Valdichiana Meteo, 9/15 Ottobre: forte maltempo nel weekend

L’elevata instabilità atmosferica è stata la protagonista dei giorni passati, causando anche la formazione di qualche veloce temporale mattutino, il quale però non ha portato accumuli particolarmente elevati, trattandosi di fenomeni locali e non strutturali. Le temperature massime si sono mantenute generalmente stazionarie, mentre le minime hanno contribuito, specialmente al mattino, alla formazione delle prime inversioni termiche tipicamente autunnali.

La situazione barica dello scacchiere continentale per i prossimi giorni vedrà il bacino del Mediterraneo interessato in maniera diretta e continuativa da aree di bassa pressione, portatrici di forte maltempo. Una vasta area di alta pressione farà da cuscinetto tra due intense aree depressionarie posizionate sulla Russia e sul nord Atlantico. Un primo minimo depressionario si formerà durante la giornata di sabato sul Mar Tirreno, causando maltempo con piogge e temporali di forte intensità e accumuli consistenti sul centro sud della nostra penisola; nei giorni seguenti il minimo depressionario inizialmente posizionato sulla Spagna andrà a sostituirsi al precedente causando un nuovo e marcato peggioramento del tempo nelle giornate di martedì e mercoledì prossimi. con fenomeni di nuovo intensi ed accumuli altrettanto consistenti.

gfs_eu_fri_9 gfs_eu_sun_11

La sola giornata di venerdì sarà quella non interessata dalle piogge: vedrà inizialmente un cielo caratterizzato da una nuvolosità variabile, ma con un graduale aumento della copertura dal pomeriggio. Sabato e domenica saranno le giornate peggiori, quando è previsto un sensibile calo termico associato a una copertura totale del cielo con l’inizio di fenomeni che saranno persistenti e di forte intensità, con lo sviluppo di rovesci e temporali che porteranno ad accumuli considerevoli.

La notte e la mattinata di domenica vedranno ancora piogge residue, localmente anche intense, ma seguite da una tendenza a un graduale miglioramento, che porterà alla cessazione definitiva dei fenomeni dalla sera. Lunedì giornata interlocutoria con condizioni di instabilità complessiva e alternanza di nuvolosità consistente a brevi schiarite associata a un calo della ventilazione e a un recupero delle temperature massime. Da martedì e mercoledì prossimi, per effetto del successivo minimo depressionario, è atteso un nuovo e consistente peggioramento, con nuove piogge e temporali associati a un altro calo termico e a una ventilazione sostenuta dai quadranti meridionali.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Print Friendly, PDF & Email