È incentrata sul tema del bullismo l’opera musicale che sarà interpretata da oltre 140 bambini e ragazzi, provenienti dalle scuole di Montepulciano. La parte musicale è infatti affidata all’orchestra della secondaria di primo grado a indirizzo musicale, un organico di 35 elementi diretti dalla bacchetta di Luca Morgantini. Sul palcoscenico sono invece protagoniste le classi quinte di tutte le primarie del territorio poliziano, vale a dire Istituto Comprensivo Iris Origo e Istituto Comprensivo Virgilio. Il doppio appuntamento è per venerdì 13 maggio, quando al Teatro Poliziano si apre il sipario alle 18 e alle 21.15 con due diversi cast.

“La bulla di sapone” è il titolo evocativo dello spettacolo dedicato al tema sempre più attuale del bullismo e ideato da Paola Bignotti, su testo originale di Gigi Tagliapietra, con l’adattamento di Chiara Giorgi che insieme a Vanessa Trippi firma anche la regia e l’allestimento.

Il sindaco Michele Angiolini e la consigliera delegata alle pari opportunità Chiara Protasi saranno presenti a entrambe le rappresentazioni per consegnare a tutti gli studenti il Manifesto della comunicazione non ostile: “L’evento – dichiarano gli amministratori poliziani – s’inserisce nella serie di iniziative che dimostrano l’impegno del Comune di Montepulciano sul bullismo, un fenomeno da contrastare con la formazione culturale, a partire dalla musica e dal teatro”.

È infatti questo l’esito del programma di didattica musicale che dall’anno scolastico 2021-22 è stato esteso gratuitamente a tutti i plessi del Comune di Montepulciano, attraverso il lavoro degli esperti incaricati dall’Istituto di Musica Henze e dalla Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte.

Il gran numero degli studenti coinvolti ha quindi indotto la musicista e drammaturga Chiara Giorgi a immaginare un’intera gang di bulli che, disinteressati a ogni tipo di insegnamento scolastico, se la prendono con un gruppo di ragazzi ligi allo studio della musica. I bulli fanno sparire un raro spartito ritrovato dal maestro di musica Severo, provocando una punizione per tutta la classe. Gli allievi più studiosi si ribellano e, a seguito di uno scontro tra i due gruppi, i bulli si rendono conto che il loro scherzo è degenerato, così restituiscono lo spartito affinché tutti insieme possano esercitarsi e partecipare al concorso per la miglior orchestra del ministero della musica.

La partitura musicale dell’opera “La bulla di sapone” è stata composta da Vlady Bianchini, Alberto Cavoli, Vittorio Cristini e Gigi Tagliapietra, nell’ambito di un laboratorio creativo tenuto da Mauro Montalbetti. Ed è proprio il direttore artistico del 47° Cantiere Internazionale d’Arte a proporre lo spettacolo come anteprima della manifestazione che si articolerà tra Montepulciano e la Valdichiana dal 16 al 31 luglio 2022.

Ti piace quello che facciamo?
Supporta il giornalismo indipendente!

ISCRIVITI A LA-V CLUB!

Puoi anche sostenerci con una donazione:

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close