Sono due gli appuntamenti che hanno coinvolto l’Istituto per la Valorizzazione delle Abbazie Storiche della Toscana nell’ultima settimana, in occasione delle presentazioni di due nuove plaquette dedicate a due edifici sacri dedicati alla Vergine in Toscana. Gli appuntamenti, patrocinati dalla Regione Toscana, si sono ovviamente svolti nel pieno rispetto delle normative vigenti per la prevenzione del contagio da Covid-19.

Il primo incontro, svolto nella giornata di Sabato 7 Agosto, presso la chiesa della Madonna della Carità di Seggiano, ha riguardato la plaquette dedicata al luogo sacro in cui l’evento si è svolto, curata da don Carlo Prezzolini. L’opuscolo è il trentesimo della collana “Ad Loca Mariana”, la serie di pubblicazioni edita dall’Istituto che promuove, valorizza e approfondisce storia e architettura di chiese e luoghi di culto dedicati alla Vergine, in Toscana. La serie di interventi ha coinvolto il sindaco di Seggiano Daniele Rossi, il parroco di Seggiano P. Paolo Casagrande CO, il Presidente dell’Istituto di Valorizzazione delle Abbazie Storiche della Toscana Paolo Tiezzi Maestri, il parroco senese don Enrico Grassini e l’autore della guida don Carlo Prezzolini. 

Il secondo incontro, nella giornata di Martedì 10 Agosto, ha visto protagonista la plaquette dedicata alla Chiesa di Santa Maria ad balnea di San Casciano dei Bagni. L’opuscolo, a cura di Laura Martini e Giovanni Mignoni, è il diciottesimo della collana “Ad Loca Mariana”. Alle ore 18:00 l’incontro è stato aperto dai saluti della Sindaco di San Casciano dei Bagni Agnese Carletti, seguiti poi dagli interventi di Elena Rosignoli, Consigliere Regionale e membro della Commissione Cultura della Regione Toscana, don Antonio Nutarelli, parroco di San Casciano dei bagni e Marilisa Cuccia dell’Istituto per la Valorizzazione della abbazie Storiche della Toscana. Sui contenuti della plaquette dedicata alla chiesa sancascianese sono poi intervenuti Paolo Morelli e don Domenico Zafarana. 

«Iniziative come queste sono molto importanti per il nostro territorio» Afferma Agnese Carletti, Sindaco di San Casciano dei Bagni «Ringrazio l’Istituto per la “Valorizzazione delle Abbazie Storiche della Toscana” che valorizza luoghi come la Chiesa di Santa Maria ad balnea. Ci sono vere e proprie perle disseminate nel nostro territorio che escono dai tradizionali circuiti turistici e risultano meno valorizzate, ma che in realtà rappresentano bellezze uniche nel loro genere. Sono ricchezze nascoste della terra in cui viviamo da scoprire e approfondire».  

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

1 thought on “Abbazie Toscane: due nuove plaquette della collana “Ad Loca Mariana”

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close