Il Festival Orizzonti di Chiusi, dopo l’immediata sospensione dovuta al riscontro di una positività a Covid-19 nello staff organizzativo è stato annullato. La Fondazione comunica che i biglietti già venduti per gli spettacoli in calendario verranno tutti rimborsati.

La sospensione, immediata e doverosa, della 19esima edizione del Festival Orizzonti è arrivata in seguito all’ordinanza emessa dal sindaco di Chiusi, Juri Bettollini, dopo aver accertato la positività a Covid-19 di un componente dello staff organizzativo del festival. A seguito della positività, tutto il personale organizzativo è stato posto in isolamento cautelativo e questo ha determinato l’annullamento totale del festival. Il Cda della Fondazione Orizzonti ha ritenuto poi che non ci siano gli estremi per riprendere il festival, in quanto tutti gli addetti ai lavori dovranno osservare un periodo di quarantena.

La Fondazione, inoltre, fa sapere che i biglietti già venduti degli spettacoli in calendario dal 4 all’8 agosto verranno rimborsati, mentre alcuni spettacoli in programma verranno nuovamente calendarizzati nella stagione teatrale invernale.

Tutti coloro che hanno acquistato i biglietti recandosi di persona presso la Fondazione Orizzonti d’Arte avranno la possibilità di chiedere il rimborso dal 6/09/2021 al 20/09/2021 compresi e non oltre. Per richiedere il rimborso sarà possibile contattare la Fondazione ai seguenti numeri: 345.9345475 / 0578 226273. Chi invece ha acquistato il biglietto online presso il sito Ciaotickets verrà contattato nei prossimi giorni dagli operatori, già in possesso dei dati necessari acquisiti durante l’operazione d’acquisto.

La Fondazione Orizzonti d’Arte e la Fondazione Toscana Spettacolo, che hanno collaborato alla realizzazione del Festival, esprimono profondo dispiacere per l’urgente e doveroso annullamento della manifestazione, che stava facendo registrare un grande successo di pubblico.

“Purtroppo a seguito del riscontro di un caso positivo nello staff organizzativo, ci troviamo a sospendere la 19esima edizione del Festival Orizzonti. Sono molto dispiaciuto per questo improvviso stop ma era doveroso e necessario per tutelare la salute di tutti, sia dello staff organizzativo che dei nostri concittadini. Il Festival Orizzonti stava facendo registrare un grande successo di pubblico con il tutto esaurito in molti spettacoli, incontrando l’entusiasmo ritrovato dei chiusini, facendosi riscoprire la bellezza culturale della nostra città e la voglia di stare insieme su un palco, ma davanti alla corsa del virus siamo costretti a fermarsi” – spiega il sindaco di Chiusi e presidente della Fondazione Orizzonti Juri Bettollini.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close