I Sindaci dell’Unione dei Comuni della Valdichiana senese, che comprende i territori di Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sinalunga, Sarteano, Torrita di Siena e Trequanda, esprimono il loro sdegno nei confronti del vile attentato compiuto martedì a Parigi da tre terroristi nella redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo..

“Un gesto terribile e terrificante che non può non scuotere le coscienze e non può che provocare orrore ed un fortissimo dolore – affermano i sindaci dei nove Comuni della Valdichiana – Gli attentatori hanno cercato di colpire la nostra democrazia e la libertà di pensiero e di espressione, simboli delle nostre società e del nostro modo di vivere e di intendere il mondo. Ma non avranno la meglio.

Da parte nostra esprimiamo la nostra solidarietà al popolo francese e a tutti quanti credono nei valori della libertà, di pensiero e di espressione, e della democrazia e che rispondono a questo vile attentato credendo se possibile ancora di più in questi principi cardine che guidano le nostre esistenze. Esprimiamo il nostro sgomento – proseguono i Sindaci – e la nostra totale condanna di fronte a questa crudeltà e a questo terrificante attacco terroristico”.

I Comuni della Valdichiana hanno espresso in vari modi la propria vicinanza a quanti sono stati colpiti da questo attacco e la ferma condanna di questo terribile attentato, anche esponendo la bandiera francese a mezz’asta e listata a lutto.

Foto Copertina: NVE24

Print Friendly, PDF & Email