Bar della Chiana – Sedicesima Giornata

Bentornati al Bar della Chiana: il modo migliore per sopravvivere alla serie A del campionato italiano di calcio. Abbiamo seguito in esclusiva per voi tutte le partite di calcio della sedicesima giornata, e siamo pronti a raccontarvi tutte le emozioni di questo fantastico sport! O meglio, forse eravamo al bancone del bar a prenderci un grappino mentre andavano in onda le immagini di Novantesimo Minuto, ma vabbè, siamo pronti a cominciare!

Catania-Verona 0-0
Co ‘sta guazza che è venuta in chiane chi c’ha voglia di guardà le partite il sabato sera? Noi del baretto, ma solo se ci fanno vedè ‘na partita bella tra du’ squadre forte che tirano bussi a tutti spiano. E infatti c’hanno messo il Catania e il Verona, che manco i loro parenti ci sarebbero andati allo stadio a guardalli, che un so boni a fa niente! Hanno finito senza segnà da punte parti, già tanto c’hanno capito da che parte del campino dovevano corrì!

Chievo-Sampdoria 0-1
Zitta zitta la Sampdoria gliè riuscito a piglià qualche punto, anche l’altra volta aveveno vinto e ora hanno richiappo tre punti pe’ tirassi fori da quel bordello in fondo alla classifica. Ha segno Eder quasi al principio e poi si so’ messi in difesa a tirà druscioni a quelli del Chievo, appena passavano li rigiravano dalli schiaffi!

Eder ha segno e poi gliè preso il cacaccio
Eder ha segno e poi gliè preso il cacaccio

Fiorentina-Bologna 3-0
Un c’è stato verso, quelli della Fiorentina so’ stati più forti e s’è visto subito, anche perchè quelli del Bologna c’avevano ‘na difesa più sbucherata del poro Gianni del Dindella. Ha segno Ilicic che tra poco un si ricordava manco più in che squadra giocava, poi ha raddoppio Borja Valero e alla fine ha risegno anche Rossi che dopo ha chiappo tutti quell’altri al baretto e so’ andati a sfondassi di Montenegro.

Genoa-Atalanta 1-1
Dicevano che era ‘na bella partita e invece facevano prima a portagli qualche vanga e insegnalli a zappà le prode, così facevano più bella figura! Quelli del Genoa un pochino c’avevano anche provato col gol di Bertolacci, poi però hanno preso a sbarellà nel campino e l’Atalanta ha pareggio proprio alla fine co’ De Luca. Alla fine vanghe per tutti e via verso l’orto!

Lazio-Livorno 2-0
Quando Klose torna dall’oktoberfest unn’avè paura che lo senti e anche parecchio! E infatti dopo esse stato alla poventa pe’ un piglià troppo diaccio ha chiappo i su’ compagni e l’ha fatti vince contro il Livorno. Ha segno ‘na doppietta, ha chiappo tre punti e dopo ha porto tutti alla sagra dei crauti. Ovvia però cominciate a fagli mangià anche qualche ocio sennò vole ritornà in Germania!

Parma-Cagliari 0-0
Purtroppo a ‘sti pori citti hanno sbaglio a digli che unn’era una partita di calcio ma di boxe, e infatti si so’ tiri tanti di quei druscioni in tutta la partita che qualcuno all’ospedale n’altro pochino e ci finiva peddavvero! A forza d’ammonilli, l’arbitro ha finito i cartellini, vorraddì la prossima volta invece di andà a giocà a calcio piglieranno direttamente i guantoni! Alla fine il Parma e il Cagliari si so’ chiappi un punto per uno in classifica e parecchi punti addosso pei bicci che si so’ fatti!

Udinese-Torino 0-2
Nel Torino un giocava quel bel citto di Cerci però c’era Immobile, che unnè mica uno che un si smove, anzi è vispo e parecchio! Nel primo tempo quelli dell’Udinese un riuscivano mai a chiappallo. Nel secondo tempo lui e Farnerud l’hanno butta dentro e hanno porto a casa i tre punti, quell’altri invece hanno bell’e mangio troppi pandori.

Juventus-Sassuolo 4-0
Quelli della Juventus stavano ancora a bestemmià come i turchi che si so’ fatti buttà fori dalla chempions, e allora quelli del Sassuolo c’hanno provo a tirà qualche cilegnata verso la porta a sorpresa. Poi però ai tifosi gl’hanno dato gli striscioni di Marroca Tevez da mette pegli spalti e allora gliè preso a tutti il cacaccio da quant’è brutto. A lui un gliè parso il vero e ha fatto tripletta e ha fatto segnà anche Peluso.

sedicesima giornata tevez
Tutti spauriti pegli striscioni di Marroca Tevez

Napoli-Inter 4-2
Questi si ‘so scambi l’allenatore ma unn’è cambio niente, alla fine ha rivinto sempre il Napoli! C’era Gonzo Higuain che era inguastito parecchio pell’uscita dalla chempions, e allora ha tiro subito un busso in porta. Quelli dell’Inter c’hanno anche provo a vince con Cambiasso e Nagatomo, ma poi Alvarez s’è fatto buttà fori come un bischero! Pel Napoli hanno segno anche Mertens, Dzemaili e Callejon. Ovvia si faceva prima a dì chi unn’ha segno!

Milan-Roma (2-1)
A ‘sto giro la partita più importante la giocano di lunedì, speriamo un ci sia troppo diaccio! S’è chiamo il Mago Falsetti pe’ facci dì come va a finì, così si pò fa la schedina prima: lui ha guardo nella su’ palla di vetro e un c’ha avuto punti dubbi. Dice che prima segna Papa Totti e poi vince il Milan co ‘na doppietta di Balordelli. Sarà vero?

Gnamo ci s’è quasi fatta a sopravvive alla serie A anche st’anno! Ormai manca solo ‘na giornata e poi si va in ferie!

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Bar della Chiana

Il Bar della Chiana è il principale commentatore delle partite di calcio della Serie A, tra una gara di briscola e un bicchiere di spuma.

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close