È stato inaugurato giovedì 3 aprile il primo punto hot spot wi-fi free dedicato a turisti e cittadini del Comune di Chiusi. Durante la cerimonia che si è svolta in Piazza Duomo e alla quale erano presente il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli, l’assessore al Sistema Chiusipromozione Chiara Lanari, l’assessore alla qualità della vita Andrea Micheletti, il presidente del Consorzio Terrecablate Roberto Rappuoli ed il direttore del Consorzio Terrecablate Enrico Borelli, sono state spiegate le potenzialità del servizio wi-fi ai ragazzi delle classi quarte e quinte dell’Istituto superiore Einaudi-Marconi che hanno potuto constatare la nuova connessione e quindi il funzionamento della rete Terre di Siena wi-fi free – quasi in una sorta di “stress test”- collegandosi tutti insieme alla rete.

“L’inaugurazione di oggi –dichiara il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli – è un primo segnale importante perché avviene in un luogo centrale della città e all’inizio della stagione turistica. Il lavoro che abbiamo svolto insieme alla Provincia e al Consorzio TerreCablate è importante perché riuscire a portare la fibra ottica nel nostro Comune significa offrire una grande opportunità a tutti i nostri cittadini e non solo. Nelle prossime settimana anche tutte le scuole saranno cablate in fibra ottica e potrebbe anche nascere un altro punto wi-fi free alla stazione. Insomma la nostra città diventa sempre più moderna a favore di enti pubblici, scuole, turisti ed aziende.”

“Ci auguriamo – dichiara l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – che siano tante le persone ad approfittare di questo servizio perché anche le nuove tecnologie se usate bene possono essere un canale straordinario per conoscere le tante bellezze del nostro territorio. Oltre a questo nuovo punto wi-fi in piazza Duomo, a Chiusi è possibile connettersi liberamente anche presso la Casa della Cultura, è possibile utilizzare le audio guide multilingua al Museo Civico La Città Sotterranea, ma anche lasciarsi guidare dai tablet a disposizione presso il Museo Nazionale Etrusco dove è già caricata la nuova App di recente presentata scaricabile gratis su qualunque smartphone. Tutti segnali che confermano quanto la nostra Città abbia volontà di aprirsi alle nuove tecnologie per il bene non solo di Chiusi, ma del territorio tutto.”

“Essere arrivati a questa inaugurazione – dichiara il presidente del Consorzio TerreCablate Roberto Rappuoli – significa essenzialmente essere riusciti a portare a termine il progetto di cablatura in fibra ottica anche a Chiusi e di questo siamo molto soddisfatti. Il sistema inaugurato oggi è molto efficiente e veloce e garantirà un bel servizio sia a cittadini che turisti.”

Nel dettaglio il servizio hot spot inaugurato a Chiusi, ma integrato nella piattaforma unica di tutta la Provincia, sarà completamente gratuito ed il cittadino o turista che ne voglia fare uso, previa registrazione (una tantum) avrà la possibilità di connettersi per una ora al giorno o per 300mega in download. Oltre a tutto questo i lavori in sinergia tra Comune e Consorzio TerreCablate non si esauriscono qua vista che entro un mese circa il Comune di Chiusi potrà dire di essere completamente cablato almeno per ciò che riguarda tanti uffici e palazzi pubblici visto che ad esempio oltre che al Palazzo Comunale e alla Casa della Cultura la fibra arriverà anche in tutte le scuole del Comune.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close