fantacalcisticamente saragiolino

Ultime sfide per il campionato di serie A, ultime opportunità per diventare il migliore fantallenatore della Valdichiana! La corsa per il titolo è già finita, con la Juventus che conquista il suo quinto scudetto consecutivo nonostante una partenza degna del peggiore Brescia di Dario Hubner; rimane però la lotta per l’Europa e una tesissima zona retrocessione!

Si comincia sabato alle 18 con Udinese – Torino che potrebbe già riservare qualche sorpresa. Bianconeri a caccia degli ultimi punti salvezza, granata a caccia degli ultimi posti per l’aperitivo e per il privè del sabato sera. Nonostante la solidità della difesa del Torino, 1 fisso per l’Udinese con doppietta di Thereau.

Sabato sera è la volta di Chievo – Fiorentina. Nonostante l’apparente tranquillità di classifica le due compagini se le daranno di santa ragione, non fosse altro perché giocare a quell’ora significa perdersi l’appassionante ritorno di Albano e Romina Power su Ra1, roba che farebbe salire la carogna a qualsiasi cultore del bel canto e della televisione di qualità. Prevediamo un pareggio rocambolesco con gol di Birsa e Tello.

Passiamo alla domenica, alle ore 12:30 tocca a Juventus – Carpi. I bianconeri hanno appena vinto lo scudetto, e dopo una settimana ancora postano selfie con sigari e spumanti sui social network; il Carpi è in piena corsa per la salvezza ma senza Lollo gira a vuoto come un turista a Siena senza Google Maps. Il risultato più probabile è un pareggio: considerata la voglia di giocare, probabilmente Hernanes sarà il più veloce in campo, e Lasagna potrebbe festeggiare a dovere l’ora di pranzo.

Ben quattro partite in quello che era il classico appuntamento della domenica pomeriggio: Empoli – Bologna non è però il miglior modo per festeggiare il calcio italiano. Due squadre che non hanno più niente da dire al campionato, ma che a volte hanno fatto vedere del bel calcio durante questa stagione, soprattutto se si guardavano da lontano e con la vista annebbiata. Gol di Maccarone e tutti contenti.

Il big match è sicuramente Milan – Frosinone, le grandi deluse delle ultime giornate. Partita tesissima, chi perde è fuori dalla lotta personale per l’Europa o per la salvezza. Nonostante i brocchi in campo e in panchina, la spunterà il Milan con un gran gol di Balotelli, e il Frosinone preparerà le valigie per tornare in Serie B.

Palermo – Sampdoria diventa una partita fondamentale per la salvezza dei rosanero, con il presidente Zamparini che dopo aver cambiato 20 allenatori in una stagione ha cominciato a inveire contro arbitri, giocatori, stampa, concorrenti dell’Isola dei Famosi. Per sua e nostra fortuna questa sarà la partita del riscatto, con la doppietta del rinato Gilardino a dare i tre punti della speranza.

Sassuolo – Verona è la partita che non ti aspetti: la squadra di Del Neri è già retrocessa, ma onorerà a dovere il campionato. Si prevede grande battaglia tra una delle squadre più belle e uno dei catenacci più noiosi: uno sforzo che non potrà che risolversi con la vittoria del Sassuolo per 2 a 1, con gol di Toni, Berardi e Sansone.

Finalmente arriviamo alla domenica sera, il momento migliore per godersi sotto gli influssi della birra un’ottima Lazio – Inter. I giochi sembrano ormai fatti per entrambi, ma la sfida tra queste due squadre non è mai scontata. Partita tiratissima, potrebbe risolverla un gran tiro di Brozovic.

Eccoci arrivare al lunedì per le sfide più interessanti in ottica europea: alle 19 tocca a Genoa – Roma. La squadra di Spalletti è galvanizzata dalla vittoria all’ultimo minuto sulla diretta rivale della scorsa settimana, ma finché non riuscirà a risolvere il problema di Totti sarà sempre un’incognita. Probabile un pareggio, con gol di Dzeko e Pavoletti.

Gran finale con Napoli – Atalanta. Bergamaschi in gran forma, napoletani demoralizzati dalle sconfitte con le dirette rivali: ma al San Paolo non c’è storia, vince facile il Napoli e mette le mani sul secondo posto grazie alla doppietta del solito Higuain.

Squadra della settimana
Karnezis
Maksimovic Goldaniga Masina
Maresca Magnanelli Keita Allan 
Lasagna Ciofani Maccarone

Questa rubrica è realizzata in collaborazione con il Birrificio Saragiolino

saragiolino

Print Friendly, PDF & Email