Dal 3 agosto, presso le Terme Sensoriali di Chianciano, prenderà avvio il “Percorso Sensoriale del Gusto”. Si tratta di un percorso salutare dove la leggerezza del piatto non andrà a discapito della bontà. Per ottenere questo esito, oltre alla scelta accurata di alimenti sani, gli chef utilizzano tutti i sensi: vista, tatto, udito, olfatto e gusto. I piatti sono studiati dal nuovo Direttore Scientifico delle Terme Sensoriali professor Nicola Sorrentino, idrologo medico e dietologo delle star.

L’acquisto del Senso del Gusto sarà facoltativo per il cliente delle Terme Sensoriali ed avrà un costo di 20 euro. I turni di ingresso delle Terme Sensoriali saranno quindi due (ore 10.00 ed ore 16.00) anche nella giornata di sabato ed il nuovo servizio sarà prenotabile all’848 800243.

“Abbiamo selezionato i prodotti a chilometri zero per realizzare piatti tipici opportunamente resi più “leggeri”” spiega Nicola Sorrentino che alle Terme di Chianciano presenterà il 26 settembre il suo nuovo libro “La dieta dell’acqua”, dove suggerisce alle sue lettrici 30 ricette, una al giorno per un mese, ognuna da abbinare ad un’acqua diversa.

Le acque termali, in particolare l’Acqua Santa avranno un posto d’onore nel nuovo libro che sarà edito da Salani e che esce dopo i numerosi altri libri firmati da Sorrentino, tutti best sellers. Ecco arrivare alle Terme sensoriali, l’orzo in insalata, arricchito con mandorle e le polpette vegetariane, impanate e cotte in forno, naturalmente. Poi saranno offerte le bruschette, un classico irrinunciabile e i pecorini e tutta una serie di menù firmati Sorrentino, ogni giorno diversi.

Print Friendly, PDF & Email