Lo sformato è un piatto a base di verdure e può essere usato come un piatto di mezzo o come pietanza vera e propria. I suoi ingredienti di base sono: la besciamella, le uova, formaggio grana e verdure, ma esistono sformati diversi, in cui al posto delle verdure viene messo il prosciutto cotto o qualsiasi altro ingrediente.
La sua cottura può avvenire al forno in uno stampo con il buco in mezzo o a bagnomaria in forno, in modo che resti particolarmente soffice e gonfio. La cottura può avvenire anche nei moderni forni a microonde, con il vantaggio di una rapida cottura, ma con lo svantaggio di un’umidità relativa per unità di volume molto più elevata.

Ma vediamo come la signora Vittoria Torelli della contrada San Donato di Montepulciano ce lo propone: “Sformatino di radicchio rosso e patate”.

Ingredienti per 6 persone

radicchio rosso e verde
2 patate piccole
½ litro di latte
1 cucchiaio di farina 00
1 etto di burro
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano
profumo di noce moscata
pangrattato
sale
pepe

Preparazione
Cuocere le patate, passarle nello schiacciapatate e metterle da parte. Lessare il radicchio in abbondante acqua salata; strizzarlo bene e tritarlo molto finemente; passarlo in una padella con il burro, lasciarlo intiepidire, aggiungere l’uovo, il parmigiano, la noce moscata, la besciamella (preparata con il latte e la farina), il sale, il pepe e le patate preparate in precedenza. Amalgamare bene il tutto e versare in uno stampo precedentemente imburrato e spolverizzato di pangrattato. Infornare per 40 minuti; sformare su di un piatto di portata. È ottimo anche tiepido.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close