoledì 19 marzo alle 21.00, al Teatro degli Oscuri, l’Associazione Sagra di San Giuseppe proporrà uno show inedito, primo atto di un progetto triennale che, in concomitanza con la sfida contradaiola, intende puntare i fari sulle “eccellenze” della piccola ma attivissima comunità di Torrita di Siena.

Si comincerà con l’incontro tra il Palio e gli esponenti di spicco del settore musica e spettacolo, un’insospettata fucina di talenti, alcuni dei quali già proiettati in una dimensione autenticamente internazionale. E se dunque le star della serata, che si avvarrà anche di supporti multimediali che ne arricchiranno la spettacolarità, saranno la ballerina Francesca Del Toro, il violinista Alessio Benvenuti, e Claudio Brasini, chitarrista dei Baustelle, a ricordare che il territorio intrattiene relazioni artistiche di qualità con tutto il mondo ci saranno i rappresentati del festival Torrita Blues.

A rappresentare invece la vivacità del tessuto sociale provvederanno la compagnia Teatro Giovani e la banda La Samba, il tutto intervallato dagli scketch di Andrea “Andy” Bellotti, imitatore e trasformista che vanta un’ormai consolidata serie di partecipazioni ai programmi RAI.

Con artisti di questo livello sul palco, chiamati ad esibirsi per i propri concittadini ma anche a raccontare il personale rapporto con il Palio, sono praticamente certe sorprese a base di improvvisazioni e duetti; inoltre sarà l’occasione per un’anticipazione dello spettacolo “Aria”, un connubbio tra musica e danza che Alessio Benvenuti e Francesca Del Toro stanno allestendo a ritmo serrato prima di partire per una serie di esibizioni in Italia e all’estero.

Ma intanto il 57° Palio dei Somari continua a proporre appuntamenti più tradizionali e legati alla manifestazione o all’attività delle contrade. Al Teatro degli Oscuri si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso riservato alle scuole, alla presenza della Dirigente Scolastico, Prof.ssa Maria Silvia Corbelli e del Presidente della festa Rodolfo Damigelli. Nella categoria riservata ai componimenti si è imposta Chiara Cozzi, della 2.a A della Scuola Secondaria Parini, che ha sbaragliato la concorrenza con un sintetico ed incisivo acronimo della parola “palio”. Un ex-equo ha invece premiato i lavori di disegno e costruzione plastica proposti dai ragazzi delle Scuola per l’infanzia e della Primaria.

Nella Biblioteca Comunale, in un clima divertito ma anche sufficientemente arroventato, si è invece deciso il 3° Torneo di calcio da tavolo – Subbuteo. La vittoria è andata a Porta Nova che, con il fuoriclasse Nico Faralli, ha prevalso per 1-0 in finale su Porta a Sole, rappresentata da Stefano Franci. I due avevano eliminato in semifinale rispettivamente Cavone, con Michele Roghi (1-0), e Porta a Pago, con Riccardo Roghi (2-0).

Si deciderà infine mercoledì, al Palazzetto dello Sport, tra Refenero e Porta Gavina, il torneo di tamburello che per il secondo anno consecutivo ha rievocato i fasti di uno sport che negli anni ’30 proiettò Torrita ed alcuni fuoriclasse di questo gioco, popolarissimo all’epoca, nell’olimpo della massima serie.

Print Friendly, PDF & Email