Ricco calendario di eventi a Chiusi per festeggiare il Natale, il mese di dicembre e non solo, grazie alla sinergia tra Comune, Banca Valdichiana, Centro Commerciale Naturale Chiusinvetrina, Centro Commerciale Naturale Botteghe di Porsenna, associazioni di categoria e tanti altri soggetti tra associazioni e privati, dal centro storico alla stazione e naturalmente alle frazioni sarà tutto un tripudio di luci, atmosfera ed eventi nel più classico stile natalizio.

Primo appuntamento in calendario sarà quello della tradizionale “Fiera alla Stazione”, organizzato dall’associazione Chiusinvetrina che quest’anno raddoppia in due giornate, domenica 7 e lunedì 8 dicembre.

Piazza XXVI Giugno sempre alla stazione si trasformerà poi in una vera e propria favola domenica 14 dicembre, grazie “Robinia ed il bosco incantato”: una rappresentazione con cavalli, carrozze, cavalieri, ninfe e fate.

Sempre domenica 14 dicembre dalle ore 16.00 a Chiusi Città si svolgerà il Natale dei ragazzi con il tradizionale mercatino, la consegna dei dolci ai bambini con Babbo Natale a Cavallo, il laboratorio del sorriso, il Natale in Arte e con la musica itinerante della Filarmonica Città di Chiusi.

Alla stazione di Chiusi la magia del Natale per i piccoli proseguirà poi sabato 20 dicembre con il Fantasy Word in Piazza Garibaldi a cura delle contrade di Chiusi Scalo mentre i più grandi potranno partecipare alla presentazione, curata dall’associazione GEC Gruppo Effetti Collaterali, del libro “Anche le scimmie cadono in piedi” presso il bar Golosia.

Il giorno dopo come di consueto sempre in piazza Garibaldi sarà invece la volta del Babbo Natale dal Cielo appuntamento atteso da tutti i bambini e non solo.

“Per il nostro Comune inizia un mese ricco di eventi – dichiarano il sindaco Stefano Scaramelli e l’assessore al sistema Chiusipromozione Chiara Lanari – organizzato grazie alla collaborazione di tante realtà: associazioni, banca, centri commerciali naturali, privati, che ci permetteranno di avere un Natale veramente magico e all’insegna della cultura, della tradizione dell’enogastronomia e del commercio. Nella nostra città respireremo la più classica atmosfera natalizia e per questo ringraziamo l’impegno di chi ha reso possibile tutto questo.”

“Banca Valdichiana – dichiara Stefano Margheriti vice direttore generale Banca Valdichiana – è sempre attenta e vicina ad ogni iniziativa che possa rilanciare e rendere attrattiva la nostra città. Per questo abbiamo contribuito volentieri auspicando che possa essere per tutti un Natale sereno in vista di momenti migliori.”

“Il Centro Commerciale Naturale Chiusinvetrina – dichiara Giulia Fuccelli, Town Center Manager – ha organizzato un Natale rivolto a grandi e piccoli, ispirato al mondo della fantasia e della magia. Come lo scorso dicembre poi, è stato realizzato un catalogo, “Fantasy Gift”, che propone prodotti di qualità, dando a tutti la possibilità di conoscere la realtà commerciale particolarmente ricca e dinamica che Chiusi Scalo offre.”

“A Chiusi Città – dichiara Fabio Fastelli presidente CCN Botteghe di Porsenna – abbiamo pensato di fare un Natale veramente all’insegna della tradizione, con occasioni di divertimento per grandi e piccoli. Il nostro Natale sarà dedicato anche ai nostri amici a quattro zampe troppo spesso maltrattanti o dimenticati dai propri padroni, per questo organizzeremo un evento speciale con l’intento di raccogliere contributi per i rifugi di Chianciano e Sarteano.”

Subito dopo Natale, venerdì 26 dicembre, a Montevenere si svolgerà il presepe vivente organizzato dai cittadini della frazione in collaborazione con le Auser del Comune. Per tutto il mese di dicembre inoltre gli eventi prettamente natalizi si affiancheranno al calendario di Libriamoci (prossima presentazione Jack Frusciante è uscito dal gruppo) e dal cartellone teatrale dell’associazione Orizzonti D’Arte (domani venerdì 5 dicembre in scena con Edipus con Eugenio Allegri e Leo Muscato).

Oltre a tutto questo la città di Chiusi sarà presto illuminata (alla stazione già sono accese) dalle rilassanti e calde luci natalizie che come ogni anno avranno il compito di riempire l’aria di magia e buoni propositi per l’anno nuovo.

Comunicato stampa del Comune di Chiusi del 4 dicembre 2014.
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione.

Print Friendly, PDF & Email