Era annunciato da tempo ma è stato ufficializzato da poco, il Nokia Lumia 1520, il primo phablet della casa finlandese ad utilizzare come sistema operativo il Windows Phone 8, dovrebbe essere presentato il 22 ottobre dopo la cancellazione della prevista data di rilascio del 26 settembre, per essere poi ufficialmente commercializzato a partire dall’8 novembre.

Il Nokia Lumia 1520 diventerà il prodotto di punta tra i maxi-smartphone Nokia e seguendo l’idea del precedente Lumia 1020 punterà molto sul comparto multimediale, montando una fotocamera principale con sensore da 20 Megapixel PureView e lente Carl Zeiss.

Abbandonato invece l’ipotetico piano B (ovvero l’idea improbabile giunta attraverso i più disparati rumors di seguire la strada Android), Nokia decide di continuare a sviluppare il suo Windows Phone 8 aggiornandolo alla versione GDR3, che tra le altre novità introduce il supporto per display ad alta risoluzione come quello installato nel Nokia Lumia 1520, che quindi propone una risoluzione di ben 1920 x 1080 pixel.

Il display da 6”, incorniciato da un elegante corpo in policarbonato molto sottile e proposto molto probabilmente in 4 colorazioni (rosso, nero, giallo e bianco), domina il frontale dello smartphone in cui non è presente alcun tasto fisico ma solo i tre capacitivi retroilluminati. Sul posteriore troviamo la fotocamera poco sporgente dal resto della scocca, il flash led ed il microfono. Sui quattro lati, molto sottili e ben raccordati con il resto della scocca, sono integrati tutti gli altri comandi e porte del device: sul lato superiore il jack da 3.5mm, su quello inferiore la micro USB e altoparlante, sul lato destro bilanciere volume, accensione e fotocamera e sul sinistro il vano micro SIM e microSD. In dotazione con il phablet Nokia dovrebbe fornire anche un comodo pennino per facilitare la scrittura.

Per ciò che riguarda il settore hardware il Lumia 1520 offre alcune tra le migliore risorse presenti sul mercato, a cominciare dalla CPU Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core da 2.26GHz che abbinata ad una GPU Adreno 330 non darà nessun problema nella riproduzione dei file multimediali ne nell’esecuzione delle App più gravose. A questo si aggiunge una Ram da 2 Gigabyte e una memoria interna da 32 Gigabyte espandibile fino ad un massimo di 64 tramite microSD. L’alimentazione del tutto sarà affidato ad una batteria da 3400mAh che consentirà sicuramente una lunga durata d’utilizzo.

Ciò che ancora non è ufficialmente noto riguarda la connettività del Lumia 1520, che dovrebbe comunque essere in linea con la maggior parte dei dispositivi di fascia alta già attualmente in commercio, quindi possibilità di connessione LTE, HSDPA, HSUPA, NFC, Wi-Fi, USB e Bluetooth.

Il Nokia Lumia 1520 ci sembra quindi un dispositivo su cui la casa finlandese punta molto per riuscire ad affermarsi ufficialmente tra i tre maggiori costruttori di smartphone mondiali e lasciarsi alle spalle le critiche attribuite al 925, forse vittima di un sistema operativo non in linea con i trend attuali. Il Lumia 1520 fa molto affidamento sulla qualità, le prestazioni, il design e la multimedialità per riportare a livelli maggiori il proprio brand.

Non sappiamo quanto dobbiate aspettare per potervi portare a casa questo Nokia Lumia 1520, dato che la data di commercializzazione dell’8 novembre è prevista allo stato attuale per il solo mercato americano, ma se dal momento in cui comparirà tra gli scaffali dei nostri negozi d’elettronica qualcuno si ponesse il dubbio se valga più o meno la pena acquistarlo, ci sentiamo di consigliare un netto SI. Un SI del valore di circa 699 dollari, come previsto dallo storico partner commerciale di Nokia AT&T.

Vi lasciamo con il consueto riepilogo tecnico del NokiA Lumia 1520.

SCHEDA TECNICA 

  • Dimensioni – 16o x 80 x 8 mm ca.
  • Peso – 150 – 160 g ca.
  • Display – 1080p con diagonale da 6″
  • Processore – Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core da 2.26GHz
  • GPU – Adreno 330
  • RAM – 2 GB
  • Memoria – 32 GB + slot microSD
  • Sistema Operativo – Windows Phone 8 GDR3
  • Fotocamera posteriore –  20 Megapixel – Pure View
  • Batteria – 3.400 mAh
Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Stefano Romeo

Amante dell'informatica, dalla programmazione al video-editing, passando per il web.
Si destreggia facilmente tra hardware e software, interessandosi di tutto ciò a cui per funzionare basta una serie di 0 ed 1.

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close