Una storia lunga 170 anni per la Società Filarmonica di Sarteano: un anniversario che verrà festeggiato con la visita guidata alla nuova via dei Goti, la mostra degli antichi strumenti ed un concerto in Piazza XXIV Giugno.

Sabato 19 settembre, alle ore 15,30, la banda darà l’incipit per la visita guidata a Via dei Goti, che è stata oggetto nei mesi scorsi di un importante lavoro di riqualificazione, con il rifacimento della pavimentazione e di tutti i sottoservizi. Seguirà, alle ore 17, la presentazione del nuovo allestimento della Sala di Musica, in Piazza Santa Chiara. La cittadinanza vedrà finalmente i frutti del recupero del ricco patrimonio di antichi strumenti musicali e di altri “cimeli” della banda, nella nuova esposizione permanente. A seguire la replica del concerto “note da Oscar”, che fece “sold out” ad agosto e, a grande richiesta, sarà riproposto alle ore 18, in Piazza XXIV Giugno. Tutto si svolgerà nel rispetto delle regole di sicurezza, per questo, anche se l’ingresso è gratuito, è necessario prenotarsi, via messaggio Whatsapp al numero 393 5225730.

“Una così importante ricorrenza – commenta il Presidente Sergio Bologni non poteva passare sotto silenzio. Purtroppo, a causa del difficile momento, non si sono potute realizzare alcune iniziative che la Filarmonica aveva in programma, in primis un raduno bandistico con la partecipazione degli amici della banda gemella di Gundelsheim. Ciò nonostante, questo compleanno sarà degnamente celebrato con la festa che Sarteano e che la
banda si meritano”.

A Sarteano c’è infatti una lunga tradizione di banda musicale e per questo la comunità è legata indissolubilmente alla Filarmonica: la Gazzetta di Firenze ci tramanda la cronaca di una giornata memorabile, il 23 aprile 1822, quando il Granduca e la Granduchessa vennero in visita a Sarteano e furono accolti “al suono della Banda musicale”. Altri documenti testimoniano la successiva attività di due formazioni musicali che si fusero il 19 settembre 1850, per dare vita alla Società Filarmonica Sarteano. Negli archivi dell’Associazione si conserva l’atto originale.

“La Banda, a Sarteano, è vita. Non è un caso che a Sarteano tutti suonino uno strumento. Sono i risultati di 170 anni di musica, note, impegno e crescita culturale e sociale che la comunità ha voluto festeggiare con questo bellissimo pomeriggio da passare tutti insieme, in piazza e per le vie del centro storico e, soprattutto in allegria” – conclude Sergio Bologni.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close