Il 2015 inizia all’insegna delle corse campestri, che caratterizzano il periodo agonistico invernale, per la Montepaschi Uisp Atletica Siena.

In attesa delle gare indoor per velocisti e saltatori, e delle prove di lanci lunghi, i primi a scendere in gara saranno i mezzofondisti impegnati il giorno dell’Epifania a Policiano (Arezzo) nella seconda prova del Gran Prix toscano di cross.

Ai nastri di partenza Lorenzo Martinelli (ventesimo assoluto nella prova inaugurale corsa a Castello -Firenze – prima di Natale) e Duccio Pecciarelli (neo allievo, decimo tra i cadetti nel cross di Castello), mentre risulta ancora in forse lo junior Jacopo Gragnoli (cinquantatreesimo a Castello).

Dopo le celebrazioni per il titolo europeo juniores con la nazionale, e un periodo di stage collegiale presso il centro federale di Formia, è atteso al debutto da juniores Yohanes Chiappinelli, che però farà il proprio esordio nella categoria ancora in maglia azzurra visto che il 10 gennaio correrà con gli altri ragazzi campioni continentali (Crippa, Ettqy, Giacobazzi,) il prestigioso cross di Edimburgo.

A Policiano ci sarà invece il debutto con i colori del club senese dell’umbro Marco Proietti Vagaggini. Classe 1996, junior, studente all’Università di Siena, Proietti Vagaggini è uno specialista delle siepi, dove vanta un personale di 9’51″62 (9’27″67 nella distanza piana). Oltre al mero aspetto agonistico, appare importante notare come a Siena si stia formando (se così si può dire) un vero e proprio “polo” del mezzofondo.

La presenza infatti del giovane e sempre più preparato tecnico Maurizio Cito, sta attirando tanti atleti (anche di altre società) che richiedono i suoi programmi o si trasferiscono direttamente sulla pista del campo scuola “Renzo Corsi” per farsi allenare con attenzione.

E’ questo il caso del quindicenne aretino Niccolò Ghinassi, quarto in ottobre nei 1200 siepi ai Campionati italiani cadetti; degli studenti universitari Luca Placanico, junior lucano da 3’50″ nei 1500, e Simone Infante, junior pugliese da 1’55” negli 800m e 3’55″ nei 1500m; del piemontese Umberto Contran, campione italiano juniores dei 3000 siepi.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close