Entro la fine di giugno saranno completati i lavori di ripavimentazione dell’intera viabilità nell’area circostante il Tempio di San Biagio. Ad annunciarlo il Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi ed il suo vice, Luciano Garosi, che ha anche la delega per i Lavori pubblici, in occasione della presentazione dell’intervento complessivo.

“La precedente pavimentazione, in cemento e quarzo, materiali perfettamente compatibili con il pregio ambientale ed architettonico dell’area, ha avuto una durata di oltre 25 anni – ha spiegato il Sindaco Andrea Rossi – e ad infliggere alle strade un pesante colpo sono state le nevicate e le gelate dell’inverno 2012. Il Viale della Rimembranza, circondato dai cipressi che onorano la memoria dei caduti nella Grande Guerra, oltre ad essere un’importante direttrice del traffico locale, è uno dei biglietti da visita della nostra città e rappresenta il collegamento con San Biagio. Ci siamo quindi posti tra le priorità un intervento di manutenzione straordinaria che, ripristinando le condizioni pre-esistenti, garantisca una circolazione decisamente più agevole e sicura”.

L’intervento si è svolto in due stralci, il primo, già completato, dell’importo di 90.000 Euro, realizzato dall’impresa Ricci di Castiglione del Lago (PG), ha interessato la rete più vicina al Tempio. Il secondo, per una spesa prevista di 150.000 Euro, riguarderà il primo tratto del viale, dall’incrocio con la Sp 146 verso la chiesa, e la stessa Via di San Biagio ovvero la discesa che proviene dal centro storico e che già da qualche tempo richiamava la necessità di un intervento radicale.

“La divisione del lavoro in due stralci – ha spiegato il vice-Sindaco Luciano Garosi – è dovuta ad una motivazione essenzialmente tecnica. Entrambe le opere sono infatti finanziate con risorse del Bilancio Comunale, senza ulteriore indebitamento, ed il reperimento di fondi piuttosto ingenti come quelli necessari ha richiesto tempi diversi. La gara d’appalto per il secondo stralcio – prosegue Garosi – è stata definita, sono in corso le procedure di acquisizione dei documenti per l’aggiudicazione definitiva; la volontà dell’Amministrazione Comunale è di effettuare i lavori tra la seconda metà di maggio e l’inizio di giugno cercando di limitare al massimo i disagi attraverso una viabilità ridotta ma non completamente bloccata. In tal modo nel pieno della stagione turistica si potrà restituire piena fruibilità all’intero percorso”.

L’intervento prevede la rimozione totale della precedente pavimentazione, la gettata di calcestruzzo armato con rete metallica elettrosaldata e la finitura della superficie con polvere di quarzo e cemento che presenta elevate qualità di resistenza all’usura, impermeabilità etc.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close