Eccellenza

Il fine settimana calcistico appena concluso è stato segnato da un gravissimo lutto, Matteo Roghi, 14 anni, giocatore della giovanile di Foiano, è stramazzato al suolo, colto da un malore e deceduto subito dopo. La squadra era impegnata ad Abbadia San Salvatore, Matteo quale minuto prima aveva segnato il gol del pareggio per il Foiano, la sua squadra stava perdendo fuori casa, e questa rete decisiva lo aveva riempito di gioia.
Per questo motivo la partita del girone di Eccellenza Albinia-Foiano non è stata giocata, lo staff dirigenziale del Foiano ha deciso di non scendere in campo per il grande dolore che ha colpito tutta la società. “Tutte le attività della società sono sospese fino a nuove disposizioni”, si legge nel profilo Facebook del Settore Giovanile Foiano Calcio. I funerali del giovane giocatore si svolgeranno mercoledì 27 novembre presso la Collegiata di San Martino a Foiano della Chiana. A dare l’ultimo saluto a Matteo ci saranno i compagni di scuola della prima del professionale commerciale “Guido Marcelli” che hanno preparato poesie e pensieri a ricordo, e i dirigenti e calciatori di tutte le formazioni del Foiano fermo per l’intera settimana.

Sinalunghese-Chiusi 1-2
Battuta d’arresto per la Sinalunghese che inciampa nelle mura amiche con un Chiusi guidato dal nuovo allenatore Sarti sostituito ad Esposito. Una sconfitta che stoppa l’ottimo percorso fatto dai ragazzi di Neri e per contro un successo che fa ben sperare agli ospiti in prospettiva di tirarsi fuori da fondo classifica. Subito ad inizio gara viene concesso ad Chiusi un calcio di rigore che Dongarrà, ex di turno, trasforma. La Sinalunghese accusa ma dieci minuti dopo si porta in parità con un bel colpo di testa di Lucatti che supera Pasquini. Nella ripresa, dopo una buona opportunità per la Sinalunghese è il Chiusi a passare in vantaggio al 36’sempre con Dongarrà che in maniera impeccabile trova l’angolino alla destra di Bormida e insacca. Questo è il gol vittoria della gara.

Promozione
Antella – Sansovino 2-1
A. Laterina – O’Range Ar 1-1
Castiglionese – A.Rufina 0-0
Fonte Bel Verde – Pratovecchio 2-1
Pontassieve – Marciano 1-1

Prima Categoria Girone E

Poliziana-Cortona Camucia 1-0
I tiri in porta si contano su una sola mano, alla Poliziana è bastato il tocco vincente di Alessandro Mazzolai. Poliziana già al 6’ si è fatta avanti con la possibilità di andare in rete con un rigore per fallo di Mazzolai stretto in rete tra due avversari. Ma è al 38’ l’azione che decide il match: Alberto Mazzolai di testa prolunga per Alessandro che stretto tra due avversari riesce in scivolata a superare Mazzolai in uscita. La Poliziana controlla e la gara finisce in favore per la squadra locale.

Lucignano-Torrita 2-2
Il Lucignano parte bene, il Torrita risponde ma il primo a portarsi in vantaggio è il Lucignano. Punizione dal limite per il Lucignano, batte Peruzzi, la mette di lato per Fucci che la posiziona in mezzo e dopo alcuni tocchi Vacchiano segna. Il Torrita non ci sta, nel secondo tempo risponde, fallo da ultimo uomo e l’arbitro assegna il rigore agli ospiti: batte Cecchetti M. e sigla il pareggio. Il Torrita ci crede e con Gregori sigla il secondo gol con un’azione meravigliosa. Il Lucignano reagisce e Casini supera due avversarsi e segna il 2-2.

Ambra – Olmoponte 2-2
A. Montevarchi – Bettolle 4-0
Talla – Cesa 3-0
Terontola – B.Agnano 2-0
Vaggio P. – Alberoro 1-1

Prima Categoria – Girone F

Virtus Chianciano – Sorano 1-2
La prima occasione del match è targata Chianciano, ma al 18’ la squadra ospite passa in vantaggio con Esposito che approfitta di una disattenzione della difesa termale per insaccare alle spalle di Marianelli. Al 49’ il Chianciano pareggia grazie ad una triangolazione tra Marchetti, Bernetti e Rosadini: Bernetti lancia Marchetti sulla fascia, quest’ultimo anticipa un difensore ospite e su un tiro-cross Rosadini si avventa e insacca il pallone. Al 88’ il Sorano segna ancora con Bibi che fa sprofondare la Virtus verso una sconfitta che sembrava ormai lontana.

Pienza – Valdarbia 1-2

Seconda Categoria – Girone N

Montagnano – Asinalonga 2-1
Vittoria tra le mura amiche per il Montagnano di mister Bracciali. La partita rimane equilibrata fino al 40’ quando l’arbitro assegna un contestato calcio di rigore a favore degli ospiti per fallo di mano di Senserini. Benocci si incarica del tiro dal dischetto e trasforma. Non passa neanche un minuto e il montagnano pareggia: errore clamoroso della difesa ospite che regala la palla a Dragoni che salta il portiere Bartoli e insacca. Inizia il secondo tempo e al 20’ Bennati (Montagnano) imbecca Goti che dal fondo mette in mezzo e Vagli dopo una serie di rimpalli insacca con un colpo di tacco. La partita termina con la vittoria del Montagnano contro un avversario ridotto in dieci per il cartellino rosso a Nakour in avvio di secondo tempo.

Battifolle – Viciomaggio 1-0
Camucia Calcio – Arezzo F. Academy 2-1
Fratticciola – Pieve al Toppo 3-2
Montecchio – Olimpic 96 1-4
S.Marco La Sella – S.Firmina 1-1
Spoiano – Fratta S. Caterina 2-1
Tegoleto – Cozzano 2-2

Terza Categoria

Atl. Piazze – Sport Acquaviva 3-0
Sfida di alto livello a Piazze dove si confrontano rispettivamente la prima e la terza forza del campionato. Il match, fin dall’inizio equilibrato, al 12’ si ravviva con Illiano che colpisce a botta sicura verso la porta, ma un difensore respinge la palla potenzialmente insidiosa. Il primo tempo si chiude 0-0. Nella ripresa si rompe l’equilibrio e Corbari de il Piazze porta in vantaggio i padroni di casa. Al 33’ Anhud ruba la palla alla difesa avversaria e con un tocco beffa il portiere avversario, portando il Piazze sul 2-0. Al 40’ Corbari Luca parte dalla destra, salta il portiere e mette dentro per Parretti che con facilità sigla il 3-0. Al termine della sfida è ancora il Piazze che la spunta consolidando il suo primato.

Guazzino – Nuova Pol. Serre 2-2
Il Guazzino trova il pareggio con un finale pirotecnico che per poco non regala la vittoria ai locali contro un Serre combattivo e tenace. Ospiti avanti con Cavallini e Meini, poi nella ripresa Mema Davis accorcia e il pareggio dei locali giunge con un’autorete di Bonaccini.

Sarteano – La Frontiera 1-2
L’avvio della gara è stato all’insegna dell’equilibrio con le due squadre che per la prima mezz’ora si sono fronteggiate z centro campo e hanno faticato a presentarsi davanti alla porta avversaria. La prima occasione si regista al 32’ con Antonucci che spedisce di poco al lato una palla ricevuta da rimessa laterale. Ottima risposta dei padroni di casa: Anselmi spedisce al lato sinistro un bel pallone ricevuto da mancini a centro campo.

Vescovado – Città di Chiusi 2-3
I locali passano in vantaggio con Lonzi. Nella seconda frazione i locali subiscono il ritorno degli ospiti che prima agguantano il pareggio con Pellegrini, poi si portano in vantaggio sfruttando un calcio di rigore trasformato da Scarpelli ed infine chiudono l’incontro con una “capocciata” in mischia di Ferri che supera Guerrati. In mezzo splendido pallonetto di poggia lini che riporta momentaneamente in parità l’incontro.

Print Friendly, PDF & Email