Il comitato studentesco dei Licei Poliziani, l’organo di rappresentanza degli studenti di tutti i plessi scolastici in cui è suddiviso l’istituto d’istruzione superiore “A.Poliziano”, ha deciso di effettuare una donazione straordinaria a favore della Misericordia di Montepulciano, come forma concreta di sostegno alle attività sociali e sanitarie di contrasto alla diffusione del COVID-19.

La donazione, dal valore complessivo di 2.000 euro, verrà utilizzata dall’associazione di volontariato per tutte le attività necessarie a far fronte a questa situazione di emergenza sanitaria, per aiutare la cittadinanza a usufruire dell’assistenza domiciliare, per acquistare materiale sanitario e rifornimenti per le ambulanze.

“Stiamo vivendo in prima persona una situazione difficile, che non coinvolge soltanto il mondo della scuola. – hanno dichiarato i rappresentanti d’istituto degli studenti – Per questo motivo il comitato scolastico ha pensato di fare la sua parte, utilizzando i fondi di cui disponeva per offrire un aiuto concreto alle attività di assistenza sanitaria del nostro territorio, con la speranza di avere una ricaduta positiva per tutti i nostri concittadini e per tutti coloro che sono impegnati in prima persona nella lotta alla diffusione di questo virus.”

I fondi sono stati raccolti nel corso degli ultimi mesi dagli studenti dei Licei Poliziani, attraverso le attività organizzate dal comitato studentesco, le tessere d’istituto e il fondo cassa del comitato. La proposta avanzata dai quattro rappresentanti d’istituto è stata accolta positivamente da tutti gli studenti, che hanno così effettuato questa importante donazione a sostegno della comunità. La donazione è stata apprezzata anche dal dirigente scolastico e dai docenti dell’istituto, fieri dei loro studenti.

“Accogliamo con piacere e tanta emozione la donazione da parte degli studenti, che commuove anche a livello personale. – ha commentato Adriano Giuliotti, presidente della Misericordia di Montepulciano – Stiamo ricevendo molte donazioni e tante forme di vicinanza da parte di cittadini e istituzioni, che mettiamo a disposizione di tutta la comunità per i servizi di assistenza. In questo periodo di emergenza sanitaria c’è bisogno di grande attenzione per le persone più fragili, soprattutto nelle case di riposo; i contributi verranno utilizzati per stabilire percorsi di sanificazione, acquistare macchinari e dispositivi medici che potranno essere utili per tutto il territorio.”

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close