Evento speciale, fuori dalla tradizionale stagione di prosa, al teatro Signorelli di Cortona Venerdì 24 ottobre ore 21,15. Ferite a Morte con Lella Costa, Orsetta De Rossi, Giorgia Cardaci, Rita Pelusio 

Ferite a Morte nasce come un progetto teatrale sul femminicidio scritto e diretto da Serena Dandini, una antologia di monologhi sulla falsariga della famosa Antologia di Spoon River di Edgar Lee Master costruita con la collaborazione di Maura Misiti, ricercatrice del CNR.

I testi attingono alla cronaca e alle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”.

L’evento teatrale, in cui numerose donne illustri e note al grande pubblico danno voce a un immaginario racconto postumo delle vittime, vuole essere un’occasione di riflessione, un tentativo di coinvolgere l’opinione pubblica, i media e le istituzioni.

Tutti i monologhi di Ferite a Morte  parlano dei delitti annunciati, degli omicidi di donne da parte degli uomini che avrebbero dovuto amarle e proteggerle.

Non a caso i colpevoli sono spesso mariti, fidanzati o ex, una strage familiare che, con un’impressionante cadenza, continua tristemente a riempire le pagine della nostra cronaca quotidiana.

Dietro le persiane chiuse delle case italiane si nasconde una sofferenza silenziosa e l’omicidio è solo la punta di un iceberg di un percorso di soprusi e dolore che risponde al nome di violenza domestica. Per questo non bisogna smettere di parlarne e cercare, anche attraverso il teatro, di sensibilizzare il più possibile l’opinione pubblica.

Oggi Ferite a Morte è anche un blog che raccoglie e diffonde notizie sul tema della violenza alle donne, informazioni sui centri di accoglienza, segnalazioni di progetti messi in atto dai sostenitori per avviare buone pratiche in materia, storie, appuntamenti, iniziative nate sulla scia dei testi di Serena Dandini.

Al blog sono associati una pagina Facebook e un profilo Twitter, utili da un lato a rendere virale la diffusione dei contenuti, dall’altro a concentrare in quel luogo virtuale una comunità di uomini e donne uniti dalla necessità e dall’urgenza di questa battaglia di civiltà.

Affiancheranno Lella Costa (artista tra le più lucide, appassionate, socialmente consapevoli e impegnate delle nostre scene) tre attrici attive in campo televisivo, cinematografico e teatrale: Orsetta De Rossi, dopo il debutto nella Tv delle ragazze, ha preso parte a Tutti pazzi per amore e I Cesaroni e, al cinema, a La seconda volta di Mimmo Calopresti, Matrimoni di Cristina Comencini e L’amore è eterno finché dura di Carlo Verdone; Giorgia Cardaci che ha lavorato nelle produzioni televisive Camera Café, Raccontami, Il capo dei capi e Il commissario Manara e preso parte ai film Ferdinando e Carolina di Lina Wertmüller, Il trasformista di Luca Barbareschi e Io, loro e Lara di Carlo Verdone. Prossimamente reciterà in Stai lontana da me di Alessio Maria Federici; e Rita Pelusio che ha studiato mimo e clownerie e ha preso parte alle produzioni televisive Markette e Colorado Café, mentre in teatro ha lavorato con Natalino Balasso.

Info teatro Signorelli 0575 601882

Print Friendly, PDF & Email