L’Atletica Sinalunga ha donato un pigmentatore alla chirurgia dell’ospedale di Nottola. La donazione è parte del programma che Gianni Mencacci, promotore dell’iniziativa “Dai una mano in corsa” promossa all’interno delle attività dell’Atletica Sinalunga, porta avanti ormai da circa sei anni a favore dell’ospedale della Valdichiana senese.

Il pigmentatore verrà usato dalla équipe del dott. Giorgio Bastreghi che si occupa prevalentemente di chirurgia della mammella. L’équipe, inserita nel Dipartimento chirurgico guidato dal dott. Aurelio Costa, svolge da anni la sua attività all’ospedale di Nottola e dell’Amiata.

Il pigmentatore, di fatto, dà la possibilità di tatuare la parte del seno per il completamento estetico post operatorio a seguito di interventi chirurgici radicali per neoplasia, sottoposti a ricostruzione mammaria. I pigmenti usati sono del tutto naturali ed esenti dai problemi che comportano altri tipi di tatuaggi. La chirurgia di Nottola è tra i primi centri in Toscana ad effettuare il completamento estetico ed è una prestazione garantita a tutte le donne che vi si rivolgono.

Per maggiori informazioni www.usl7.it

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close