La manifestazione continua a crescere e fa registrare un bilancio molto positivo. Grande partecipazione di pubblico agli incontri e agli spettacoli serali.

Continua la crescita di Luci sul Lavoro, l’evento interamente dedicato al mondo del lavoro organizzato annualmente da Eidos (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali), dal Comune di Montepulciano e da Italia Lavoro (Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro). L’edizione 2014 della manifestazione, appena conclusa, ha fatto registrare uno straordinario successo di partecipazione ai dibattiti, ai workshop tecnici e agli spettacoli serali. Numerosissimi gli addetti ai lavori e i cittadini che hanno preso parte, nell’arco della tre giorni, a tutti gli appuntamenti contenuti nel ricchissimo programma, composto da 7 convegni, 11 workshop, 3 aperitivi d’Autore, 2 concerti, 4 premiazioni, uno spettacolo teatrale, oltre 150 relatori intervenuti. Senza dimenticare l’apporto dato dalle esperienze delle Botteghe di Mestiere con la frequentatissima sala expo e dalle idee innovative in tema di occupazione e approccio al lavoro offerte dai Makers e dall’Hurbal Caffè.

Politiche del lavoro e Fondi Strutturali Europei, politiche industriali, innovazione, ambiente e territorio, Garanzia Giovani, questi i temi affrontati nei convegni principali a cui hanno partecipato importanti personalità del mondo della politica, del lavoro, del sindacato e dell’impresa. Al convegno di chiusura, tenutosi all’interno dello storico Teatro Poliziano, sul tema “Una Garanzia per i Giovani” hanno preso parte il Vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli, l’Assessore alle Attività Produttive, Credito e Lavoro della Regione Toscana Gianfranco Simoncini, Santo Versace, Filippo Callipo numero 1 dell’omonima azienda di famiglia, il Maestro Pasticcere Nicola Fiasconaro, i componenti del gruppo musicale Baustelle, Paolo Reboani Presidente e Amministratore Delegato di Italia Lavoro.

Al termine del dibattito, Olga D’Antona ha consegnato il premio intitolato alla memoria del marito Massimo; il premio, promosso dall’Istituto Eidos di Roma e giunto alla Decima Edizione, ogni anno intende premiare la migliore tesi in Diritto del Lavoro. Subito dopo, sono stati consegnati i premi relativi al Festival dei Corti: nella categoria video ha prevalso il corto dal titolo “Il libro e la fabbrica” di Cinexale, per le foto “Cameriere” di Roberto Bottazzo, per i progetti innovativi “Non ho l’età” di Aschieri/Cossi/Sardella/Zingaro.

Prima dello spettacolare concerto dei Baustelle, che hanno chiuso il proprio tour con un’esibizione da brividi nell’incantevole cornice di Piazza Grande, il sindaco di Montepulciano Andrea Rossi e il Direttore della manifestazione Enrico Limardo, hanno voluto ringraziare i relatori, gli ospiti e tutti i partecipanti, dandosi appuntamento all’edizione 2015.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close