Domande anticipate per l’Asilo Nido e sgravi per le famiglie.

Il bando per l’ammissione al servizio di Asilo Nido per l’anno educativo 2013/2014, verrà pubblicato lunedì 6 maggio ed il termine per la presentazione delle domande scadrà il 25 maggio, con un sensibile anticipo rispetto alla tradizionale scadenza del 5 giugno. Questa novità è collegata ad un’ipotesi di profonda revisione del servizio alla quale ha messo mano l’Amministrazione Comunale di Montepulciano dopo aver preso atto del diverso andamento che hanno assunto gli Asili Nido.

TizianaTerrosi450v

Negli ultimi due anni abbiamo visto che le iscrizioni sono diminuite al punto da non coprire i posti a disposizione e si è verificato un continuo avvicendamento nella frequenza dei bambini” spiega Tiziana Terrosi, Assessore al Sociale. “Ci chiediamo quindi se possa esserci minor bisogno da parte delle famiglie o non sia piuttosto la grave crisi economica che schiaccia il paese ad indurre alle rinunce”.

“Per disporre di una fotografia della situazione il più nitida possibile, necessaria per programmare l’attività nel prossimo anno educativo” prosegue Terrosi “abbiamo quindi bisogno di conoscere al più presto le reali necessità delle famiglie; ecco perché la scadenza per la presentazione delle domande è stata anticipata di dieci giorni”.

Ma abbiamo operato anche su un altro aspetto, quello economico” aggiunge l’Assessore al Sociale. “L’Amministrazione Comunale ha infatti deciso di destinare maggiori risorse al servizio, alleggerendo lo sforzo complessivo che fino ad oggi era a carico delle famiglie”.

Aumentiamo la nostra compartecipazione per rendere gli Asili Nido meno onerosi e più fruibili dalla comunità. Si tratta di un impegno non indifferente che affrontiamo in un momento di particolare difficoltà” puntualizza il Sindaco Andrea Rossi. “Ma siamo convinti che il sostegno alla comunità possa essere offerto anche attraverso una maggiore attenzione alla categoria delle madri lavoratrici, direttamente interessate al servizio, ed all’equilibrio economico delle famiglie. Se l’intervento dell’Ente si tradurrà in una ripresa delle iscrizioni vorrà dire che avremo raggiunto il nostro scopo sociale”.

Le fasce di contribuzione saranno tre, con una tariffa base mensile che varierà dai 150,00 Euro, per i redditi ISEE fino a 12.000 Euro, a 370,00 Euro, per i redditi oltre i 25.000 Euro.

Il bando con la relativa documentazione sarà pubblicato sul sito web istituzionale del Comune, www.comune.montepulciano.si.it ; i moduli con la domanda di iscrizione potranno essere anche ritirati in Comune, presso lo Sportello Per Il Cittadino (SPIC), o presso gli Asili Nido comunali di Montepulciano e Montepulciano Stazione. Dal numero delle richieste pervenute e dalla valutazione delle stesse emergeranno le effettive necessità e, di conseguenza, le modalità di organizzazione del servizio. Le famiglie interessate saranno invitate un incontro con gli Amministratori ed i tecnici che consentirà di mettere a fuoco le problematiche e di pianificare l’attività.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close