Nuove proposte di ammodernamento e di potenziamento per la tratta ferroviaria Siena-Chiusi sono giunte nei giorni scorsi da parte dell’amministrazione comunale di Asciano. «Il mantenimento della linea Siena-Chiusi è di vitale importanza per la sopravvivenza del paese, 7.300 abitanti, con una media giornaliera di 400 utenti in andata e ritorno da Siena». Queste le parole del sindaco di Asciano Roberto Pianigiani che nei giorni scorsi, insieme all’assessore ai trasporti Fabrizio Nucci, ha tenuto un incontro in Regione Toscana con l’assessore alle infrastrutture e alla mobilità Vincenzo Ceccarelli. Al centro dell’incontro le problematiche relative alla linea ferroviaria Siena-Chiusi e le esigenze dei numerosi pendolari che dal centro delle Crete si spostano per motivi di studio e lavoro.

«Non chiediamo di più, solo il mantenimento delle attuali corse – ha aggiunto il sindaco Pianigiani -. La linea potrebbe avere un utilizzo maggiore se potesse contare su un maggiore utilizzo turistico, attualmente è prevalentemente di natura pendolare con studenti e lavoratori, ma è di difficile utilizzo da ospiti e turisti per la mancanza di un adeguato sistema di collegamento con Roma. Con l’arrivo di molti studenti cinesi che frequentano l’Università per Stranieri, nel periodo Aprile-Settembre è utilizzata molto dagli stessi che fanno degli abbonamenti mensili, 121 sono stati quelli che nel 2013 hanno domiciliato ad Asciano e per i prossimi anni si prevede una leggera crescita numerica».

«A distanza di 8 anni dall’inaugurazione del Minuetto – ha sottolineato Fabrizio Nucci – nelle nostre linee ne viaggiano pochissimi, uno solo che fa la funzione di regionale veloce, le altre vetture sono vecchie, auspichiamo un aumento numerico dei minuetti, gli utenti hanno diritto a viaggiare su mezzi più confortevoli. Notizie positive si sono avute dall’incontro in Regione da dove è emersa piena disponibilità e appoggio alla richiesta inviata a RFI per il collocamento di un monitor informativo sulla stazione di Monte Oliveto Maggiore, sarebbe di grande aiuto, indicando agli utenti ritardi e soppressioni. Quando sarà fatta la nuova gara regionale di aggiudicazione del servizio – conclude Nucci – questa linea non può essere esclusa, deve essere dentro la gara».

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close