La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: chiusinvetrina

Chiusi festeggia il Natale con un calendario ricco di eventi

Ricco calendario di eventi a Chiusi per festeggiare il Natale, il mese di dicembre e non solo, grazie alla sinergia tra Comune, Banca Valdichiana, Centro Commerciale Naturale Chiusinvetrina, Centro Commerciale Naturale…

Ricco calendario di eventi a Chiusi per festeggiare il Natale, il mese di dicembre e non solo, grazie alla sinergia tra Comune, Banca Valdichiana, Centro Commerciale Naturale Chiusinvetrina, Centro Commerciale Naturale Botteghe di Porsenna, associazioni di categoria e tanti altri soggetti tra associazioni e privati, dal centro storico alla stazione e naturalmente alle frazioni sarà tutto un tripudio di luci, atmosfera ed eventi nel più classico stile natalizio.

Primo appuntamento in calendario sarà quello della tradizionale “Fiera alla Stazione”, organizzato dall’associazione Chiusinvetrina che quest’anno raddoppia in due giornate, domenica 7 e lunedì 8 dicembre.

Piazza XXVI Giugno sempre alla stazione si trasformerà poi in una vera e propria favola domenica 14 dicembre, grazie “Robinia ed il bosco incantato”: una rappresentazione con cavalli, carrozze, cavalieri, ninfe e fate.

Sempre domenica 14 dicembre dalle ore 16.00 a Chiusi Città si svolgerà il Natale dei ragazzi con il tradizionale mercatino, la consegna dei dolci ai bambini con Babbo Natale a Cavallo, il laboratorio del sorriso, il Natale in Arte e con la musica itinerante della Filarmonica Città di Chiusi.

Alla stazione di Chiusi la magia del Natale per i piccoli proseguirà poi sabato 20 dicembre con il Fantasy Word in Piazza Garibaldi a cura delle contrade di Chiusi Scalo mentre i più grandi potranno partecipare alla presentazione, curata dall’associazione GEC Gruppo Effetti Collaterali, del libro “Anche le scimmie cadono in piedi” presso il bar Golosia.

Il giorno dopo come di consueto sempre in piazza Garibaldi sarà invece la volta del Babbo Natale dal Cielo appuntamento atteso da tutti i bambini e non solo.

“Per il nostro Comune inizia un mese ricco di eventi – dichiarano il sindaco Stefano Scaramelli e l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – organizzato grazie alla collaborazione di tante realtà: associazioni, banca, centri commerciali naturali, privati, che ci permetteranno di avere un Natale veramente magico e all’insegna della cultura, della tradizione dell’enogastronomia e del commercio. Nella nostra città respireremo la più classica atmosfera natalizia e per questo ringraziamo l’impegno di chi ha reso possibile tutto questo.”

“Banca Valdichiana – dichiara Stefano Margheriti vice direttore generale Banca Valdichiana – è sempre attenta e vicina ad ogni iniziativa che possa rilanciare e rendere attrattiva la nostra città. Per questo abbiamo contribuito volentieri auspicando che possa essere per tutti un Natale sereno in vista di momenti migliori.”

“Il Centro Commerciale Naturale Chiusinvetrina – dichiara Giulia Fuccelli, Town Center Manager – ha organizzato un Natale rivolto a grandi e piccoli, ispirato al mondo della fantasia e della magia. Come lo scorso dicembre poi, è stato realizzato un catalogo, “Fantasy Gift”, che propone prodotti di qualità, dando a tutti la possibilità di conoscere la realtà commerciale particolarmente ricca e dinamica che Chiusi Scalo offre.”

“A Chiusi Città – dichiara Fabio Fastelli presidente CCN Botteghe di Porsenna – abbiamo pensato di fare un Natale veramente all’insegna della tradizione, con occasioni di divertimento per grandi e piccoli. Il nostro Natale sarà dedicato anche ai nostri amici a quattro zampe troppo spesso maltrattanti o dimenticati dai propri padroni, per questo organizzeremo un evento speciale con l’intento di raccogliere contributi per i rifugi di Chianciano e Sarteano.”

Subito dopo Natale, venerdì 26 dicembre, a Montevenere si svolgerà il presepe vivente organizzato dai cittadini della frazione in collaborazione con le Auser del Comune. Per tutto il mese di dicembre inoltre gli eventi prettamente natalizi si affiancheranno al calendario di Libriamoci (prossima presentazione Jack Frusciante è uscito dal gruppo) e dal cartellone teatrale dell’associazione Orizzonti D’Arte (domani venerdì 5 dicembre in scena con Edipus con Eugenio Allegri e Leo Muscato).

Oltre a tutto questo la città di Chiusi sarà presto illuminata (alla stazione già sono accese) dalle rilassanti e calde luci natalizie che come ogni anno avranno il compito di riempire l’aria di magia e buoni propositi per l’anno nuovo.

Comunicato stampa del Comune di Chiusi del 4 dicembre 2014.
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione.

Nessun commento su Chiusi festeggia il Natale con un calendario ricco di eventi

A Chiusi Scalo, Giovanni Cacioppo

Il comico di Zelig sarà protagonista dello spettacolo conclusivo della tre giorni di Sbottegando che si svolgerà da domani in concomitanza con i Ruzzi della Conca. Lo spettacolo, sabato 6…

Il comico di Zelig sarà protagonista dello spettacolo conclusivo della tre giorni di Sbottegando che si svolgerà da domani in concomitanza con i Ruzzi della Conca. Lo spettacolo, sabato 6 settembre in piazza Dante, sarà offerto dal Centro commerciale naturale Chiusinvetrina a conclusione dello Sbottegando che animerà le vie della cittadina da domani giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 settembre

Manifesto settembre 2014Mentre cresce l’attesa per conoscere quale sarà la contrada vincitrice dell’edizione 2014 dei Ruzzi della Conca, Chiusi Scalo si prepara a vivere in questi giorni un altro evento nell’evento, che renderà ancora più attrattiva e vivace la cittadina. Come ormai da tradizione da alcuni anni infatti, si svolgerà nell’ambito della settimana della festa delle contrade ed esattamente giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 settembre, lo “Sbottegando”, l’iniziativa di fine saldi promossa dal Centro commerciale naturale Chiusinvetrina, giunta alla XIV edizione. L’evento si concluderà sabato 6 settembre con un altro appuntamento immancabile: quello con la comicità targata Zelig che avrà quest’anno come protagonista Giovanni Cacioppo, il comico siciliano che è uno dei protagonisti della trasmissione di canale 5, pronto a divertire i presenti in piazza Dante a partire dalle 22 con gag irresistibili come la famosa rapina via fax. Lo spettacolo di Cacioppo, che oltre a Zelig ha partecipato a Colorado e ha lavorato con la Gialappa’s band, sarà anche quest’anno offerto dal Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo animato dai commercianti, dal comune, da Banca Valdichiana e dalle associazioni di categoria e rappresenterà anche lo spettacolo principale della settimana dei Ruzzi, all’insegna di una collaborazione tra commercianti e contrade che ogni anno è più forte ed efficace.

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione con i Ruzzi – sottolinea Maria Gliatta presidente di Chiusinvetrina, – come del resto con le altre associazioni, enti e istituzioni. E’ un piacere infatti vedere i risultati del nostro impegno che di anno in anno migliorano, con sempre più chiusini che riempiono le strade della nostra cittadina in occasione delle iniziative, sempre più visitatori che vengono dai paesi dei dintorni per partecipare ai nostri eventi e sempre più stimoli per la nostra economia locale. E’ questa la strada che vogliamo percorrere in quanto siamo consapevoli che la sinergia tra associazioni enti e istituzioni, come nel caso di Ruzzi e Sbottegando, è la strategia giusta e ogni anno riceviamo conferme in termini di partecipazione e divertimento.”

L’edizione numero XIV dello Sbottegando sarà una tre giorni di opportunità imperdibili per acquistare a prezzi eccezionali i prodotti delle migliori marche dei quasi cento negozi del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, che per l’occasione scenderanno in strada. La merce sarà esposta dalle 10 alle 24 sulle apposite strutture, uniformi ed eleganti, create per l’iniziativa in modo da consentire a tutti, chiusini e non, di scegliere al meglio tra i prodotti di marca e approfittare delle opportunità d’acquisto dopo la chiusura dei saldi estivi. Abbigliamento, ottica, oreficeria, ma anche prodotti naturali e di artigianato, accanto alle specialità enogastronomiche locali saranno a disposizione dei partecipanti grazie alla grande varietà merceologica offerta dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo e insieme alla capacità di relazione e alla professionalità che da sempre contraddistingue i negozianti chiusini.

Nessun commento su A Chiusi Scalo, Giovanni Cacioppo

Chiusi: ferragosto si festeggia a LoSpeluzzico

Anche a Chiusi Scalo il ferragosto sarà una festa. Una festa che si svolgerà a LoSpeluzzico, il nuovo punto di ritrovo nato nel cuore della cittadina in piazza Garibaldi, che…

Anche a Chiusi Scalo il ferragosto sarà una festa. Una festa che si svolgerà a LoSpeluzzico, il nuovo punto di ritrovo nato nel cuore della cittadina in piazza Garibaldi, che ogni giovedì e venerdì di luglio  e agosto anima le serate di Chiusi Scalo. Presso LoSpeluzzico è possibile degustare ottimi piatti e ascoltare buona musica dal vivo e la formula ha registrato tanto successo tra chiusini e non, che in alcune serate è stato impossibile accontentare tutti coloro che volevano mangiare le specialità del locale.

Ospite della serata del 15 agosto a LoSpeluzzico sarà il ristorante Il Punto, in linea con la filosofia dell’iniziativa, fortemente voluta dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, che prevede collaborazioni e partnership anche con i ristoranti di Chiusi, con l’obiettivo unico di promuovere tutti insieme la cittadina e far tornare i chiusini a vivere il proprio paese, oltreché invogliare gli abitanti dei dintorni a trascorrere una serata a Chiusi Scalo.

La sera di ferragosto il ristorante Il Punto proporrà il suo menù “Il pesce secondo noi” con piatti a base di pesci pregiati quali aragosta, dolce e vini abbinati. Ad allietare la serata del 15 agosto in piazza Garibaldi sarà anche il duo “Stefano Giannotti & Abbas liveduo” che suonerà e intratterrà i presenti con musica dal vivo e  divertimento.

Si preannuncia quindi come un’ottima serata con tutti gli ingredienti per vivere al meglio il ferragosto quella di Chiusi scalo ma il programma de LoSpeluzzico non termina qui perché il locale voluto da Chiusinvetrina e promosso in collaborazione con le Contrade di Chiusi Scalo insieme con il Comune, Banca Valdichiana e le associazioni di categoria, proseguirà le sue serate fino a venerdì 22 agosto, grazie alla gestione della contrada delle Biffe.

Questa settimana  oltre all’appuntamento del 15 è prevista la serata del 14 agosto quando sarà possibile degustare i taglieri fissi El Gringo e La siesta (vegetariano) oltreché menù ispirati a “L’America in tavola” con hamburger e cheese cake. L’ultima settimana invece LoSpeluzzico ospiterà due ristoranti chiusini: il 21 sarà il ristorante La Zaira con il menù “Gusti etruschi” a proporre i propri piatti mentre il 22 agosto sarà di nuovo Il Punto con il menù “I sapori del mare” accompagnato dalla musica live dei Kronos.

“Il bilancio che possiamo fare – dice la presidente di Chiusinvetrina Maria Gliatta – giunti quasi a conclusione del programma de LoSpeluzzico, è che a volte sono le idee semplici quelle migliori. Questo punto di ritrovo non ha fatto altro che creare un luogo e un punto di riferimento per giovani e meno giovani, coppie e famiglie con bambini che ha invogliato tutti ad uscire di più per le vie di Chiusi Scalo nelle serate di questa estate particolare, e questo era il nostro obiettivo. Siamo felici che nelle prossime settimane questa iniziativa con tante altre proseguirà nell’ambito dei Ruzzi della Conca, in collaborazione con i quali Chiusinvetrina si prepara come sempre a dar vita al prossimo appuntamento con lo Sbottegando.”

Nessun commento su Chiusi: ferragosto si festeggia a LoSpeluzzico

Chiusi Scalo: dopo le Notti Rosa, comincia “Lo Speluzzico”

Chiusi Scalo protagonista: dopo le due serate evento in occasione delle Notti rosa, l’8 luglio comincia “Lo Speluzzico” Chiusi è una città che vive, con tante iniziative che si succedono,…

Chiusi Scalo protagonista: dopo le due serate evento in occasione delle Notti rosa, l’8 luglio comincia “Lo Speluzzico”

Chiusi è una città che vive, con tante iniziative che si succedono, in particolare d’estate. Protagonista in questi giorni è stata e sarà Chiusi Scalo, con le “Notti rosa shopping” che hanno animato le serate di sabato e domenica scorsi grazie alla collaborazione tra commercianti, Comune, Banca Valdichiana e associazioni di categoria, e lo sarà ancor più a partire da questa settimana grazie a “Lo Speluzzico”, l’ultima iniziativa che lega il Centro commerciale naturale alle Contrade di Chiusi Scalo per un appuntamento fisso che si ripeterà tutti i giovedì e venerdì di luglio e agosto fino all’inizio della festa dei Ruzzi della conca a settembre.

Dopo la due giorni delle “Notti rosa”, che ha colorato e riempito di gente e di musica le vie e i negozi della cittadina in occasione dell’avvio dei saldi estivi, ottenendo come sempre grande riscontro sia dai residenti a Chiusi che dagli abitanti dei paesi dei dintorni, Chiusi Scalo si prepara così a far partire questa nuova iniziativa che si propone di dare a Chiusini e non solo, un punto di ritrovo, un luogo dove degustare prodotti locali ma anche piatti cucinati dai migliori ristoranti della cittadina etrusca e soprattutto un luogo dove trovare gente, scambiare due parole e ascoltare buona musica fino a tardi.

speluzzicoInaugurato sabato 5 luglio con una presentazione dell’iniziativa da parte della presidente di Chiusinvetrina Maria Gliatta, del sindaco Stefano Scaramelli, del consigliere di amministrazione di Banca Valdichiana Azelio Mencaglia, del rappresentante di Confesercenti Danilo Cresti, del presidente del comitato delle Contrade Don Antonio Canestri che lo ha benedetto e alla presenza di tutti i presidenti delle cinque contrade, “Lo Speluzzico” – che si trova in piazza Garibaldi – si propone come un ulteriore passo nel processo di collaborazione sempre più stretto tra associazioni e istituzioni della cittadina che lavorano insieme per dare sempre più opportunità e occasioni ai cittadini di Chiusi.

In questo caso ciò che viene proposto è l’occasione di vivere la propria città insieme; un’occasione per i più giovani che potranno trovare buona musica e un punto di incontro aperto fino a tardi ma anche per le famiglie e perché no, i più avanti d’età, che potranno degustare piatti, trovare gente per trascorrere le loro serate e godere di tante occasioni di intrattenimento.

Le prime serate di apertura de “Lo Speluzzico” in via eccezionale saranno in occasione delle semifinali dei Mondiali martedì 8 e mercoledì 9 luglio, nel corso delle quali sarà possibile seguire le partite su maxischermo. Ma il via vero e proprio avverrà giovedì 10 luglio con tanti taglieri di prodotti locali, buon vino e musica, e venerdì 11 con il ristorante Zaira come ospite e proseguirà per tutti i giovedì e venerdì di luglio e agosto.

La gestione delle serate sarà affidata alle cinque contrade di Chiusi Scalo – Biffe, Granocchiaio, Fornace, Mar Nero e Sottogrottone – che per prime hanno ‘ideato’ “Lo Speluzzico” in occasione della tradizionale festa de “I Ruzzi della Conca” che si svolge ogni anno a settembre.

La collaborazione con Chiusinvetrina consente ora di rendere l’iniziativa un appuntamento fisso dell’estate. Il programma completo delle serate può essere consultato a questo link, mentre questo è il numero per prenotare i tavoli: 0578/226632.

Nessun commento su Chiusi Scalo: dopo le Notti Rosa, comincia “Lo Speluzzico”

A Chiusi Scalo, le notti si fanno “Rosa Shopping”

Le “Notti rosa shopping” tornano venerdì 4 e sabato 5 luglio, per la quinta edizione dell’evento di inizio estate promosso dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, Chiusinvetrina. L’edizione di quest’anno sarà inoltre…

Le “Notti rosa shopping” tornano venerdì 4 e sabato 5 luglio, per la quinta edizione dell’evento di inizio estate promosso dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, Chiusinvetrina.

L’edizione di quest’anno sarà inoltre arricchito da una nuova iniziativa, “Lo Speluzzico”, che verrà  inaugurato sabato 5 luglio alle 21 in Piazza Garibaldi.

Come ogni anno le “Notti rosa shopping” trasformeranno l’avvio dei saldi estivi, che avverrà sabato 5 luglio,  in una festa, con i quasi cento negozi del centro commerciale naturale aperti fino a tardi, musica dal vivo ad ogni angolo,  animazione,  degustazioni  e tante occasioni di divertimento.

DSC_6966Lo Speluzzico” invece, promosso da Chiusinvetrina insieme alle Contrade, darà vita a partire da sabato 5 luglio ad un punto di ritrovo in piazza Garibaldi dove, ogni giovedì e venerdì di luglio e agosto, giovani e meno giovani, chiusini e non, potranno incontrarsi per ascoltare musica, mangiare e trovare occasioni di divertimento per tutti i gusti.

“Chiusi Scalo – dichiara il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli – si ravviva di questa importante iniziativa, le vie dello scalo diventeranno un vero e proprio negozio a cielo aperto nel quale i cittadini si riapproprieranno delle strade e delle piazze della nostra città e allo stesso tempo di quella vivibilità sempre più difficile da riscoprire ai giorni nostri. L’estate di Chiusi prosegue dunque con una ricca e mai interrotta scia di eventi.”

“Tutta la nostra realtà – dichiara l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – vive di tanti e diversi eventi; in questo caso protagonisti saranno il commercio, l’associazionismo, le contrade e le realtà ristorative di Chiusi Scalo. Di questa sinergia, ancora una volta trovata, siamo soddisfatti perché mai come adesso è il caso di dire che l’unione fa la forza ed è proprio grazie a questo che la nostra città continua a proporre con entusiasmo iniziative che accompagneranno cittadini e turisti per tutta l’estate.”

L’unione fa la forza è anche l’opinione di Fulvio Benicchi, direttore di Banca Valdichiana che sottolinea:

”sono ormai dodici anni che siamo vicini ai commercianti di Chiusi Scalo e con loro, il comune e le associazioni di categoria abbiamo dato vita a questa bella realtà che è il centro commerciale naturale. Siamo convinti che mettere insieme risorse idee ed energie sia la via migliore per affrontare le difficoltà di questi anni. Prova ne sia il fatto che, come emerge dall’indagine che abbiamo commissionato allo studio Eurema sulla situazione economica nella nostra area di competenza compresa tra le province di Siena Arezzo e Perugia,  nonostante una performance in generale non eccezionale del commercio, l’unica zona in cui il settore è cresciuto è stato proprio in provincia di Siena.”

Non soddisfatti del successo delle iniziative tradizionali, i commercianti hanno deciso di lanciare insieme al Comitato delle Contrade la nuova iniziativa de lo Speluzzico.

“Visto il successo riscosso fin dalla prima edizione delle “Notti Rosa Shopping”, – spiega infatti Maria Gliatta, presidente di Chiusinvetrina –  è nata l’idea del nuovo progetto che consentirà ai cittadini di Chiusi ma anche ai visitatori di godersi il paese nelle serate estive, per tutta la stagione. Qui ristoranti, punti vendita di prodotti enogastronomici o bar, potranno far conoscere i propri piatti e prodotti, saranno organizzate serate a tema e la cittadina potrà essere vissuta al meglio anche di sera”.

“Lo Speluzzico” è promosso dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, – e quindi da Chiusinvetrina, Comune, Banca Valdichiana, Confesercenti e Confcommercio  – insieme con il Comitato delle contrade dei Ruzzi della conca. E’ infatti proprio all’interno della tradizionale festa, che si svolge ogni anno a settembre, che questo punto di ritrovo è nato negli anni scorsi. Ora, dopo l’inaugurazione di sabato 5 luglio e a partire eccezionalmente da martedì 8 luglio, diventerà un appuntamento fisso, nonchè un punto di riferimento per tutta l’estate a Chiusi.

E’ possibile consultare il programma dettagliato delle serate che si svolgeranno a “Lo Speluzzico” sulla pagina facebook di Chiusinvetrina.

Intanto però l’appuntamento è con le “Notti rosa shopping” e i quasi cento negozi del CCN che si preparano a tenere aperto fino a tardi offrendo i loro prodotti di marca a prezzi scontati, con la gentilezza e la capacità di accoglienza che li contraddistingue. A far da cornice ai negozi, tantissimi eventi, – nutella party, raduno di vespe – musica e degustazioni presso tutti i bar ristoranti e non solo!

Nessun commento su A Chiusi Scalo, le notti si fanno “Rosa Shopping”

Chiusi Scalo in “Fiera”, tutto pronto per la “Fiera della Stazione”

Lunedì 2 giugno torna la Fiera della Stazione con cui si apre a Chiusi la stagione estiva degli acquisti e degli eventi. Il 4 e 5 luglio “Notti rosa shopping”…

Lunedì 2 giugno torna la Fiera della Stazione con cui si apre a Chiusi la stagione estiva degli acquisti e degli eventi. Il 4 e 5 luglio “Notti rosa shopping” e ogni giovedì e venerdì di luglio e agosto aperto “Lo Speluzzico”

Tutto pronto a Chiusi Scalo per la “Fiera della Stazione”, l’evento promosso dal Centro commerciale naturale Chiusinvetrina che da oltre dieci anni anima il 2 giugno riempiendo le vie della cittadina di banchi e aprendo idealmente la stagione estiva degli acquisti e degli eventi.

Come ad ogni edizione, lunedì 2 giugno il centro di Chiusi Scalo sarà invaso da oltre cento banchi che a partire dalle 9 e per tutta la giornata fino alle 22, proporranno a seconda della zona, ogni tipo di merce: dall’abbigliamento al prodotto tipico, dalle calzature agli accessori, dalla bigiotteria agli oggetti di artigianato, senza dimenticare i giochi per i più piccoli. Per tutta la giornata inoltre saranno aperti i negozi del Centro commerciale naturale all’interno dei quali sarà possibile trovare le migliori marche di ogni tipologia di merce proposte con la capacità di accoglienza e professionalità che da sempre contraddistingue i negozianti di Chiusi Scalo.

???????????????????????????????Nata nel 2002 da un’idea dei commercianti e portata avanti dall’associazione insieme con Comune, Banca Valdichiana, Confesercenti e Confcommercio, la Fiera della Stazione, che si ripete a giugno e a dicembre, è ancora oggi uno degli eventi più attesi a Chiusi ma non solo, perché i visitatori che la animano per tutta la giornata, arrivano da un’area compresa tra la provincia di Siena e la vicina Umbria, grazie al potere attrattivo della grande varietà di occasioni che propone. L’area della Fiera comprenderà anche in questa edizione, come da tradizione, il triangolo composto da via Cassia Aurelia, via Michelangelo Buonarroti e via Leonardo da Vinci, intorno a Piazza Dante e alla Stazione ferroviaria, ma si estenderà anche a Via Mazzini, Via Mameli, Via Morgantini e Via Isonzo.

La Fiera della stazione è il primo degli eventi promosso dal Centro commerciale naturale nei mesi estivi, cui seguiranno, venerdì 4 e sabato 5 luglio, le “Notti Rosa shopping”, l’iniziativa che da alcuni anni caratterizza l’inizio dei saldi estivi a Chiusi Scalo con due serate di musica e occasioni di acquisto e i negozi aperti fino a tardi. Novità dell’estate 2014 sarà inoltre lo “Speluzzico”, un nuovo progetto che prevede in piazza Garibaldi un punto di ritrovo che consentirà ai cittadini di Chiusi e non solo, di godersi il fresco e il paese nelle serate estive.

“Lo Speluzzico – spiega Maria Gliatta, presidente di Chiusinvetrina – è il nome usato per il punto ristoro generalmente aperto in piazza Garibaldi, solo nella settimana dei “Ruzzi della Conca”, la festa delle contrade che si svolge a settembre. Come centro commerciale naturale abbiamo pensato di mantenerlo aperto nei mesi di luglio e agosto, ogni giovedì e venerdì, per dare la possibilità a ristoranti, punti vendita di prodotti enogastronomici e bar di Chiusi di far conoscere i propri piatti e prodotti, organizzare serate di musica dal vivo e consentire ai chiusini di vivere la propria cittadina anche di sera”.

Nessun commento su Chiusi Scalo in “Fiera”, tutto pronto per la “Fiera della Stazione”

Chiusi Scalo, edizione straordinaria di “Sbottegando”

Sabato 8 e domenica 9 marzo torna con due nuove date la XII edizione dello Sbottegando Non sono stati solo i commercianti del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, ma…

Sabato 8 e domenica 9 marzo torna con due nuove date la XII edizione dello Sbottegando

Non sono stati solo i commercianti del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, ma anche i loro clienti, a chiedere di ripetere le due giornate della XII edizione dello “Sbottegando”, resa più breve dalle condizioni metereologiche non favorevoli. Torna così, sabato 8 e domenica 9 marzo, dalle 9.30 alle 20, per un’edizione straordinaria, l’ormai tradizionale iniziativa di Chiusinvetrina e i tipici banchetti, su cui i negozi di Chiusi Scalo in occasione dello “Sbottegando” vendono i loro prodotti di marca, torneranno in via Leonardo da Vinci e in Via Pasubio con i prodotti più diversi – dall’abbigliamento all’ottica, dai prodotti enogastronomici ai materassi, – con una varietà merceologica difficilmente riscontrabile altrove e con prezzi veramente eccezionali. Non solo prodotti invernali a ottimo prezzo però perché lo “Sbottegando” dell’8 e 9 marzo consentirà anche ai negozi di presentare le nuove collezioni primavera-estate, ormai già presenti nei punti vendita, e ai clienti di scoprire tante novità e le nuove tendenze della moda.

Sbottegando

L’edizione straordinaria dello Sbottegando è stata resa possibile dalla disponibilità delle associazioni di categoria e dell’Amministrazione comunale e dal sostegno di Banca Valdichiana, sempre presenti al fianco dei commercianti di Chiusinvetrina.

Chiusi scalo rappresenta del resto un punto di riferimento per i consumatori non solo di Chiusi ma anche dei paesi dei dintorni, che fanno riferimento ai suoi punti vendita, ed è presa ad esempio anche dai commercianti degli altri paesi che guardano con interesse al crescente successo delle iniziative di Chiusinvetrina, svolte sempre in sinergia con tutti i componenti del CCN e non solo, e guardando sempre all’obiettivo principale di rendere la cittadina ogni volta più vivace e piacevole da vivere per cittadini, lavoratori, ospiti e turisti.

Nessun commento su Chiusi Scalo, edizione straordinaria di “Sbottegando”

Chiusinvetrina presenta il ‘Winter fashion party’

Sabato 12 ottobre, dalle ore 16:00, presso il centro commerciale naturale di Chiusinvetrina si terrà la prima edizione del Winter Fashion Party, durante il quale i negozi del centro commerciale…

Sabato 12 ottobre, dalle ore 16:00, presso il centro commerciale naturale di Chiusinvetrina si terrà la prima edizione del Winter Fashion Party, durante il quale i negozi del centro commerciale naturale presenteranno le nuove collezioni autunno inverno 2013-2014 , con l’accompagnamento del sottofondo musicale live del duo jazz “Naha & Atreio”.

Oltre ai prodotti di abbigliamento e pelletteria, saranno presentati anche prodotti di profumeria, ottica, design e gastronomia.

Il Winter Fashion Party si svolgerà nelle vie Leonardo da Vinci e Pasubio di Chiusi Scalo, che per l’occasione saranno addobbate a tema autunnale.

Tanti sono i negozi che parteciperanno a quest’originale iniziativa organizzata da Chiusinvetrina, associazione nata nel 2000 che ogni anno si impegna a portare l’attenzione sulle realtà commerciali locali, celebrandone la qualità e le iniziative di cooperazione. Si mette in primo piano quindi il core business di Chiusi Scalo, che ancora rappresenta un importante punto di riferimento commerciale nella zona compresa tra Siena e Perugia.

Chiusinvetrina è sostenuta dal Comune di Chiusi, dalla Banca Valdichiana e dalle associazioni di categoria, e dalla sua nascita ha dato vita a numerosi eventi divenuti ormai tradizione per Chiusi Scalo, quali la Fiera della Stazione, Sbottegando e Saldi Rosa Shopping.

Per informazioni:

www.chiusinvetrina.it
tel. 0578/226632

1 commento su Chiusinvetrina presenta il ‘Winter fashion party’

A Chiusi si apre la 33ª edizione dei Ruzzi della Conca

Sabato 31 agosto avranno inizio a Chiusi la 33ª edizione dei Ruzzi della Conca, che vedrà affrontarsi le cinque contrade dello scalo, e l’undicesima edizione di Sbottegando. Già venerdì 30 agosto saranno…

Sabato 31 agosto avranno inizio a Chiusi la 33ª edizione dei Ruzzi della Conca, che vedrà affrontarsi le cinque contrade dello scalo, e l’undicesima edizione di Sbottegando.

Già venerdì 30 agosto saranno presentate le Conche ed estratti gli abbinamenti per la disfida della palla al bracciale. Sabato 31 agosto, il pomeriggio dei Ruzzi inizierà alle 15,30 con la benedizione di giocatori, sbandieratori e tamburini alla chiesa di Santa Maria della Pace; a seguire, verso le ore 16,00, inizieranno le partite del bracciale femminile, al quale seguirà il bracciale dei giovani (ragazzi 16-20 anni). Domenica 1 settembre, invece, dopo la consueta benedizione si svolgerà allo stadio comunale la prima giornata della grande disfida della palla al bracciale che determinerà la prima finalista dei giochi; seguirà, alle 18,30, la corsa del maiale, appuntamento ormai noto e goliardico della festa.

“I Ruzzi della Conca – dichiara il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli – dopo 33 anni sono ormai un tratto peculiare della nostra comunità. Tanti aspetti hanno contribuito negli anni a far crescere la festa ed uno di questi è sicuramente la capacità di attrarre l’interesse dei giovani vera linfa alla quale attingere per far crescere ancora di più nel futuro la manifestazione. Ovviamente c’è poi l’aspetto della competizione vera e propria e là solo il campo potrà essere giudice ed arbitro della sorte delle contrade. Non posso che augurare buona fortuna e buoni Ruzzi a tutti e come sempre che vinca il migliore”

A fare da cornice alla manifestazione come sempre ci sarà una grande festa, organizzata nella piazza centrale della stazione da tutte le contrade che ogni sera proporranno cene, degustazioni, animazione e musica. Oltre a questo, da giovedì 5 a sabato 7 settembre torna lo Sbottegando, manifestazione legata al commercio organizzata da Chiusinvetrina, che vedrà  come di consueto i negozianti dello scalo scendere in piazza con i propri prodotti e animare il centro urbano fino a tarda notte con giochi e spettacoli. Sabato 7 sarà presente all’evento l’inviato negli stadi di Striscia la Notizia Cristiano Militello che alle 21,00 proporrà in Piazza Dante lo spettacolo con il quale sta girando l’Italia.

La festa durerà per tutta la settimana. Oltre al prossimo week end, quello successivo (ovvero il fine settimana di sabato 7 e domenica 8 settembre) rappresenterà infatti il momento più atteso della festa. La giornata del sabato sarà dedicata ai Ruzzini, una sorta di giochi senza frontiere dedicati ai più piccoli, e al braccialino, mentre il giorno dopo le contrade giocheranno le finali del torneo di Palla al Bracciale.

Nessun commento su A Chiusi si apre la 33ª edizione dei Ruzzi della Conca

Chiusinvetrina premiati i piccoli campioni delle due ruote

Il Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, Chiusinvetrina, è stato di nuovo al centro di un evento che ha coinvolto moltissime persone sabato 27 luglio. Questa volta non si è…

Il Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, Chiusinvetrina, è stato di nuovo al centro di un evento che ha coinvolto moltissime persone sabato 27 luglio. Questa volta non si è trattato di una fiera o di intrattenimento ma di un evento sportivo: il primo Trofeo Chiusinvetrina, gara di ciclismo su strada per giovanissimi dai 6 ai 12 anni di età. Quasi 200 ragazzi hanno raggiunto per l’occasione Chiusi, ben quattordici le società iscritte al Trofeo, provenienti da tutta la Toscana e non solo, visto che ben quattro erano di fuori regione.
Le gare sono state organizzate da Chiusinvetrina, Polisportiva Albergo-Oliveto e Asd Nobilis Populus Maccius di Macciano; fortemente volute dal Comune di Chiusi e con il sostegno di Banca Valdichiana, si sono svolte per tutto il pomeriggio in un circuito cittadino che prevedeva partenza e arrivo in via Leonardo da Vinci e si snodava più o meno nell’area della Fiera della stazione.
Il percorso, testato e approvato dalla Federazione nei giorni precedenti, ha presentato qualche inconveniente solo a causa delle temperature roventi della giornata che hanno reso l’asfalto in qualche punto un po’ liscio. La giornata caldissima ha messo inoltre i ragazzi a dura prova più del percorso, ma nessuno ha mollato.

Alla fine i vincitori sono stati: per la categoria G1(7 anni) maschile Nannini Andrea, femminilie Tavanti Anita; G2 maschile Gigliotti Riccardo, femminile Pantini Valentina; G3 maschile Alessi Federico, femminile Bresolin Sofia; G4 maschile Pellegrini Lorenzo, femminile Perrina Chiara; G5 maschile Zucchini Valentino, femminile Manenti Giulia; G6 maschile, Della Lunga Francesco, femminile Scaramelli Cecilia. La classifica delle società ha visto: prima l’Olimpia valdarnese, seconda la Pedale toscano Ponticino e terza la società locale Polisportiva Albergo Del Tongo.
Tutti i partecipanti hanno ricevuto premi offerti da Banca Valdichiana. Inoltre Chiusinvetrina ha offerto un buffet finale a tutti i presenti.

«È stato davvero un piacere – sottolinea Maria Gliatta, presidente di Chiusinvetrina – vedere in un sabato pomeriggio di luglio, i marciapiedi di Chiusi scalo pieni di gente e soprattutto di giovani. Del resto rientra nelle nostre finalità la promozione della cittadina oltreché del commercio. Proseguiremo su questa strada, perfezionando ogni volta meglio l’organizzazione dell’evento».

Soddisfazione è stata espressa anche dal Comune di Chiusi e da Banca Valdichiana che hanno sostenuto l’iniziativa.

«Siamo sempre con piacere presenti al fianco dei commercianti e del Comune nelle iniziative del centro commerciali naturale, – sottolineano la presidente di Banca Valdichiana Mara Moretti e il direttore Fulvio Benicchi. – Abbiamo apprezzato particolarmente questa iniziativa perché univa insieme l’attenzione ai giovani e la promozione dei valori dello sport».

Nessun commento su Chiusinvetrina premiati i piccoli campioni delle due ruote

Type on the field below and hit Enter/Return to search