Cinema, fumettisti live e natura: questi gli elementi principali di Trasparenze in Tuscany, il nuovo festival delle Arti in programma dal 14 al 16 giugno

L’arte e la natura si incontrano alla prima edizione di Trasparenze in Tuscany, il festival ideato e diretto da Deborah Young, International Film Editor di The Hollywood Reporter. Protagonisti del festival saranno gli ultimi trend del cinema, ma anche la fotografia, la musica e altre espressioni di comunicazione, come il disegno grafico e i fumetti. Un progetto innovativo che coinvolge la Regione Toscana e i suoi paesaggi, tra Firenze, San Casciano dei Bagni e Orbetello, in cui saranno suddivise le attività durante i tre giorni del festival.

“Da tempo sento la necessità di raccogliere i fili diffusi che ormai caratterizzano la cultura moderna ed i miei interessi. Dopo aver lavorato cinque anni a Taormina per dare al festival un’identità precisa di mediterraneità, ho voglia di congiungere l’arte, la cultura e la meravigliosa natura della Toscana come in un quadro rinascimentale, dove si intravedono colline e fiumi dietro misteriose figure umane”.

Tra le pellicole in cartellone, The Congress di Ari Folman, film metà live action e metà animazione, che ha aperto la Quinzaine des Realisateurs a Cannes: nel cast, Robin Wright, Harvey Keitel, Jon Hamm e Paul Giamatti. Spazio anche ad uno dei più grandi fotografi contemporanei, Youssef Nabil, che presenterà il corto di 8 minuti You never left, con Fanny Ardant e Tahar Rahim, metafora di un Egitto perduto in una sorta di parallelo tra l’esilio e la morte.

Nabil sarà anche uno dei protagonisti delle bio-conversazioni di Trasparenze in Tuscany, pensate per creare un’occasione di incontro informale tra pubblico e ospiti, in un ambiente immerso nella natura. Le bio-conversazioni, in programma sabato, saranno ospitate a San Casciano dei Bagni, nei giardini di Fonteverde Tuscan Spa & Resort, partner del festival. Sempre sabato, il festival proporrà due film italiani: Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi, e Fiabeschi torna a casa, opera prima dell’attore Max Mazzotta.

Domenica 16 giugno, sempre a San Casciano dei Bagni, i cartoon artist Marina Comandini, Stefano Babini e Dariush Radpour, saranno protagonisti di una live performance della loro arte mentre dialogano con il pubblico. L’incontro sarà moderato da Emanuele Vietina, vice direttore di Lucca Comics & Games, partner del festival. All’incontro sarà presente anche Ari Folman. Fanno parte del comitato d’onore di Trasparenze in Tuscany personalità del calibro di Stefania Sandrelli, Margaret Mazzantini, Alessandro Benvenuti, Sergio Castellitto, Maria Pia Ruspoli e Giovanni Veronesi.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close