La magia del medioevo e i colori delle cinque contrade della Giostra del Saracino di Sarteano tornano a brillare grazie a Civitas infernalis, da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto. La scena è quella della piazza d’armi, all’ombra del millenario castello che domina il borgo, per una edizione rivisitata del festival fantasy con il titolo di “Rievocandum”, nel rispetto delle norme di sicurezza per il contenimento del Covid-19.

Venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto (alle ore 21 ed in replica alle 22.45), la compagnia Arteare presenta lo spettacolo di rievocazione medievale, con il Drago bianco e la compagnia del Santo Macinello. Domenica 2 agosto è previsto uno spettacolo unico, all’interno del quale, con la collaborazione del gruppo sbandieratori della Giostra del Saracino, sarà disputata anche la “disfida” tra i tamburini e gli sbandieratori della cinque contrade, che tradizionalmente anticipa la Giostra del 15 agosto.

“Aspettiamo gli ospiti nel magnifico castello di Sarteano, dove abbiamo predisposto tutte le misure di sicurezza necessarie a garantire piacevoli e sereni momenti di intrattenimento e svago dei quali c’è un gran bisogno per ripartire – sottolinea il presidente della Giostra del Saracino Gianfranco PaoliniCon grande rammarico e sofferenza il comitato della Giostra di concerto con i Comune ha deciso di non disputare la manifestazione il 15 agosto come da tradizione, ma l’Associazione è più viva che mai con tante iniziative, come questa edizione di Civitas infernalis o il convegno sugli acquedotti di Sarteano, Montepulciano, Vivo d’Orcia e Siena che si è svolto nei giorni scorsi al teatro comunale con una personalità di grande spessore culturale e legatissima a Sarteano come Benedetto Bargagli Petrucci, insieme a Duccio Pasqui. La Giostra è a disposizione della comunità di Sarteano per aiutare il Paese a ripartire”.

Sabato 1 agosto si chiude il ciclo di appuntamenti con il workshop fotografico legato alla mostra fotografica “Un mondo a colori”, a cura di Stefano Vigni e Chiara Narcisi. Si svolge tutto alla rocca Manenti, dove è prevista una visita. Sono coinvolti i bambini fino a 12 anni, nel parco della struttura difensiva.

Nel pomeriggio (ore 17,30-19,30) si rinnova l’appuntamento con le visite guidate a tema, seguita da un ricco aperitivo. Questa volta il tema è “Animali leggendari, dove trovarli?”. Sarà un viaggio affascinante tra gli stemmi dei palazzi del centro storico, con la guida Pamela Santoni. Appuntamento all’ufficio turistico. A chiusura di ogni escursione guidata, un aperitivo a base di prodotti del territorio (15 euro, tutto incluso). Sono previsti un minimo di dieci partecipanti dotati di mascherina, la gratuità per bambini fino a 5 anni e residenti, biglietto ridotto per i ragazzi fino a 15 anni e per le famiglie.

Gli eventi del weekend di Civitas Infernalis si aggiungono all’offerta culturale di Sarteano, che comprende la sala d’arte Beccafumi e il museo archeologico (in questi giorni riaperto per tutta la settimana), e altre attrazioni all’ufficio turistico (orari: 10 – 12 e 16 – 18, telefono 0578 269204, mail: turismo@comune.sarteano.si.it). Si possono prenotare esperienze su misura, oppure partecipare agli eventi previsti dal ricco cartellone di eventi sotto il titolo “Wake Up Sarteano”.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close