Legge di Stabilità 2015: alcune novità per finanziamenti e agevolazioni nel settore agricolo e alimentare

La legge di stabilità, detta anche manovra economica, è la principale legge che regola la vita economica dello Stato Italiano e ogni anno contiene le norme che consentono l’attività finanziaria di tutto il Paese, coordinando il federalismo fiscale di carattere locale con i requisiti economici stabiliti a livello europeo.

Nella legge di stabilità del 2015 sono previsti alcuni interventi di sostegno al comparto agricolo e alimentare che prevedono novità molto importanti per tutti gli operatori del settore. Questi, in breve, gli aspetti più interessanti per lo sviluppo del settore agroalimentare anche nel nostro territorio:

  • Erogazioni anticipazioni finanziarie per gli agricoltori (comma 208): possibilità di erogare anticipazioni finanziarie agli agricoltori tramite la cessione all’ISMEA di crediti inerenti gli aiuti diretti della PAC.
  • Garanzie ISMEA su mini bond (comma 209): l’istituto potrà concedere garanzie anche a fronte di titoli di debito emessi dalle imprese nel settore agricolo, agroalimentare e della pesca.
  • Fondo per gli investimenti nel settore lattiero caseario (commi da 214 a 217): sostegno a investimenti per ristrutturazione del settore caseario, anche per superamento del regime europeo delle quote latte. Al contributo non possono essere ammessi i produttori non in regola con il pagamento delle multe sull’eccesso di produzione lattiera.
  • Stanziamenti specifici per il settore agricolo (tabella E): viene previsto il rifinanziamento per il 2015 di 120 milioni del Fondo di solidarietà nazionale, e 10 milioni ciascuno per il triennio 2015-2017 per attività di competenza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per favorire l’integrazione della filiera del sistema agricolo e il rafforzamento dei distretti agroalimentari. Previsto inoltre un finanziamento di 10 milioni per il triennio 2015-2017 tramite ISMEA per agevolare l’imprenditoria giovanile e il ricambio generazionale in agricoltura attraverso mutui agevolati per gli investimenti.

Per approfondimenti e informazioni, potete consultare il sito web di Qualità e Sviluppo Rurale

Print Friendly, PDF & Email