Un “Angolo cinese” alla Biblioteca di Montepulciano: trecento libri in arrivo dal Governo della repubblica asiatica

La Biblioteca Comunale di Montepulciano avrà presto un “Angolo cinese”. E’ infatti vicinissimo alla firma l’accordo tra l’istituzione culturale poliziana e l’Hanban, organo del governo cinese per la diffusione della cultura e della lingua cinese nel mondo. Il protocollo prevede l’assegnazione alla Biblioteca intitolata a Piero Calamandrei di 300 libri che si andranno ad aggiungere ai più di 500 che già formano la collezione.

L’importante intesa è stata resa nota a Siena, in occasione di un incontro organizzato dal Rettore dell’Università per Stranieri prof. Massimo Vedovelli e dalla Direttrice dell’Istituto Confucio di Pisa, prof.ssa Chen Yong, alla presenza di centinaia di studenti cinesi attualmente ospiti a Siena. Grazie alla rete bibliotecaria REDOS i circa 800 volumi saranno a disposizione anche degli studenti cinesi ed italiani che studiano all’Unistrasi. Il Prof. Vedovelli ha espresso l’intenzione di continuare a coltivare le relazioni con Montepulciano e ad organizzare eventi congiunti sulla cultura cinese, oltre che a far partecipare gli studenti cinesi a eventi locali come il Bruscello.

La Presidente della Biblioteca di Montepulciano, Silvia Calamandrei, ha esposto il progetto di mostra dello scultore Xu Hongfei, in programma a settembre, nella Fortezza, ed insieme a Vedovelli e Chen Yong è stata pianificata la presenza all’esposizione degli studenti italiani dei corsi di cinese e degli studenti cinesi che studiano italiano. Con la direttrice del Confucio è stata infine esaminata l’opportunità, per valorizzare il “Chinese corner”, di elaborare progetti ad hoc per la divulgazione della informazione sulla Cina a Montepulciano, in particolare sui temi della cultura del vino in Cina ed in Italia, della cultura gastronomica nonché dell’accoglienza del turismo cinese in Toscana.

“Siamo convinti – ha commentato il Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi – che questo arricchimento librario della Biblioteca, oltre a farne la meglio dotata in questo campo nella provincia di Siena, potrà contribuire a percorsi di conoscenza utili sia per la cittadinanza sia per i nostri imprenditori, in una fase che vede in crescita gli scambi commerciali, turistici e culturali”.

“Anche la mostra del Maestro Xu-Hongfei, che giungerà a Montepulciano dopo aver fatto tappa a Sidney e Melbourne, va in questa direzione – precisa Rossi. – E’ stata propiziata dai produttori di Vino Nobile, sempre attenti anche agli aspetti culturali della loro attività, e prelude e nuove iniziative per promuovere i nostri prodotti in estremo Oriente”.

“L’impegno per lo sviluppo delle Biblioteca Comunale, lo sviluppo della collaborazione con l’Università per Stranieri, l’attenzione a cogliere le opportunità più interessanti e coerenti con le vocazioni del territorio – conclude il Sindaco – sono tutte conferme dello sforzo che continua a produrre l’Amministrazione Comunale di Montepulciano per consolidare un modello di crescita che, per il momento, si sta rivelando vincente”.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close