Luci Sul Lavoro 2014: a Montepulciano tre giorni di convegni, workshop e spettacolo. Chiusura con un dibattito con il Ministro Poletti e il concerto dei Baustelle

Anche nel 2014 si rinnova l’atteso appuntamento con “Luci sul Lavoro”, l’ormai tradizionale manifestazione interamente dedicata al mondo del lavoro organizzata dal Comune di Montepulciano, da Eidos (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali), da Italia Lavoro (Agenzia Tecnica del Ministero del Lavoro), con il Patrocinio della Provincia di Siena, della Regione Toscana, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e dell’ILO (Ufficio Internazionale del Lavoro), che si terrà dal 10 al 12 luglio all’interno della Fortezza di Montepulciano.

Con l’obiettivo originario di rappresentare un importante momento di riflessione collettiva e costruire un luogo di incontro “aperto”, Luci sul Lavoro intende focalizzare l’attenzione sulle più attuali tematiche legate al concetto generale di lavoro, attraverso l’utilizzo di diverse forme espressive. In un’ottica di crescita e sviluppo della manifestazione, il programma dell’edizione 2014 sarà, infatti, ricco di dibattiti, workshop, convegni, e interventi di esperti, affiancati, come di consueto, da un calendario di eventi di intrattenimento: concerti musicali, spettacoli teatrali e incontri con autori.

Giovani, fondi strutturali, politiche industriali, innovazione, territorio, ambiente, l’edizione 2014 di Luci sul Lavoro, dopo il momento inaugurale e di presentazione, fissato per giovedì 10 luglio alle ore 15.30, affronterà, come detto, le più attuali tematiche legate al concetto di lavoro attraverso dibattiti pubblici e tavole rotonde. Al riguardo, sono stati invitati a partecipare i rappresentanti del mondo politico e delle istituzioni, delle parti sociali, del mondo accademico e del mondo imprenditoriale. Nel pomeriggio di sabato 12 luglio alle ore 15.30 è previsto, inoltre, un incontro con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti dal titolo “Una Garanzia per i Giovani” a cui prenderanno parte anche gli imprenditori Filippo Callipo, Santo Versace, Francesca Amadori, Nicola Fiasconaro e Francesco Bianconi del gruppo musicale Baustelle. Parallelamente ai convegni, durante i giorni della manifestazione, sarà possibile assistere e partecipare ad una serie di workshop tecnici dedicati agli addetti ai lavori e ad una serie di iniziative dedicate al mondo giovanile.

Grande attesa, anche quest’anno, per la premiazione dei progetti partecipanti al concorso creativo legato al Festival dei Corti. Le giurie tecniche dovranno scegliere i vincitori tra tutti gli autori che hanno pubblicato il loro progetto sulla piattaforma online Zoppa.it: sono stati 54 i cortometraggi inviati, 341 le fotografie, 23 i contenuti digitali innovativi (nuova categoria che comprendeva App per mobile e pc, web series, graphic novel, animazioni etc.). A Montepulciano, verrà, inoltre, consegnato, a cura dell’Istituto Eidos di Roma, il Premio Massimo D’Antona (Decima Edizione) per la migliore tesi in Diritto del Lavoro.

Luci sul Lavoro 2014, offre anche un sguardo prospettico al futuro, ospitando, tra le altre attività, due iniziative collaterali, l’Hurbal Caffè e l’incontro dei Makers. La prima iniziativa, in collaborazione con “l’Associazione Wisionaria”, intende coinvolgere un target di professionisti, studenti, esperti e cittadini in un processo di innovazione collettiva al fine di innovare modalità e sistema di percezione del brand Vino Nobile di Montepulciano. La seconda iniziativa, invece, consentirà al pubblico di Luci sul Lavoro di entrare a contatto con il mondo dei Makers, un movimento culturale innovativo che rappresenta l’estensione su base tecnologica del tradizionale fai da te, attraverso un’area espositiva e la presentazione del Manifesto “10 idee per l’occupazione giovanile”.

La chiusura della manifestazione è affidata ai Baustelle, che sabato 12 luglio alle 21.30, nella straordinaria cornice di Piazza Grande a Montepulciano si esibiranno nell’atto conclusivo del loro straordinario “Fantasma Tour – Titoli di coda”. Con questo concerto, che contiene tutti i pezzi di successo del gruppo, i Baustelle, originari del territorio di Montepulciano, tornano a suonare dal vivo laddove la loro storia musicale è iniziata e dove il disco “Fantasma” ha avuto la sua genesi nell’estate del 2012. Tutti gli interessati potranno essere informati sulle novità relative all’evento attraverso il sito www.lucisullavoro.com, il profilo twitter @LucisulLavoro e la pagina Facebook dedicata.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close