Un Bravìo con due M” è il titolo della mostra fotografica promossa dalla Proloco di Montepulciano per le festività natalizie.

“Un Bravìo con due M” perché Mauro Guerrini e Mauro Agnesoni, fotografi senesi, sono gli autori che hanno immortalato gli attimi salienti e più belli della festa contradaiola.

Quaranta scatti, selezionati tra i tanti, racconteranno emozioni, sorrisi, trepidazione ed attesa, passando da visi inquieti ma imperturbabili alla solennità celebrativa di personaggi storici ed immancabili, per finire con momenti di gaudio e gioia liberatoria.

Mauro Guerrini, ex-brillante atleta della corsa veloce, con la passione inesauribile per la fotografia. Le sue immagini sono energia ed istinto allo stato puro. Una vita intera dedicata a quest’arte che egli approfondisce in studio e ricerca antropologica e paesaggistica che copre un arco di più di 30 anni. Instancabile cacciatore e documentatore di realtà in evoluzione e trasformazione insieme a tutte quelle manifestazioni che il tempo (o l’uomo) riescono a cambiare o, talvolta, purtroppo, a cancellare. Ha collaborato con nomi importanti (Scianna, Lequerrec, Fontana e Toscani) nonché con conosciute testate giornalistiche.

Mauro Agnesoni, sin da piccolo concentrato sulla città ed il territorio senese, ha partecipato a numerose mostre ed esposizioni collaborando anch’egli con nomi importanti del calibro di Fontana, Berengo Gardin, Cito, Giacomelli. Dagli anni ’80 segue con viva passione il Palio di Siena in tutta la sua poliedricità e le sue foto sono state inserite in numerose pubblicazioni, libri e documentari sull’argomento. Collaboratore assiduo della rivista senese “Il Carroccio”, organizza e tiene da vari anni corsi di fotografia per enti ed istituzioni locali.

Il Magistrato delle Contrade e le Contrade stesse (oltre alla Società Storica Poliziana ed al Photoclub Poliziano) hanno dato il loro indispensabile supporto per la realizzazione della mostra che sarà ospitata presso la sala Bellarmino – Via San Donato 1/3, dal 14 Dicembre al 6 Gennaio (ore 10.00 – 18.00, ingresso gratuito).

L’inaugurazione della mostra “Un Bravìo con due M” è fissata per sabato 14 dicembre alle ore 15.30. Dopo il saluto di benvenuto del Parroco del Duomo, Don Domenico Zafarana, dei dirigenti Proloco e degli autori, il bibliotecario comunale Duccio Pasqui ripercorrerà le origini e la storia del Bravìo delle Botti.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close