Anche a Bettolle, in Piazza del Popolo è stata attivata la Casina dell’acqua pubblica. Il distributore automatico consente di rifornirsi di acqua pubblica, filtrata e refrigerata, sia in versione naturale, che leggermente frizzante e frizzante, al prezzo di 0,05 centesimi di Euro al litro.

Per usufruire dell’acqua occorre portare le proprie bottiglie, meglio se in vetro, e munirsi di monete spicciole oppure in alternativa è possibile dotarsi di tessera magnetica ricaricabile Le tessere saranno disponibili presso l’Associazione Pro Loco di Bettolle, contattando la Presidente Roberta Bemoccoli, o l’Associazione La Frontiera il Martedi dalle ore 15:30 alle ore 18:45. Il costo della tessera è di € 5,00 e vi si trovano precaricati 30 centesimi di euro, le ricariche possono essere effettuate direttamente dal pannello della casina dell’acqua.

In questo modo chiunque potrà dare una mano alla salvaguardia dell’ambiente ed al risparmio energetico, si pensi che per produrre una sola bottiglia di PET da 1,5 litri occorrono 40g di plastica, pari a 80g di petrolio e circa 0,7 litri di acqua, con l’emissione di 240g di CO2 tra produzione e successivo smaltimento.

Una casina dell’acqua amica del clima e dell’ambiente e sicura sotto ogni aspetto in quanto monitorata con una maggiore frequenza rispetto alle acque in bottiglia che consentirà di sottrarre alle discariche circa 240mila bottiglie di plastica all’anno, che si traducono in circa 20 tonnellate di petrolio, 170mila litri di acqua e 57 tonnellate di anidride carbonica in meno in un anno, oltre all’eliminazione dalle strade di 20 tir per il trasporto dell’acqua imbottigliata.

L’impianto è gestito in collaborazione con una ditta specializzata che, oltre ad occuparsi di controllo e manutenzione, ha provveduto anche all’installazione.

Print Friendly, PDF & Email