Il regista cinematografico e teatrale Marco Filiberti si cimenta in una nuova missione, riconsegnare alle terre di Siena cultura e passione per il Teatro. Una nuova Associazione pronta a lavorare sul tema

“Le Vie del Teatro in Terra di Siena” è un progetto di teatro contemporaneo che si inserisce con moderna sensibilità nell’intero territorio della Valdorcia e della Valdichiana. La volontà, da parte dell’omonima associazione è decifrare, attraverso l’empatica immediatezza del teatro, i segnali di una civiltà che si sta esaurendo ma, soprattutto, di un’altra che forse è già cominciata.

La Vie del Teatro in Terra di Siena è una giovane associazione no profit con presidente Marilisa Cuccia, che ha fatto la sua prima comparsa ad un pubblico giunto numeroso per l’occasione all’Abbazia di Spineto il 19 maggio scorso e che lancia la sua campagna associativa proprio in questi giorni. L’associazione mira a ridare al teatro la sua dimensione artigianale pensata come un lavoro continuativo che possa premiare talenti e professionalità. La proposta di Marco Filiberti, regista cinematografico teatrale e direttore artistico dell’associazione, si svilupperà considerando l’intero territorio delle terre di Siena come unico palcoscenico cercando di declinare ogni progetto nel luogo deputato più adatto.

I progetti dell’associazione si svilupperanno in due realtà autonome e sinergiche: gli Accadimenti Teatrali e i Laboratori di formazione. I laboratori teatrali si attueranno sia attraverso sessioni preparatorie finalizzate all’allestimento degli spettacoli, sia in masterclass tematiche tenute da eminenti personalità di differenti settori del mondo del teatro atti a favorire lo sviluppo di una coscienza critica, artistica e professionale degli artisti selezionati. Esattamente dal 16 al 21 giugno, presso l’Abbazia di Spineto, l’associazione partirà con il primo Workshop per attori, dal titolo “La semiotica del corpo attorale” curato dal direttore Artistico Marco Filiberti e Daniela Malusardi, danzatrice e importante coreografa di fama internazionale.

“L’Associazione Le Vie del Teatro in Terra di Siena– dice Marco Filiberti – desidera un teatro che ambisca a trasformarsi in esperienza collettiva e capace, nel confronto dialettico, di fare crescere una comunità, di conferirle un ruolo specifico anche sotto questo profilo. Il progetto infatti – Continua il regista – è scaturito da un’approfondita riflessione sull’attuale esautoramento del ruolo della cultura, sul fallimento del modello imposto dalle società consumistiche e sul rapporto alterato tra civiltà e natura. L’associazione avrà il compito di indagare il ruolo dell’arte nel XXI secolo. Le Vie del Teatro in Terra di Siena è un progetto ambizioso che vuole riconsegnare a questi luoghi la loro specifica vocazione artistica.”

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

1 thought on “Workshop per attori, grazie a “Le Vie del Teatro in Terra di Siena”

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close