La stagione agonistica della Frontiera e del Sant’Albino inizia con l’andata di 1° turno di Coppa Provinciale. Si gioca a Sant’Albino in un caldo domenicale di metà Settembre, quello di domenica 21 settembre. Per ambo le squadre è la prima partita ufficiale dell’anno, e si vede. I meccanismi difensivi e i movimenti offensivi non sono affinati, la tenuta atletica non è delle migliori e lo spettacolo a cui si assiste non è bellissimo.

La partita vive di folate, innescate più da errori difensivi o lampi di genio che da azioni corali, come il gol di Zara, o l’assist di Gjoncari per Burri.

Il Sant’Albino entra in campo con un 442 difensivo, cercando di contenere il 433 iniziale della Frontiera, modificatosi poi in 4231. Ma la forza d’urto della squadra bettolina è impetuosa, vengono presto annullati due gol a Zara che riesce comunque a siglare il gol dell’uno a zero con una punizione mancina scagliata dai 20 metri.
Per tutto il primo tempo la compagine di Mister Pacciani tiene ben strette le redine del gioco riducendo al minimo i rischi che l’attacco del Sant’albino potrebbe creare.

Si va al riposo sul punteggio di 0 a 1, ma sin dall’inizio della seconda metà di gioco la squadra di casa si fa subito più aggressiva, riuscendo ad impegnare Crociani in diverse occasioni. La Frontiera soffre terribilmente il giovane centrocampo avversario, se nel primo tempo Burri e Bernardini avevano reso sterile il palleggio dei padroni di casa, nel secondo il classe ’95 Cencini comincia a dettare efficacemente i tempi di gioco, libero dalla morsa dei mediani bettolini. Lo stesso centrocampista del Sant’Albino si rende protagonista del più bel gesto tecnico della partita: tiro di sinistro di prima intenzione ad incrociare scagliato con il busto perpendicolare alla porta, colpo a coefficiente di difficoltà altissimo, che purtroppo si stampa sulla traversa a portiere battuto.

Nonostante la partita sia decisamente più equilibrata che nel primo tempo, la Frontiera riesce a segnare con Burri, capace di scavalcare il portiere avversario dando esito felice al meraviglioso assist di Gjoncari su calcio piazzato. Il neo entrato Petrelli, poi, diventa immarcabile, e l’attivo potrebbe farsi ancora più ampio. Espulso al 35esimo Fioravanti, che sostituiva Zara nel ruolo di attaccante centrale, per una baruffa sanzionata forse troppo gravemente dall’arbitro.

Il Sant’Albino si fa pericoloso a più riprese, ma Crociani riesce a mantenere la porta inviolata compiendo due bellissimi salvataggi su conclusioni ravvicinate di Molinaro. Tantissime le attenuanti per la sconfitta del Sant’Albino, la squadra è nuovissima e i giocatori si trovavano in campo insieme per la prima volta. La fase difensiva va chiaramente migliorata, come definito l’acume in fase realizzativa. Note positive a centrocampo, dove Cencini e Menconi hanno espresso buonissimo calcio.

Difficile valutare la prestazione della Frontiera causa le tantissime assenze. Mancava sia nell’undici titolare che in panchina una mezz’ala che avrebbe potuto irrobustire il centrocampo dando maggiore corsa, viste le sofferenze del secondo tempo, come Consiglio o Giannini.

Sabato 27 Settembre il ritorno del primo turno di Coppa Provinciale, mentre la settimana successiva inizierà il campionato di terza categoria, nel quale entrambe le compagini potranno sicuramente far bene.

TABELLINO
Sant’Albino (4-4-2). Mangiavacchi; Brachi (Billi), Silvestri (Menconi G), Movileanu, Gorini (Pericoli); Ercolani (Fe’), Menconi F, Cencini, Bozzini (Pifferi); Martinelli, Molinaro. A disp. Rubegni.
Frontiera (4-3-3). Crociani; Chiancianesi, Meacci, Duchini, Gjoncari; Burri, Bernardini, Calveri ( Dauti); Papini (Petrelli), Zara (Fioravanti), Medico (Bizzi). A disp. Giannini G, Becherini.
Sant’Albino – Frontiera 0-2
Reti: Zara 15°, Burri, 77°.

Foto:  A sinistra Zara, autore del primo gol della Frontiera

(articolo a cura di Giovanni Marchi)

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close