28.a Giornata Salvadoriana

Il Centro Studi e Documentazione ‘Giulio Salvadori’ e la Parrocchia dei Santi Egidio e Savino, con il patrocinio del comune di Monte San Savino, propongono nei giorni di domenica 12 ottobre e sabato 18 ottobre la 28.a Giornata Salvadoria, due momenti per ricordare questa figura straordinaria di intellettuale ed educatore cattolico. Il primo appuntamento è per domenica 12 ottobre, alle ore 11.00 nella Chiesa di Sant’Agostino dove verrà celebrata una Santa Messa in ricordo di Giulio Salvadori, mentre sabato 18 ottobre nella Chiesa di Sant’Agostino, alle ore 17.00, si terrà l’esecuzione dei brani vincitori del I° concorso di Composizione e di altri brani musicali su testi di Giulio Salvadori, cori: ‘Andrea Lippi’, ‘Lux Harmonica’, ‘Piccole note’, premiazione dei vincitori del concorso. La manifestazione è un’occasione offerta a tutti per conoscere ed incontrare un uomo la cui esperienza ha molto da testimoniarci ancora oggi.

MANDRAGOLA SI CHIAMA, al Teatro Verdi

Dopo aver tradotto in ‘lingua chianina’ Aristofane e Shakespeare, Goldoni e Pirandello, Ruzante e Eduardo, e averli portati tutti in ‘quel di Montagnano’ per il tradizionale Festival Internazionale Il Giogo, noi del Teatro Popolare abbiamo avuto il coraggio, o l’incredibile faccia tosta, di spostare il capolavoro di Machiavelli dalla Firenze dei Medici al Borghetto e dal ‘500 al 9 aprile 1945 – esordisce Giulio Vignoli, regista de ‘Mandragola si chiama’, in programma venerdì 17 ottobre, alle ore 21.30 al Teatro Verdi – qui da noi ci sono ancora gl’inglesi, che hanno il loro comando a Monte San Savino e proprio quel giorno, dopo mesi della stasi invernale, riprende l’offensiva Alleata contro i tedeschi asserragliati sulla Linea Gotica, l’offensiva che porterà alla fine della guerra, al 25 Aprile, alla Liberazione.

Un appuntamento da non perdere quello in programma al teatro savinese venerdì prossimo con sul gli ‘attori’ di casa nostra: Edoardo Manneschi, Enrico Roncucci, Delvina Basagni, Ugo Enrichetti, Letizia Bernardini, Loris Foianesi, Luigina Cresti, Patrizia Roggiolani; tencici di scena Vasco Basagni, Alvaro Nardi e Vladimiro Torresi; luci di Damine Salis; adattamento e regia di Giulio Vignoli.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close