La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

“Noi giovani” e Banca Valdichiana: insieme per progettare il futuro

Si svolgerà sabato 9 novembre, a partire dalle 15.30 presso il teatro Mascagni a Chiusi, l’Assemblea che porterà alla costituzione dell’associazione “Noi giovani” promossa da Banca Valdichiana per dare voce…

Si svolgerà sabato 9 novembre, a partire dalle 15.30 presso il teatro Mascagni a Chiusi, l’Assemblea che porterà alla costituzione dell’associazione “Noi giovani” promossa da Banca Valdichiana per dare voce alle esigenze delle nuove generazioni.

Un’associazione di giovani che ascolterà e cercherà di rispondere alle esigenze dei giovani, da quelle legate al mondo della scuola a quelle inerenti l’università e soprattutto il mondo del lavoro: questo sarà “Noi giovani”. La prima assemblea provvederà alla costituzione ufficiale dell’associazione, all’approvazione dello statuto e all’elezione del Consiglio direttivo, nell’ambito del quale verrà poi nominato il presidente.

“Banca Valdichiana – spiega la presidente Mara Moretti, – presta da sempre un’attenzione particolare ai giovani, nella consapevolezza che sono loro a rappresentare il futuro dei nostri territori e delle nostre comunità. Tanti i progetti avviati legati alla scuola (dalle orchestre dei ragazzi “Young Band” e “Acchiappanote”, a “Facciamoli scrivere”, alle “Miniolimpiadi” al sostegno ai bambini diversamente abili) e tante le iniziative per facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Oggi vogliamo fare di più e con il progetto “Noi giovani” vogliamo dare voce alla parte più giovane della nostra compagine sociale.”

L’associazione verrà costituita tra i soci di Banca Valdichiana di età compresa tra i 18 ed i  35 anni ma l’attività futura coinvolgerà  anche i più giovani di età compresa tra i 14 e i 17 anni.

“Attraverso l’associazione “Noi giovani” – sottolinea Fulvio Benicchi, direttore di Banca Valdichiana – vogliamo da un lato dare concretezza e diffondere anche tra le nuove generazioni i valori fondanti del Credito Cooperativo e dall’altro rendere i giovani protagonisti del loro futuro. A supportare l’attività dell’associazione è stato costituito tra i “giovani dipendenti” della banca un Gruppo di lavoro interno. Sarà così possibile per il CdA e la Direzione della Banca rendere concrete le proposte della associazione”.

“Noi Giovani”, che sarà costituita da giovani soci provenienti da tutto il territorio di competenza di Banca Valdichiana – compreso tra le province di Siena, Arezzo e Perugia, – avrà anche delle rappresentanze locali, e la possibilità di costituire dei Focus group per esprimere al meglio le esigenze dei giovani di un certo territorio e far emergere così i diversi bisogni anche  a livello locale.

Nessun commento su “Noi giovani” e Banca Valdichiana: insieme per progettare il futuro

Al Mattatoio n.5 corsi di clownerie e animazione

Continuano i laboratori di arte a e creatività per bambini al Mattatoio n.5 di Montepulciano, a cura dell’associazione Simple. Ogni partecipante avrà un’occasione intelligente per crescere, divertirsi e scoprire il…

Continuano i laboratori di arte a e creatività per bambini al Mattatoio n.5 di Montepulciano, a cura dell’associazione Simple. Ogni partecipante avrà un’occasione intelligente per crescere, divertirsi e scoprire il suo genio creativo insieme ad appassionati professionisti.

Sabato 9 novembre dalle 16.00 alle 19.00 l’appuntamento sarà con i corsi di clownerie e animazione coordinati da Gianluca Pianigiani.
Imparare a giocare, divertirsi e saper divertire gli altri, attraverso l’animazione per valorizzare le proprie potenzialità, esprimere se stessi e rinforzare la propria autostima. Questo è lo scopo del corso dedicato a Clownerie, improvvisazione e giochi di gruppo per scoprire la parte più creativa e spontanea di ognuno di noi.
Ogni laboratorio sarà al costo di dieci euro, con merenda inclusa, e può essere prenotato allo 0578-757286 oppure all’indirizzo e-mail info @ mattatoio5.it.

Nessun commento su Al Mattatoio n.5 corsi di clownerie e animazione

Leggere è Volare – il programma del 7 novembre

Leggere è Volare entra nel vivo del cartellone. Giornata ricca di eventi quella di giovedì 7 novembre: Alle 11, nell’aula 4 della facoltà di Scienze Politiche dell’ Università degli Studi di…

Leggere è Volare entra nel vivo del cartellone. Giornata ricca di eventi quella di giovedì 7 novembre:

Alle 11, nell’aula 4 della facoltà di Scienze Politiche dell’ Università degli Studi di Siena, Elena Marisol Brandolini presenta il suo libro “Morire Di Non Lavoro“, edizioni Ediesse, insieme al sociologo Fabio Berti dell’Università di Siena. Un’indagine comparata sulla perdita di lavoro tra Spagna e Italia. Un’analisi sulle politiche pubbliche di sostegno che si sono rivelate ancora una volta inadeguate a capire e gestire la nuova realtà imposta dalla crisi.

Alle 16,30, presso la Biblioteca Comunale degli Intronati, Luca Baranelli e Francesco Ciafaloni presentano il libro “Una Stanza all’Einaudi“, a cura di Alberto Saibene, edizioni Quodlibet. “Una Stanza all’Einaudi” raccoglie ricordi e riflessioni di due redattori della storica casa editrice torinese, Luca Baranelli e Francesco Ciafaloni, tra gli anni Sessanta e Settanta e la metà degli anni Ottanta. Alla lunga intervista che dà il titolo al volume, curato da Alberto Saibene, si aggiungono sei testi di natura memorialistica, in cui emergono con vividezza molti dei protagonisti della cultura italiana del secondo Novecento, da Raniero Panzieri e Renato Solmi a Sergio Caprioglio e Italo Calvino. In collaborazione con Incontro Testo

Infine un tributo all’indimenticabile Alberto Sordi. Alle ore 17,30, nella Sala Cinema del Palazzo di San Galgano degli Università degli Studi, Via Roma 47, Luca Verdone presenta uno splendido documentario in memoria di Alberto Sordi, dal titolo “Alberto il Grande”. L’opera arriva a dieci anni dalla morte del grande attore e i fratelli Verdone lo ricordano attraverso filmati d’archivio, interviste a testimoni e amici come Christian De Sica, Claudia Cardinale, Ettore Scola, Gigi Proietti, Carlo Vanzina, Pippo Baudo, Fulvio Lucisano e tantissimi altri personaggi illustri. Le telecamere entreranno anche nella sfera privata di Sordi, portandoci, per la prima volta in assoluto, nella sua casa. Carlo Verdone, che ha girato con Sordi il film “In Viaggio con Papà” , ha dichiarato che l’Albertone nazionale “rappresenta perfettamente il dna italiano nei tic, nei difetti, con grande cuore ma anche grande cinismo. La sua maschera era così potente, così simpatica, che alla fine è stata imitata, forse troppo”. Un’opera didattica che racconta la grande commedia e uno dei suoi maggiori rappresentanti, perché la scuola deve pensare anche a salvaguardare la nostra memoria cinematografica.

Nessun commento su Leggere è Volare – il programma del 7 novembre

Offerte di lavoro fino al 15 novembre – zona Valdichiana

Di seguito potete trovare le ultime offerte di lavoro fino al 15 novembre 2013, pubblicate dal Centro per l’Impiego della provincia di Siena. In base a quanto disposto dalla legge 125/91,…

Di seguito potete trovare le ultime offerte di lavoro fino al 15 novembre 2013, pubblicate dal Centro per l’Impiego della provincia di Siena. In base a quanto disposto dalla legge 125/91, tutti gli annunci per ricerca e selezione del personale si intendono rivolti a persone dell’uno e dell’altro sesso. Per qualsiasi informazione potete contattare direttamente gli uffici relativi al territorio della Valdichiana:

CENTRO IMPIEGO DI MONTEPULCIANO
Piazzetta Pasquino da Montepulciano
Tel. 0578 758502 – Fax. 0578 757445
E-mail. ci.montepulciano@provincia.siena.it

CENTRO IMPIEGO DI SINALUNGA
Via Trento, 229/b
Tel. 0577 241920 – Fax. 0577 241930
E-mail. ci.sinalunga@provincia.siena.it [divider]

OFFERTE IN PRESELEZIONE

Rif. 1331 – ricerca di 1 aiuto pasticciere a Chiusi
RICHIEDE – esperienza di almeno 5 anni nel settore, età minima 40 anni, attestato HACCP
OFFRE – lavoro a tempo determinato e full-time

Rif. 1335 – ricerca di 1 chef a Chianciano Terme
RICHIEDE – esperienza documentata nella cucina toscana e cucina di pesce
OFFRE – lavoro a tempo determinato e full-time

Rif. 1322- ricerca di 1 badante a Montepulciano
RICHIEDE – esperienza come badante convivente per accudire anziano non autosufficiente
OFFRE – lavoro a tempo determinato e full-time

Rif. 1328- ricerca di 1 tecnico web a Foiano della Chiana
RICHIEDE – esperienza di almeno 2 anni nel web marketing, esperienza Seo e Photoshop
OFFRE – lavoro a tempo determinato per sei mesi eventualmente rinnovabili

Rif. 1338- ricerca di 1 rammagliatrice a Lucignano
RICHIEDE – esperienza nell’uso della macchina rammagliatrice
OFFRE – lavoro a tempo pieno e indeterminato

Rif. 1343- ricerca di 1 aiuto cuoco a Torrita di Siena
RICHIEDE – esperienza nella preparazione degli alimenti e nella pulizia della cucina, attestato HACCP
OFFRE – lavoro a tempo determinato nel fine settimana per tre mesi

[divider]OFFERTE DIRETTE

Rif. 1316 – ricerca di 1 perito meccanico elettronico a Torrita di Siena
RICHIEDE – patente B, tecniche CAD, diploma di perito
OFFRE – lavoro a tempo determinato e full-time

Rif. 1315 – ricerca di 2 periti meccanici a Torrita di Siena
RICHIEDE – iscrizione nelle liste disabili, tecniche CAD, diploma di perito meccanico o elettrotecnico
OFFRE – lavoro a tempo determinato e full-time

offerte di lavoro videocurriculum

Partecipa alle offerte di lavoro con un videocurriculum!

Per trovare lavoro realizza e diffondi il tuo curriculum, ma non più su un foglio di carta: fallo su video. Dal 6 al 14 novembre 2013 sarà possibile iscriversi al corso, per i giovani tra i 18 e i 30 anni, per la formazione e la realizzazione del videocurriculum organizzato dalla Provincia di Siena all’interno del progetto #occUPI, con la collaborazione di Sara Ermini e Matteo Theodule.

Il corso di formazione sarà articolato in quattro lezioni, suddivise in una parte teorica e in una pratica, per sperimentare l’uso del videocurriculum come nuova opportunità per favorire l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro. Il corso, rivolto ad un massimo di 20 ragazzi, vede la collaborazione del Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive dell’Università di Siena.

A conclusione dell’evento formativo ad ogni ragazzo sarà consegnato un cd con il proprio videocurriculum.

Di seguito il calendario dei corsi:

  • 15 Novembre dalle ore 14 alle ore 18
  • 20 Novembre dalle ore 14 alle ore 18
  • 22 Novembre dalle ore 14 alle ore 18
  • 27 Novembre dalle ore 14 alle ore 18

Le lezioni si terranno presso il Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive, nel complesso universitario S. Niccolò, Via Roma n.56 Siena (Aula multimediale 355, 3° piano). Per iscriversi è necessario inserire i propri dati al seguente link: http://videocvsiena.eventbrite.com

Nessun commento su Offerte di lavoro fino al 15 novembre – zona Valdichiana

Sottoscritta una convenzione per completare i lavori della Sp 146

In questi giorni è stata sottoscritta una convenzione tra la Provincia di Siena e il Comune di Chiusi per completare i lavori di sicurezza del versante a monte della Sp 146 “di Chianciano” all’altezza del km…

In questi giorni è stata sottoscritta una convenzione tra la Provincia di Siena e il Comune di Chiusi per completare i lavori di sicurezza del versante a monte della Sp 146 “di Chianciano” all’altezza del km 2+600, nel centro abitato di Chiusi, interessato da una frana a seguito dell’alluvione del novembre 2012. L’intervento sarà coperto con una forma di compartecipazione che vedrà impegnata la Provincia, quale ente capofila e stazione appaltante, nella progettazione, nella direzione dei lavori e nell’appalto della gara, per complessivi 31 mila euro, mentre il Comune di Chiusi impegnerà 15 mila euro per sostenere i lavori.

Sp 146 al Km 2+200

Sp 146 al Km 2+200

L’intervento previsto dalla convenzione, che è già operativa fino al termine dei lavori, completerà il consolidamento avviato lo scorso gennaio con la rimozione delle frane e porterà all’eliminazione della rete metallica esistente e vetusta, alla rimozione definitiva del terreno franato, alla realizzazione di una nuova geogriglia e all’installazione di una nuova rete metallica per tutta l’area interessata dai lavori, pari a circa 500 mq. Il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di dreni captanti e di una canaletta di smaltimento delle acque al piede della scarpata, con allaccio alla fognatura pubblica. Durante i lavori la circolazione nel tratto interessato sarà a senso unico alternato, regolato da un impianto semaforico.

Il completamento della messa in sicurezza di questo tratto della Sp146 permetterà anche la riqualificazione urbana dell’area, con interventi di miglioria paesaggistica ed estetica tesi a valorizzare la recente realizzazione di un percorso pedonale di collegamento tra Chiusi Scalo e Chiusi Città, per raggiungere il centro storico.

Ringraziamo il Comune di Chiusi per lo spirito di collaborazione con cui ha affrontato la questione legata a questo intervento – afferma il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini – in un momento in cui le Province, a causa di criticità finanziarie e istituzionali, mostrano difficoltà nel rispondere ai bisogni che emergono dalle nostre comunità e dai nostri territori”.

Finalmente – dichiara il sindaco di Chiusi, Stefano Scaramelli – riusciremo a dare una risposta a un problema che ormai è diventato veramente insopportabile per i cittadini di Chiusi. Il Comune ha deciso di impiegare risorse proprie per risolvere quanto prima la situazione e tornare rapidamente alla normalità in un’ottica di collaborazione e di riqualificazione urbana. P

roprio per questo, sono soddisfatto della collaborazione che è nata e riuscita tra enti pubblici. Adesso è fondamentale che i lavori procedano rapidamente perché con l’arrivo della brutta stagione quell’area può diventare veramente pericolosa”.

Nessun commento su Sottoscritta una convenzione per completare i lavori della Sp 146

Ricerca oncologica, dalla Regione Toscana un bando di 4 milioni e mezzo

La Regione Toscana ha indetto un bando, dell’importo complessivo di 4.400.ooo €, per finanziare progetti di ricerca oncologica. Il bando è stato approvato dalla giunta durante la sua ultima seduta, su…

La Regione Toscana ha indetto un bando, dell’importo complessivo di 4.400.ooo €, per finanziare progetti di ricerca oncologica.

Il bando è stato approvato dalla giunta durante la sua ultima seduta, su proposta dell’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni. I progetti, che potranno essere annuali, biennali o triennali, saranno valutati dall’ISAB (International Scientific Advisory Board) dell’ITT, l’Istituto Toscano Tumori.

 Complessivamente, dal 2007 a oggi, la Regione ha finanziato 84 progetti di ricerca per un totale di 11.473.000 euro.

“La delibera approvata ieri dalla giunta è il commento di Lucio Luzzatto, direttore scientifico ITT – permetterà di emettere al più presto il quarto bando, che inviterà tutti gli interessati a presentare proposte su qualsiasi aspetto della ricerca sul cancro, dalla biologia molecolare alle applicazioni traslazionali all’oncologia clinica. Saranno benvenute domande provenienti da qualunque istituzione svolga attività di ricerca sul cancro in Toscana (sono esclusi solo i membri del Core Research Laboratory)”.

“La missione dell’ITT è quella di capire, prevenire e curare al meglio il cancro per tutti – sottolinea l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni – In queste azioni, gioca un ruolo fondamentale la ricerca. Per questo come Regione Toscana ormai da anni investiamo tante risorse e tante energie nella ricerca. I progetti che dal 2007 finanziamo con i bandi dell’ITT ci consentono di offrire cure sempre migliori ai cittadini toscani e non solo”.

“Ritengo questa delibera assai importante – aggiunge Luzzatto – perché in un momento così difficile essa stanzia 4.4 milioni per la ricerca biomedica in un settore chiave. Un progetto di ricerca significa porsi un quesito originale e identificare le metodologie giuste per riuscire a rispondervi. Molti risultati di progetti precedentemente approvati sono stati pubblicati su riviste internazionali (vedi Scientific Report 2010-2012 sul sito www.ittumori.it). Dall’esperienza dei bandi precedenti sono fiducioso che arriveranno molte domande valide, e il nostro compito, grazie al nostro International Scientific Advisory Board, sarà di selezionare e finanziare le migliori”.

La somma di 4.400.000 euro destinata al finanziamento di questo bando ITT 2013 sarà così ripartita: 1.700.000 per il 2014, 1.500.000 per il 2015, 1.200.000 per il 2016.

Nessun commento su Ricerca oncologica, dalla Regione Toscana un bando di 4 milioni e mezzo

Google Nexus 5

É arrivato in Italia il Nexus 5, il nuovo smartphone targato Google realizzato con LG, descritto come il “più sottile e veloce Nexus mai realizzato”. Per questo nuovo gioiello del colosso di…

É arrivato in Italia il Nexus 5, il nuovo smartphone targato Google realizzato con LG, descritto come il “più sottile e veloce Nexus mai realizzato”.

Per questo nuovo gioiello del colosso di Mountain View, sono state preannunciate vendite che toglieranno grosse fette di mercato alla concorrenza grazie anche al concorrenziale prezzo di lancio, infatti il Nexus 5 sarà venduto al prezzo di 349 euro base, puntando anche al debutto direttamente sul Play Store garantendo tempi di spedizione di circa 2-3 settimane. I tempi di consegna quindi non saranno brevissimi, ma Google promette di accorciarli rapidamente.

La versione del Nexus 5 proposta al prezzo di 349 € sarà quella dotata di 16 GB di memoria interna, mentre la più capiente da 32 GB sarà venduta a 399 €. Il Nexus 5 avrà caratteristiche tecniche da smartphone di fascia alta e sarà venduto con installato il nuovissimo sistema operativo Android 4.4 Kitkat, con la possibilità di essere aggiornato alle ultime release prima delle concorrenti, che propone la tecnologia vocale introdotta nel Motorola Moto X. Nella schermata iniziale, attraverso il comando “OK Google”, si può accedere ad un pool di funzioni, come avviare una ricerca vocale, inviare messaggi di testo, trovare indicazioni stradali o ascoltare una canzone.

Il comparto tecnico quindi porterà il Nexus 5 a sfidare i maggiori concorrenti presenti sul mercato, grazie al potente processore, un Qualcomm Snapdragon 800 da 2.3 GHz, dotazione simile ai modelli concorrenti, processore grafico Adreno 330 da 450 MHz e 2 GB RAM. Il display è un Corning Gorilla Glass 3 Full HD da 5 pollici (445 ppi, 1920×1080), messo in risalto da un design molto elegante. Il Nexus 5 è più grande del suo predecessore, ma più leggero: alto 137.84 millimetri e largo 69.17, con uno spessore di 8.59 millimetri ed un peso di soli 130 grammi. La batteria ha una capacità di 2300 mAh e potrà essere ricaricata con sistema wireless incorporato, garantendo una durata a riposo fino a 300 ore, pari a 17 ore di conversazioni telefonica, oppure a 8.5 ore di connessione Internet attraverso WiFi o fino a 7 ore collegati in modalità LTE.

La fotocamera principale, 8 Megapixel di risoluzione con stabilizzatore ottico, e la frontale, 1.3 Megapixel, vanno a completare l’offerta facendo del nuovo Nexus 5 un prodotto di altissima qualità ad un prezzo accessibile a chiunque, grazie anche alle nuove lenti per la fotocamera che dovrebbero garantire scatti più brillanti e definiti.

Da segnalare inoltre la connettività 4G/LTE ed un sistema Wifi integrato di ultima generazione (un dualband 2.4G/5G), Bluetooth 4.0 e NFC.

In più il sistema operativo occupa meno spazio in memoria. Sono stati infatti rimossi alcuni servizi in background non necessari. L’impiego di memoria è stato rivisto al ribasso anche per applicazioni come Chrome e YouTube. In questo modo si cerca di rendere disponibile KitKat anche su telefoni meno dotati dal punto di vista hardware, con poca RAM e ridotta potenza. Così ora Android può funzionare agevolmente su dispositivi dotati di “soli512 MB di RAM che sono poi tra i più diffusi nel mondo.

SCHEDA TECNICA 

  • Dimensioni – 137.84 x 69.17 x 8.59 mm – 130g
  • Display – Corning Gorilla Glass 3 Full HD da 5 pollici (445 ppi, 1920×1080)
  • Processore – Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core 2.3GHz
  • GPU – Adreno 330 450 MHz
  • RAM – 2 GB
  • Memoria – 16 GB/ 32 GB
  • Sistema Operativo – Google Android 4.4 KitKat
  • Fotocamera posteriore –  8 Megapixel con stabilizzatore ottico
  • Fotocamera anteriore – 1.3 Megapixel
  • Batteria – 2.300 mAh con sistema di ricarica wireless incorporato
  • Connetività – 4G/LTE, Wifi integrato di ultima generazione (dualband 2.4G/5G), Bluetooth 4.0 e NFC
Nessun commento su Google Nexus 5

I Nomadi questo venerdì in concerto a Cortona

A novembre riparte il tour dei Nomadi con tappa nei vari teatri sparsi per la penisola. Ed è proprio al teatro Signorelli di Cortona che si svolgerà la prova generale, venerdì 8 novembre, della band…

A novembre riparte il tour dei Nomadi con tappa nei vari teatri sparsi per la penisola. Ed è proprio al teatro Signorelli di Cortona che si svolgerà la prova generale, venerdì 8 novembre, della band italiana, che quest’anno compie 50 anni.

Per questo anniversario, di un gruppo che ha fatto la storia musicale italiana, quotidiani come “Il Corriere della Sera e “La Gazzetta dello Sport” lanceranno in edicola una raccolta di 13 uscite, curata da Mario Luzzatto Fegiz e Beppe Carletti, intitolata “Nomadi 50” dedicata allo storico gruppo.

Dopo la tappa cortonese,  le altre date confermate sono: il 9 novembre al teatro Colosseo (Torino); l’11 al Teatro Nazionale di Milano; il 30 al PalaSport di Caorle (Venezia); il 3 dicembrea al Teatro della Conciliazione (Roma); il 20 al Palazzetto dello sport di Castel Fiorentino (Firenze); il 22 dicembre al Teatro Toniolo di Mestre;  il 28 al Palafarina di Viadana (Mantova) e il 1° febbraio 2014 al teatro delle Celebrazioni a Bologna.

Nessun commento su I Nomadi questo venerdì in concerto a Cortona

La cronaca della Valdichiana

Lo scorso 30 ottobre, a Torrita di Siena, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 54 anni in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi. L’incriminato, G.G. – nato…

post-it-note

Lo scorso 30 ottobre, a Torrita di Siena, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 54 anni in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi.
L’incriminato, G.G. – nato a Lentini (SR) e residente a Torrita – in seguito a una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola a tamburo calibro 38, di una carabina ad aria compressa calibro 4.5 e delle relative munizioni, il tutto mai denunciato.
L’uomo è agli arresti domiciliari.

Sempre a Torrita, alle 5:00 di venerdì 1 novembre, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 39 anni per lesioni personali aggravate.
M.D.T., di origini Bulgare e residente a Torrita, ha aggredito ripetutamente la figlia di 15 anni e, durante l’ultimo episodio, le ha causato lesioni considerate guaribili nel giro di 15 giorni. La ragazza è stata trattenuta in osservazione per trauma cranico presso l’ospedale di Nottola.
L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione dei Carabinieri di Torrita a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Nei suoi confronti è stata emessa dal Tribunale di Siena la misura di custodia cautelare in carcere. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Siena.

Nessun commento su La cronaca della Valdichiana

Bene la Sinalughese, pareggio per il Chiusi, KO la Poliziana: i risultati dell’ultimo weekend calcistico

Eccellenza Calenzano-Sinalunghese 1-2 La Sinalunghese vince in trasferta grazie alle reti di Oliviero e Lucatti nel primo tempo. Inutile la rete di De Carlo al 45’ della ripresa. L’avvio della…

Eccellenza
Calenzano-Sinalunghese 1-2
La Sinalunghese vince in trasferta grazie alle reti di Oliviero e Lucatti nel primo tempo. Inutile la rete di De Carlo al 45’ della ripresa. L’avvio della partita è tutto a favore della Sinalunghese, il suo gioco è veloce è convinto, molto di più di quello della squadra padrona di casa. Il Calenzano non sembra in giornata e non riesce ad uscire dalla propria metà campo o quasi, si sveglia solo nel secondo tempo con De Carlo che prova a raggiungere la Sinalunghese ma Bormida para. De Carlo ci riprova al 45’ e questa volta segna, portando il Calenzano sul 1-2, risultato finale della partita.

Pol-Chiusi-SanGiovanni Valdarno 2-2
Gara molto attesa da entrambe le parti, il Chiusi dopo la prima vittoria a Campi Bisenzio cerca la replica sul campo amico di fronte, però non ha di fronte l’ultima della classe ma una delle più favorite. Al 23’ il Chiusi passa in vantaggio con una punizione guadagnata da Acatullo e battuta da Dongarrà. Gli ospiti arrancano, ma passato il momento no al 39’ Fedeli, con un calcio d’angolo anticipa tutti e insacca. Al 82’ DeGori realizza il vantaggio del SanGiovanni Valdarno, sembra finita ma non è così, Leonardi del Chiusi di testa riesce a realizzare il pareggio.

N. Foiano – Baldaccio Bruni 2-2

Prima Categoria – Girone E

Bettolle-Vaggio Pian di Scò 1-2
Il Bettolle cercava la prima vittoria interna del campionato, che dopo i tre punti arrivata sul campo della Traiana, sarebbero stati oro colato. Invece i biancorossi hanno subito l’ennesima sconfitta. Il primo gol partita arriva al 27’ dagli ospiti per opera di Pieralli, al 37’ il raddoppio con Marsilli. Il Bettolle si scuote alla ripresa e al 76’ accorciano le distanze con Corbelli. La partita finisce 2-1 per il Vaggio.

Talla – Poliziana 1-0
Nel primo tempo la formazione locale imbastisce diverse azioni degne di nota mettendo gli avversari in riga. I locali rischiano grosso in due occasioni quando il contrattacco ospite arriva al suo esito finale placando la sua corsa tra le mani del portiere tallese. Il risultato si sblocca all’80’ ad opera di Bruni, la Poliziana fa di tutto per riprendere in mano la situazione ma invano.

Torrita – Rassina 3-1
Netta vittoria del Torrita ai danni di un Rassina fin troppo arrendevole. L’US Torrita partono a testa bassa e collezionano quattro limpide occasioni da rete nei primi dieci minuti. Al 38’ Kalynych segna il primo gol, al 51’ e al 58’ arrivano gli altri due gol, 3 a 0 per il Torrita. Nel finale gol del Rassina ad opera di Cristelli.

Alberoro – A.Montevarchi 1-1
Cesa – Ambra 0-2
Cortona Camucia – Olmoponte 1-0
Terontola – Lucignano 1-2

Prima Categoria – Girone F

Pienza – Virtus Chianciano 0-2
Il Chianciano espugna il Pienza, la partita si sblocca nella ripresa con una bella azione sulla sinistra che non trova la chiusura della difesa biancorossa. Il primo gol arriva al 51’ con Fucelli, all’80’ Bernetti con un piatto preciso conquista l’angolino del Pienza.

Seconda Categoria – Girone N
Arezzo F.Accademy – Battifolle 0-1
Asinalonga – Fratta S.Caterina 2-2
Fratticciola – S.Marco La Sella 2-0
Montecchio – Montagnano 2-1
Olimpic 96 – Spoiano 1-1
Pieve al Toppo – Tegoleto 1-0
S.Firmina – Cozzano 2-1
Viciomaggio – Camucia Calcio 3-0

Terza Categoria

Città di Chiusi – Berardenga 1-2
Ancora una sconfitta in casa per il Città di Chiusi che non riesce a fare punti nel campo locale. Al 51’Toussani entra in area, tira in diagonale e segna. Al 75’ l’arbitro decreta il calcio di rigore per il Berardenga che viene trasformato da Federici. All’80 Papi viene strattonato in area che Scarpelli (Città di Chiusi) trasforma in gol.

Sport Acquaviva – Vescovado 1-2
Inaspettato scivolone interno di una poco brillante Acquaviva, sconfitta di misura da un Vescovado ordinato e cinico. Un istante prima del riposo il Vescovado si trova in vantaggio. L’Acquaviva trova il pari al 62’ per opera di Malacarne. La beffa arriva all’ultimo dei cinque minuti di recupero: Mezzanotte M. atterra Sampieri lanciato in contropiede e Biancucci trasforma il rigore che vale i tre punti al Vescovado.

San Miniato – Sarteano 5-2
La Frontiera – Guazzino 2-1
Nuova Pol. Serre – Atl.Piazze 0-1

Nessun commento su Bene la Sinalughese, pareggio per il Chiusi, KO la Poliziana: i risultati dell’ultimo weekend calcistico

Type on the field below and hit Enter/Return to search