Sabato 10 maggio 2014 (10,30-11,30) visita gratuita al laboratorio di restauro assieme ai tecnici della Soprintendenza Archeologica per la Toscana – Nel pomeriggio (ore 17) conferenza presso la Biblioteca di Cortona per illustrare i risultati degli scavi.

Nell’ambito delle inizitive collaterali legate alla mostra “Seduzione Etrusca: dai segreti di Holkham Hall alle meraviglie del British Museum” in corso al MAEC, è in programma per sabato 10 maggio una iniziativa organizzata dalla Soprintendenza Archeologica della Toscana che prevede una visita guidata gratuita dell’area archeologica del Sodo. Grazie agli interventi effettuati in questi anni ed al fatto che a tutt’oggi si continui a scavare trovando sempre nuovi reperti che vanno a completare la antica storia della Cortona etrusca.

Nella settimana successiva l’intera area verrà inaugurata ufficialmente dal Sindaco Andrea Vignini con una grande iniziativa popolare, nel frattempo sarà possibile visitare il sito accompagnati dal dott. Luca Fedeli della Soprintendenza Archeologica della Toscana assieme al dott. Franco Cecchi. La visita è in programma tra le 10,30 e le 11,30. Uno dei tre poli archeologici più importanti individuati dalla Regione Toscana, assieme a Pisa e Gonfienti.

Il Tumulo I del Sodo ed il Centro Restauro, quindi, verranno aperti per illustrare i più recenti ritrovamenti.
Nel pomeriggio, alle ore 17, lo stesso dott.Luca Fedeli terrà una conferenza presso la sala della Biblioteca di Cortona dove verranno illustrati tutti i ritrovamenti e gli scavi dei circoli tombali del Sodo che hanno impegnato gli archeologi per tutti questi anni.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close